Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Rete virtuale via internet

Hai problemi con i file Zip, vuoi formattare l'HD, non sai come funziona FireFox? O magari ti serve proprio quel programmino di cui non ricordi il nome! Ecco il forum dove poter risolvere i tuoi problemi.

Moderatori: Dylan666, hydra, gahan

Rete virtuale via internet

Postdi alemusicale » 24/01/03 12:04

Ciao a tutti, spero mi possiate aiutare o almeno suggerirmi a chi postare questa domanda !!! Cmq la questione è questa : dove lavoro abbiamo una semplice rete LAN di 5 pc connessa ad internet tramite ADSL, a casa mia stessa situazione, ma con 2 pc. Vorrei fare una rete di reti, in modo di accedere anche alla mia rete di casa quando sono al lavoro. Come devo fare ?? Devo per forza installare un SO server ( tipo win2000server ) ??? Ora a casa ho winXPpro e win2000pro, mentre in ufficio abbiamo win2000server sul server e winXPpro su tutti gli altri. Qualche aiuto !?!?!? Bye
" Cosa significa maestro ? cos'è una guida ? cos'è l'arte della spada ? queste sono soltanto parole vuote... La verità è nel silenzio "
alemusicale
Utente Senior
 
Post: 231
Iscritto il: 04/07/02 00:50
Località: Fanum Fortunæ

Sponsor
 

Postdi francy » 24/01/03 14:27

Dipende da cosa vuoi fare, visualizzare files, usare files, eseguire programmi... e dipende anche dal tipo di collegamento ADSL che hai, Modem o Router...? fornisci tutte wueste informazioni, perchè così' sipuò capire cosa consigliarti :)
francy
Utente Senior
 
Post: 464
Iscritto il: 03/12/02 11:11
Località: Udine

Postdi frabas » 24/01/03 17:04

Allora io ti consiglierei una bella VPN. Devi avere 2 terminatori però...visto che hai già un w2000 server fanne un'altro e poi ti crei una PPTP (tunneling). Nella config. del server (WAN miniport PPTP) della rete "A" bisognerà specificare l'indirizzo ip del terminatore della rete "B".
I due server avranno una funzione di gateway e quindi tutti i pc della stessa LAN dovranno puntare all'ip del server locale.

Se hai due router ADSL con terminatore VPN chiedi al Carrier (se gestiti dallo stesso) se lo puoi fare, magari ti eviti di farlo con W2000.
Ciao
frabas
Utente Junior
 
Post: 53
Iscritto il: 13/01/03 10:27
Località: Turin

Postdi Nicola » 24/01/03 17:53

mi intrometto nel topic.. su XP Pro si puo' creare un Server VPN al quale è possibile connettersi da un altro XP o 2000? Se si come?

Grazie per le risposte,

Nicola.
Nicola
Nicola
Utente Senior
 
Post: 7381
Iscritto il: 08/02/02 01:00

Postdi alemusicale » 25/01/03 02:28

Ottima domanda ... ho cercato per giorni ma non l'ho trovato, e non ne parla neanche nella guida, il che mi va pensare che non ci sia !!!

Per il mio problema, più ho meno ho capito i vostri saggi consigli, ma visto che non sono ancora espertissimo direi di procedere per gradi e provare a mettere in rete attraverso internet i miei due pc di casa, una connesso con un modem normale ed uno con l'adsl... quello con 2000pro lo imposto come server in grado di accettare connessioni remote, mentre quello con xp gli creo una connessione remota vpn con cui connettersi all'altro... vi pare fattibile ?? Consigli ??? Grazie !!! Bye
" Cosa significa maestro ? cos'è una guida ? cos'è l'arte della spada ? queste sono soltanto parole vuote... La verità è nel silenzio "
alemusicale
Utente Senior
 
Post: 231
Iscritto il: 04/07/02 00:50
Località: Fanum Fortunæ

Postdi francy » 27/01/03 11:13

Allora:
1)Se hai una ADSL con router in ufficio potresti chiedere a Telecom o quelli con cui l'hai fatta che ti rilascino gli indirizzi IP Pubblici sulla tua rete (solitamente con l'acquisto di una ADSL sono 8 o più dipende dal contratto...) e però dovresti configurare in FireWall e un server NAT sulla tua rete...mi sembra la soluzione più complicata tecnicamente... anche se potresti accedere alla tua rete in qualsiasi momento da Internet...
2) se nel tuo ufficio o a casa hai delle linee ISDN (per la velocità) potresti prenderti dei Router che ti permettono la connessione ad un'altra rete, il router può anche fare il servizio di "rispondere" alle chiamate, per cui non dovresti abilitare un PC a farlo, ma sarebbe lo stesso router che "funge" anche da DHCP e risponditore, soluzione adatta se hai la necessità di 2-5 collegamenti al giorno;
3) Se invece hai bisogno di collegamenti più frequenti è il caso di pensare ad una linea dedicata ( hai un costo fisso annuo), ma penso che tu non abbia bisogno di questa soluzione....
4) potresti mettere un modem sul server in ufficio in modo da fare un collegamento con casa (sempre valido il discorso router a casa), e configurare il ras del server se vuoi collegarti da casa in ufficio, valida anche la soluzione terminal se hai un server W2000
francy
Utente Senior
 
Post: 464
Iscritto il: 03/12/02 11:11
Località: Udine

Postdi francy » 27/01/03 11:17

Allora:
1)Se hai una ADSL con router in ufficio potresti chiedere a Telecom o quelli con cui l'hai fatta che ti rilascino gli indirizzi IP Pubblici sulla tua rete (solitamente con l'acquisto di una ADSL sono 8 o più dipende dal contratto...) e però dovresti configurare in FireWall e un server NAT sulla tua rete...mi sembra la soluzione più complicata tecnicamente... anche se potresti accedere alla tua rete in qualsiasi momento da Internet...
2) se nel tuo ufficio o a casa hai delle linee ISDN (indicate per la velocità, ma ndrebbero bene anche delle PSTN o una PSTN e una ISDN) potresti prenderti dei Router che ti permettono la connessione ad un'altra rete, il router può anche fare il servizio di "rispondere" alle chiamate, per cui non dovresti abilitare un PC a farlo, ma sarebbe lo stesso router che "funge" anche da DHCP e risponditore, soluzione adatta se hai la necessità di 2-5 collegamenti al giorno;
3) Se invece hai bisogno di collegamenti più frequenti /10 e più) è il caso di pensare ad una linea dedicata ( hai un costo fisso annuo), ma penso che tu non abbia bisogno di questa soluzione....
4) potresti mettere un modem sul server in ufficio in modo da fare un collegamento con casa (sempre valido il discorso router a casa), e configurare il ras del server se vuoi collegarti da casa in ufficio, valida anche la soluzione terminal se hai un server W2000...
Fammi sapere la soluzione che potrebbe meglio adattarsi alle tue esigenze, se magari dicessi quello che devono fare le due reti e gli eventuali tipi di files da usare e le loro dimensioni sarebbe la cosa migliore... :)
francy
Utente Senior
 
Post: 464
Iscritto il: 03/12/02 11:11
Località: Udine

Postdi frabas » 27/01/03 11:45

Francy, soluzioni sacrosante le tue. Ricordatevi che si può fare anche con W2k server, mi è sembrato di capire che l'esigenza era quella di creare una LAN-to-LAN. Gli IP statici servono cmq. Se volete vi giro il doc per realizzarla!
Fatemi sapere.
Ciao
frabas
Utente Junior
 
Post: 53
Iscritto il: 13/01/03 10:27
Località: Turin

Postdi francy » 27/01/03 12:00

Io sto cercando di fare una analisi senza avere tutti gli elementi....
Si tratta di capire cosa deve passare tra queste 2 reti (flies di testo? files di immagini? files audio? files....?) le dimensioni, la frequenza e cosa c'è di disponibile a casa e in ufficio, io ho proposto alcune cose, la configurazione la si vede dopo.... ;) penso che prima bisogna capire cosa serve... ;) e poi come farlo... 8)
o no...? :(
francy
Utente Senior
 
Post: 464
Iscritto il: 03/12/02 11:11
Località: Udine

Postdi alemusicale » 27/01/03 12:19

Allora... gli IP statici credo che non mi servano, basta aggiornarli quando mi serve la connessione. Praticamente lancio la connessione vpn dal pc dell'ufficio e lo punto sull' ip del pc a casa, che dovrebbe accettare la connessione in ingresso, e il gioco è fatto... o c'è qualche passaggio che mi sfugge ??? Quello che deve passare nella rete sono documenti, file di qualsiasi tipo ( fà differenza ?? ) creare delle unità di rete come in una normale rete lan. E' possibile ?? Bye
" Cosa significa maestro ? cos'è una guida ? cos'è l'arte della spada ? queste sono soltanto parole vuote... La verità è nel silenzio "
alemusicale
Utente Senior
 
Post: 231
Iscritto il: 04/07/02 00:50
Località: Fanum Fortunæ

Postdi francy » 27/01/03 12:26

L'unica differenza dei files è dovuta alle loro dimensioni, se sono di alcuni Kb o di alcuni MB....
francy
Utente Senior
 
Post: 464
Iscritto il: 03/12/02 11:11
Località: Udine

Postdi frabas » 27/01/03 15:34

Ragazzi, le macchine devono essere pubbliche per vedersi!!!! Sicuramente serve un servente NAT!

Ricordatevi che sicuramente esiste un minimo di protezione nella rete del carrier.
frabas
Utente Junior
 
Post: 53
Iscritto il: 13/01/03 10:27
Località: Turin

Postdi alemusicale » 27/01/03 21:02

Allora, ho provato e la connessione funziona, cioè il pc server accetta la connessione in ingresso, mi appare l'iconcina della connessione del sistray sia nel server che nel client, ma poi non so come esplorare le risorse, dove dovrei vedere i pc ?? sotto Rete di microsoft windows ?? non mi accede, arriva fino al nome della rete ma non mi apre i pc connessi, neanche quello locale !! Cosa ne dite ?? cosa devo fare ?? Grazie !! Bye
" Cosa significa maestro ? cos'è una guida ? cos'è l'arte della spada ? queste sono soltanto parole vuote... La verità è nel silenzio "
alemusicale
Utente Senior
 
Post: 231
Iscritto il: 04/07/02 00:50
Località: Fanum Fortunæ

Postdi Nicola » 27/01/03 21:04

scusa la domanda ma con cosa hai fatto il server vpn? su xp è possibile?


grazie...

ciao..
Nicola
Nicola
Utente Senior
 
Post: 7381
Iscritto il: 08/02/02 01:00

Postdi alemusicale » 27/01/03 21:21

No, su XPprof non c'è... il server, cioè la connessione in ingresso l'ho fatta sul 2000pro, sull' XP ho impostato la connessione remota VPN... si connettono, ma poi non so che farci !!! Bye
" Cosa significa maestro ? cos'è una guida ? cos'è l'arte della spada ? queste sono soltanto parole vuote... La verità è nel silenzio "
alemusicale
Utente Senior
 
Post: 231
Iscritto il: 04/07/02 00:50
Località: Fanum Fortunæ

Postdi francy » 28/01/03 08:47

o abiliti un server Wins o altrimenti per sfogliare le cartelle dei Pc devi usare \\ipaddress\nome condivisione...... per me comunque una connessione modem-modem non è applicabile per una lan, te ne accorgerai quando andrai a sfogliare le cartelle o ad eseguire i files, la lentezza, e l'inaffidabilità....
francy
Utente Senior
 
Post: 464
Iscritto il: 03/12/02 11:11
Località: Udine

Postdi frabas » 28/01/03 10:19

Allora la rete la vedi, no? Non vedi i PC, giusto? Riesci a pingarli?
Se vuoi fare una bella cosa devi editarti il file LMHOST. Le istruzioni sono nel file .SAM.

Dichiari i nomi e gli Ip dei pc che vuoi vedere.

Ciao
frabas
Utente Junior
 
Post: 53
Iscritto il: 13/01/03 10:27
Località: Turin

Postdi Nicola » 28/01/03 13:51

per non aggiornare gli IP di connessione e gli IP nell'LMHost puoi usare un DNS dinamico gratuito. look @ http://www.dyndns.org ;)

Aggiorna via web sul server e client a cui dara' un hostname (serveralemusicale.dyndns.ws e clientalemusicale.dyndns.ws ad esempio)

;)

Comodo, no? :P

Ciao...
Nicola
Nicola
Utente Senior
 
Post: 7381
Iscritto il: 08/02/02 01:00

Postdi frabas » 28/01/03 14:01

Vabbè, allora apriamo le porte a tutti! Facciamo una cosa "internos". I pc sono pochi, conviene dichiarare gli IP e nomi.

Cmq ottimo il dns dinamico.
frabas
Utente Junior
 
Post: 53
Iscritto il: 13/01/03 10:27
Località: Turin

Postdi francy » 28/01/03 14:09

Piccola spiegazione dei files...
File Hosts--- funziona come DNS per cui le fuzionalità di ping-tracert...www.nomehost.....molte volte consigliato per collegamenti internet lenti, per velocizzare la risoluzione del nome bypassando il DNS
file LMHOST.SAM---funziona come Wins cioè permette di vedere i PC da risorse di rete (nomi Netbios dei PC) necessario per visulaizzare PC di un'altra sottorete altrimenti non riconosciuti dal MasterBrowser...
francy
Utente Senior
 
Post: 464
Iscritto il: 03/12/02 11:11
Località: Udine

Prossimo

Torna a Software Windows


Topic correlati a "Rete virtuale via internet":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti