Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

problemi dopo aggiornamento bios

Hai problemi con i file Zip, vuoi formattare l'HD, non sai come funziona FireFox? O magari ti serve proprio quel programmino di cui non ricordi il nome! Ecco il forum dove poter risolvere i tuoi problemi.

Moderatori: Dylan666, hydra, gahan

problemi dopo aggiornamento bios

Postdi casi » 16/02/07 14:37

Salve a tutti e complimenti per l'elevata affidabilità del forum.

Ho un vecchio PC con Pentium a 200MHz e Win98 SE che vorrei aggiornare (per quanto possibile).
Il problema principale è lo spazio su disco. Visto che l'originale è piccolino, ho tentato di installarne un secondo (un SEAGATE da 40GB che è molto più che sufficiente) ma ne riconosce solo 10GB circa.

Ho pensato di aggionare il bios.
La scheda madre è una SQ591 della BCM (http://www.bcm.com).
Il BIOS è della AWARD.
Ho scaricato dal sito del prod. della scheda madre l'ultima versione disponibile (datata 1997) e l'ho installata.
L'installazione è andata a buon fine ma ora, all'avvio, il secondo HDD non viene riconosciuto ed il PC si blocca.
Ho fatto diverse prove con il setup del bios: ho dapprima impostato la modalità di rilevazione del disco in AUTO, non cambia nulla.
Ho povato ad inserire i parametri a mano (Cilindri, testine...) come riportati sul corpo dell'HDD ma il sistema non mi permette di inserire tutti i valori corretti (non ho capito perchè), ho provato anche ad inserire valori a caso (sperando poi che Windows se ne fregasse del bios e vedesse il disco tutto intero).
In ogni caso il risultato è lo stesso: il secondo HDD non viene riconosciuto ed il PC si blocca.
Se nel setup bios imposto NONE in corrispondenza del secondo HDD, il PC parte tranqillamente ma, ovviamente, anche windows non vede il secondo hdd.

Mi sapete dare qualche suggerimento diverso dal tornare al bios vecchio ed accontentarmi di 10GB?
Grazie
casi
Utente Junior
 
Post: 26
Iscritto il: 18/01/06 13:29

Sponsor
 

Postdi quizface » 16/02/07 19:10

Lascia le impostazioni su AUTO, il secondo HD l'hai messo sulla piattina del primo? Se si, l'hai impostato come Slave? se invece e' sul secondo canale IDE e' impostato come Master?
Se non siete sicuri di quello che scrivete, non scrivete niente, nessuno vi obbliga ed eviterete di confondere chi gia' e' confuso. Ciao..ciao

Immagine
Avatar utente
quizface
Utente Senior
 
Post: 14161
Iscritto il: 03/10/04 00:36

Postdi casi » 19/02/07 12:25

grazie quizface!

Il secondo HDD è nello stesso canale del primo ed è impostato come slave.
Nel secondo cavetto c'è solo il CD-ROM. Mi consigli di provare a cambiare?

ciao
casi
Utente Junior
 
Post: 26
Iscritto il: 18/01/06 13:29

Postdi casi » 20/02/07 09:11

Tanto per la cronaca:
Ho povato a collegare il secondo HDD come MASTER del secondo canale IDE e lasciare il primo HDD come master dell'IDE1.
In questo caso l'HDD incriminato viene riconosciuto (nel senso che il sistema lo rileva e mi appare il codice corretto durante la scansione degli hard disk), però il PC si inchioda comunque a questo punto.

Ci capite qualcosa?
Grazie.
casi
Utente Junior
 
Post: 26
Iscritto il: 18/01/06 13:29

Postdi casi » 21/02/07 18:59

Proprio niente?

Lo vendo o lo brucio? :-)

Grazie comunque!
casi
Utente Junior
 
Post: 26
Iscritto il: 18/01/06 13:29


Torna a Software Windows


Topic correlati a "problemi dopo aggiornamento bios":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti