Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Browser per internet point...

Hai problemi con i file Zip, vuoi formattare l'HD, non sai come funziona FireFox? O magari ti serve proprio quel programmino di cui non ricordi il nome! Ecco il forum dove poter risolvere i tuoi problemi.

Moderatori: Dylan666, hydra, gahan

Browser per internet point...

Postdi Alfonso78 » 21/10/06 16:08

Salve.

Ho una precisa necessità:

Un amico, proprietario di un internet point, vorrebbe un browser internet installato su tutti i suoi computer, che sia in grado di aprire tutte le pagine web mediante l'inserimento di una password, che lui stesso comunicherebbe di volta in volta ai vari clienti che intendono navigare in internet.
Invece solamente per una sua pagina web (praticamente un sito personale) l'accesso dovrebbe avvenire senza l'utilizzo della predetta password tipo come se fosse una home page......

Grazie per gli aiuti....a presto..... :mmmh:
Alfonso78
Utente Junior
 
Post: 24
Iscritto il: 21/10/06 16:05

Sponsor
 

Postdi mhullei » 21/10/06 16:46

Più semplicemente una password alla connessione.
Non capisco quante password deve distribuire... ad ogni ingresso una diversa immagino... perchè quando un cliente conosce la password, può entrare in rete quando vuole.
Non mi sembra pratica una cosa messa così....
Occorre un programma dedicato per accessi alla rete suppongo.
Avatar utente
mhullei
Utente Senior
 
Post: 619
Iscritto il: 20/07/03 02:23
Località: friuli

Postdi Dylan666 » 22/10/06 01:41

Non credo che un browser abbia caratteristiche di questo tipo.
Si dovrà appoggiare a soluzioni esterne, magari apposite per Internet Point

http://www.pianetasoftware.com/software ... -point.asp
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi Alfonso78 » 22/10/06 11:11

E se mettessi Winproxy.....magari settando il sito che deve essere libero in qualche maniera....
che ne pensi........
Alfonso78
Utente Junior
 
Post: 24
Iscritto il: 21/10/06 16:05

Postdi Dylan666 » 22/10/06 13:09

Il sito che deve essere "libero" alla fine può anche NON essere online ma messo in locale sul server che gestisce le connessioni, così manco hai il problema di filtrare tutti il traffico sulla porta 80 tranne un sito solo.

Ma assegnare ogni volta le password per accedere al proxy e poi cambiarle mi pare poco comodo da fare.
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi Alfonso78 » 22/10/06 17:44

Ciao dylan666....purtroppo il sito "libero" deve per forza collegarsi all'esterno perchè trattasi di portale per scommesse on line....
quindi chi deve fare le scommesse apre il browser e accede alle scommesse...chi invece deve solamente navigare, chiede di avere sbloccato il browser e inizia la navigazione....
così il gestore del locale sa in quale momento il cliente ha iniziato la navigazione....spero di esserti stato chiaro... :undecided: :undecided: ciao
Alfonso78
Utente Junior
 
Post: 24
Iscritto il: 21/10/06 16:05

Postdi Dylan666 » 23/10/06 00:06

Comuqnue sono gestioni "avanzate" che non si possono certo gestire flessibilmente con un browser o un suo plug-in.

Ci vuole un programma di gestione avanzato che funga da firewall-proxy
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi pinokkietto » 23/10/06 10:58

sicuramente la cosa non è facile da gestire

se si tratta di pochi pc in rete, allora può ancora farlo manualmente, ma se i pc diventano tanti, per forza di cose ci vuole un software che si occupa di questi permessi

cmq, artigianalmente, può procurarsi uno switch a cui collega tutti i pc. Dalla sua postazione abilita o meno le porte a cui i pc sono collegati, permettendo o negando la navigazione in internet.

A questo fine i migliori switch sono i Cisco, ma a parte il fatto che bisogna saperne a pacchi per configurarlo, non costa neanche poco, quindi a quel punto conviene un software.

comunque si trova anche qualcosa di usato, basta cercare..
ciauz
Ajeje Brazorf
pinokkietto
Utente Senior
 
Post: 115
Iscritto il: 26/09/06 10:45

Postdi Alfonso78 » 23/10/06 22:28

:idea: :idea: Ragazzi sono arrivato ad una conclusione spero risolutiva del problema di cui sopra, ma prima di attuarla la voglio sottoporre al vostro esperto parere:

NECESSITA' N. 1

"AVERE IL BROWSER BLOCCATO ESCLUSIVAMENTE AD UNA SOLA PAGINA":

1) Installo un browser (firefox o opera) con funzioni aggiuntive per poter impedire l'accesso a tutti i siti internet diversi da quello predefinito (ricordo trattasi di sito per scommesse on line).
Così il cliente apre il browser, accede al portale scommesse on line e inizia ad effettuare le varie operazioni da lui preferite.

NECESSITA' N. 2

"CONSENTIRE LA NAVIGAZIONE WEB MEDIANTE AUTORIZZAZIONE DEL GESTORE":

2) Installo sui computer della rete in questione un programma di gestione connessioni internet point (ho trovato un software open source che fa egregiamente il proprio lavoro).
A questo punto basterà cliccare sull'icona del predetto software e si ritroverà il computer letteralmente "bloccato", nel senso che deve necessariamente richiedere al gestore lo sblocco del computer attraverso una password per poter iniziare la navigazione in internet.

Spero di essere stato chiaro ma maggiormente spero che la soluzione trovata sia abbastanza funzionale e fattibile.

Ciao a presto....... ;) ;)
Alfonso78
Utente Junior
 
Post: 24
Iscritto il: 21/10/06 16:05

Postdi Dylan666 » 23/10/06 23:28

Lascia il nome del freeware, magari interessa altri ;)


Non ho capito:

1) con qule plug-in bloccheresti tutti gli altri siti

2) come è protetta la disinstallazione/disattivazione/neutralizzazione del plug-in

3) come intendi bloccare Internet Explorer

4) come fa il software di gestione a bloccare tutto ma non il sito di scommesse.

Ripeto, se magari specifici i software che vuoi usare è meglio, ci leggiamo da soli le feature ;)
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi Alfonso78 » 24/10/06 13:46

Dylan666 ha scritto:Lascia il nome del freeware, magari interessa altri ;)


Non ho capito:

1) con qule plug-in bloccheresti tutti gli altri siti

2) come è protetta la disinstallazione/disattivazione/neutralizzazione del plug-in

3) come intendi bloccare Internet Explorer

4) come fa il software di gestione a bloccare tutto ma non il sito di scommesse.

Ripeto, se magari specifici i software che vuoi usare è meglio, ci leggiamo da soli le feature ;)


Mi auguro di poterti rispondere a tutte le tue domande:

DOMANDA N. 1:
Sto esaminando Firefox con l'estensione Ad-block...con qualche modifica al filtro dovrebbe bastarmi per inchiodare il browser su di una sola pagina web;

DOMANDA N. 2
Sempre con Firefox, utilizzo la modalita KIOSK, che mi fa apparire il browser in una maniera a schermo intero, senza barre degli strumenti nè tantomeno degli indirizzi....anche questo dovrebbe bastarmi;

DOMANDA N. 3
Stamattina ho saputo su internet che esiste un programma che riesce a disinstallare Internet Explorer...poi magari ti passo il link....

DOMANDA N. 4
Il sito di gestione internet point (Cibery Cafe Administrator - programma open source) andrebbe solamente lanciato nel caso in cui un cliente non deve accedere al browser (firefox) per effettuare scommesse, ma deve semplicemente navigare in internet. Aspetta l'autorizzazione del gestore e al momento opportuno comincia a navigare....
Comunque la mia deduzione è ancora sotto fase di verifica e sto simulando a casa un ambiente molto simile ad un internet point...
Spero comunque di riuscirci.....Grazie infine a tutti quelli che mi hanno aiutato....
Ciao.
Alfonso78
Utente Junior
 
Post: 24
Iscritto il: 21/10/06 16:05

Postdi Dylan666 » 24/10/06 22:39

Con sincerità: stai facendo una cosa molto delicata (bloccare le connessioni) utilizzando piccoli stratagemmi che secondo me alla fine non terranno.

Disinstallare Internet Explorer è complicato e sconsigliabile perché spesso utilizzato nei motori di parecchi programmi.

I plug-in di firefox sono facilmente disattivabili, cancellabili, neutralizzabili con un po' di astuzia.

I permessi di navigazione nei locali pubblici è materia molto delicta anche dal punto di vista legislativo: devi assoluatemnte essere sicuro di poter stabilire come e quando e dove i clienti possono navigare.

Se ci aggiungi che la gestione dei permessi (eventualmente con password) deve essere comoda se hai tot clianti al giorno nessuno (per ora) mi toglie dalla testa che ci vuole un programma o un server che faccia il suo sporco lavoro in modo sicuro e veloce.

PS: non sono esperto di reti :P
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi ilvampiro » 25/10/06 22:37

io invece vorrei sapere se esiste un software, che installato sul pc dell'utilizzatore
gli permettere di accedere esclusivamente ad una particolare pagina internet, bloccando tutte le altre pagine.

Grazie.
il vampiro italiano IsDp 1992-2007 (c)
world wide web work (wwww)
ilvampiro
Utente Senior
 
Post: 175
Iscritto il: 16/07/02 13:52
Località: NORD OVEST - ITALIA

Postdi piercing » 25/10/06 22:42

non bastano le impostazioni di explorer??

PS: la gestione dell'internet point come sopra indicata è molto vicino all'essere fuorilegge... vi consiglio di informarvi prima e fare le cose per bene, visto anche che di questi tempi i controlli ci sono assai... ;)
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi Alfonso78 » 26/10/06 13:02

Conclusione del caso:

Ho installato l'opensource Cybera Cafè (Server e Client) e il cliente gestisce tutto dalla sua postazione...blocca...sblocca...monitorizza le postazioni..ect...

Ho avuto solamente un problemino....non riesco ad attivare le opzioni avanzate del software installato (impedire esplorazioni di cartelle...impedire lo spegnimento del computer...o anche la modifica di file)...mi da un errore dicendomi il software (client) installato sulle postazioni non ha i diritti di amministratore per consentire tali azioni...boo!!!!!
;)
Alfonso78
Utente Junior
 
Post: 24
Iscritto il: 21/10/06 16:05

Postdi Alfonso78 » 26/10/06 13:16

Conclusione del caso:

Ho installato l'opensource Cybera Cafè (Server e Client) e il cliente gestisce tutto dalla sua postazione...blocca...sblocca...monitorizza le postazioni..ect...

Ho avuto solamente un problemino....non riesco ad attivare le opzioni avanzate del software installato (impedire esplorazioni di cartelle...impedire lo spegnimento del computer...o anche la modifica di file)...mi da un errore dicendomi il software (client) installato sulle postazioni non ha i diritti di amministratore per consentire tali azioni...boo!!!!!
;)
Alfonso78
Utente Junior
 
Post: 24
Iscritto il: 21/10/06 16:05


Torna a Software Windows


Topic correlati a "Browser per internet point...":

Internet
Autore: ranger
Forum: Reti, ADSL e wireless
Risposte: 5

Chi c’è in linea

Visitano il forum: quotidianita e 4 ospiti