Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Salvataggio dati da Hard Disk danneggiato

Hai problemi con i file Zip, vuoi formattare l'HD, non sai come funziona FireFox? O magari ti serve proprio quel programmino di cui non ricordi il nome! Ecco il forum dove poter risolvere i tuoi problemi.

Moderatori: Dylan666, hydra, gahan

Salvataggio dati da Hard Disk danneggiato

Postdi mazzanrol » 16/12/07 16:21

Ciao a tutti,
vi avevo scritto tempo fa per un problema al mio computer.
Purtroppo dopo varie prove ho capito che era l'hard disk ad essere danneggiato.
Peccato che dentro ci siano i dati di una vita e mi è indispensabile recuperarli!!! Anche se la vedo durissima!
Vi spiego cosa ho provato a fare:
poichè posseggo un vecchio computer, con un vecchio hard disk IDE da 160 GB (con Windows XP installato e funzionante), ho comprato un cassettino esterno per hard disk SATA (ovvero il mio da 250 GB danneggiato) collegato al sistema con USB.
Così pensavo di collegarlo come fosse un hard disk esterno e vedere cosa c'era di recuperabile. Peccato che non appena attacco il box esterno con il mio SATA al computer vecchio, compare l'odiosissima schermata blu di errore!!!
Quindi non sono ancora riuscita a trovare un modo per vedere se c'è ancora qualche files recuperabile nel mio hard disk danneggiato.

So che esistono dei centri specilizzati in recupero dati, ma chiedono cifre decisamente improponibili (circa 1500 euro) e nonostante i miei dati forse valgano la cifra al momento non posso spendere così tanto!!

Voi avete qualche idea per tentare un backup (spero totale) in questa situazione di emergenza??
Ho sentito parlare di alcuni programmi di recupero dati da HD danneggiati, ma in questo caso come dovrei procedere? Temo che non vada bene il cassettino esterno collegabile con USB al vecchio sistema!

HELP! :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry:
mazzanrol
Utente Junior
 
Post: 13
Iscritto il: 29/12/06 12:03

Sponsor
 

Postdi Dylan666 » 17/12/07 15:03

collegalo DENTRO al PC come slave sperando che a Windows vada bene
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi mazzanrol » 17/12/07 20:09

Dunque...aggiorno la situazione!!!
Innanzitutto non posso collegarlo all'interno del pc perchè ha solo prese IDE e non SATA.

Vi spiego i tentativi di oggi anche con i suggerimenti di un amico:

Ho provato per prima cosa Bart's Windows PE, la versione ridotta di Win che viene lanciata all'avvio tramite cd.
Il problema è che nella lista dei drive non c'era il mio hard disk danneggiato (che era nel box esterno)! Probabilmente non usa il plug and play per l'USB.

Allora ho scaricato Knoppix, la versione bootabile di Linux...e qui mi sono accorta che la situazione è disperata!!
Su Knoppix legge la usb...ma se provo ad entrare nell'HD mi dice "nessun file all'interno"!! :eeh:

A questo punto, anche per suggerimento di amici pensavo a questi possibili
tentativi:

1. Rimontare l'HD nel pc nuovo (anche se sembra non essere affidabile al 100%) e carico attraverso il boot il "Seatool", ovvero un programmino di check dell'hard disk che ho scaricato dal sito della Seagate.

2. Avviare Bart's Windows PE dal pc nuovo con l'HD montato al'interno. E cercare di capire se almeno lì vede dei files.

3. Soluzione che vorrei evitare con tutte le mie forze. Ovvero comprare un HD identico al mio e sostituire la scheda dati (anche se non lo farei io, ma un mio amico esperto).

Non saprei proprio...se avete QUALUNQUE altra soluzione sono davvero tutt'orecchi!!!!!
Anche perchè mi sto abbastanza disperando!! :cry: :cry:
mazzanrol
Utente Junior
 
Post: 13
Iscritto il: 29/12/06 12:03

Postdi Dylan666 » 17/12/07 20:33

Io continuerei a provare con Linux e programmi appositi per il recupero dei file
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi mazzanrol » 17/12/07 20:37

Sai se esiste un programma di recupero dati (Tipo GetDataBack o File Scavenger) per Linux?

GRAZIE x le risposte!! ;)
mazzanrol
Utente Junior
 
Post: 13
Iscritto il: 29/12/06 12:03

Postdi Dylan666 » 17/12/07 20:58

Nulla di così semplice da usare ma esistono:
http://www.tuxjournal.net/?p=638

Sono solo alcuni nomi.
Devi farti affiancare da qualcuno che abbia dimestichezza con Linux
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

risposta

Postdi Opensource » 19/12/07 13:18

ciao mazzanrol!!!!
hai provato a prendere in considerazione di provare con un controller SATA montato su una scheda pci??
in commercio dovrebbero essere neanche troppo care!!!!!
Avatar utente
Opensource
Utente Senior
 
Post: 684
Iscritto il: 02/11/06 20:45

Postdi mazzanrol » 19/12/07 14:21

Ragazzi ci sono sviluppi positivi!!

Nonostante il nuovo computer faccia ogni tanto qualche capriccio ho seguito il consiglio di Dylan e ho tentato di inserire il seral ATA crashato all'interno del pc.
Poi ho fatto partire Knoppix...e qui...SORPRESA DELLE SORPRESE non mi ha dato errore e ha mostrato tutti quanti i miei files che credevo di avere perso!!

Però qui sorge un altro problema...infatti ho collegato tramite cassetto IDE esterno un HD piccino da 30gb per vedere se riuscivo a copiare le cose findamentali, in attesa di formattare l'HD vecchio da 120gb.
Però una volta iniziato il processo di copia, dopo circa 5200 files copiati il processo si è bloccato con un errore e nell'HD piccolo da 30gb comunque non compare alcun files!!!
Ho scelto di attaccarlo tramite usb perchè attaccandolo alle prese IDE interne, pur settando l'hard disk da 30gb come Slave e cd-rom come priorità nel boot dal BIOS, non mi faceva partire Knoppix ma si riavviava da solo il pc.

Come posso risolvere quest'altro problema?
Ormai credo che siamo vicininissimissimi alla soluzione...perchè i files non solo li vedo tutti ma sono anche apribili da Linux (sia foto, che canzoni, che progetti in file testo).
Resta solo il dilemma di come copiarli!!
mazzanrol
Utente Junior
 
Post: 13
Iscritto il: 29/12/06 12:03

Postdi Dylan666 » 21/12/07 21:49

Copia i file un po' per volta, non tutti insieme. Vai per cartelle, macro-categoria, non lo so ma non copiare tutto insieme. Se c'è una cartella o un file che causa intoppi in questo modo lo trovi e comunque metti da parte il resto.
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46


Torna a Software Windows


Topic correlati a "Salvataggio dati da Hard Disk danneggiato":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti