Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Consiglio per messa a punto XP Home "al buio"

Hai problemi con i file Zip, vuoi formattare l'HD, non sai come funziona FireFox? O magari ti serve proprio quel programmino di cui non ricordi il nome! Ecco il forum dove poter risolvere i tuoi problemi.

Moderatori: Dylan666, hydra, gahan

Consiglio per messa a punto XP Home "al buio"

Postdi checco99 » 08/09/05 22:53

Salve ragazzi, per questioni di tempi ristretti avrei bisogno di un consiglio "al buio".

Mio cugino si è trasferito a Firenze e questo fine settimana torna qui a Napoli per prendere le ultime cose. Mi ha chiesto il favore di "mettergli a posto" il computer prima di portarselo via. Me lo porterà sabato mattina.

Da quello che mi dice il pc ha un bel po' di problemi, lentezza eccessiva sia in avvio che in spegnimento, blocchi improvvisi e problemi vari. La soluzione più semplice sarebbe un bel formattone, ma non c'è tempo, probabilmente non avrò più di due ore per sistemarlo, inoltre nel casino del trasloco sarà difficile ritrovare il suo cd originale di XP Home, e non vorrei sostituirlo con una copia diversa.

Non vedo quel computer da più di un anno, è un XP Home aggiornato a poco prima dell'uscita della SP2, ha un Norton Antivirus che credo non sia stato mai aggiornato nell'ultimo anno e probabilmente sarà scaduto.

Naturalmente i passi principali che vorrei fare sono: installazione della SP2 con successivi aggiornamenti critici, aggiornamento Norton con scansione (o rimozione e installazione AVG o Avast), Adaware, SpyBoot e HijackThis, pulizia del registro e pulizia generale da installazioni inutili.

Qualche dritta sulla procedura da seguire o sui programmi da utilizzare per ottenere il risultato migliore nel minor tempo possibile? La SP2 mi conviene installarla prima o dopo la "pulizia"?

Grazie per l'aiuto.

C99
checco99
Utente Senior
 
Post: 141
Iscritto il: 31/10/04 21:52

Sponsor
 

Postdi Dylan666 » 08/09/05 23:42

2 ore con un PC non sono nulla. Ogni volta che vado da un amico a sistemargli il computer pensando che farò tutto in mezz'ora ce ne resto almeno tre.
  • Tu calcola solo i tempi di scansione dell'antivirus.
  • Poi aggiungici quelli degli anti-spyware.
  • Poi quello dell'installazione del SP2.
  • Poi scandisk e deframmentazione
  • Infine quello di qualche ritocchino finale:
    • magari gli ultimi windows update
    • o il download di un firewall gratuito
    • o il setup del Windows Media Player 10
    • o gli Office Update
    • o una guardata all'Event Viewer per controllare quell'ultimo errorino che non se ne va
    • o il download dell'ultimo driver aggiornato per quel problemino X comparso col SP2...
faresti veramente prima a formattare quasi quasi... ma se la via non è percorribile (ha dati importanti incancellabili, 'sto CD di XP proprio non si trova o sono troppi programmi da reinstallare) io farei così:

  1. Pulizia con antivirus AGGIORNATO (leva il Norton se è scaduto e metti AVG)
  2. Installazione di un firewall freeware
  3. Installazione del SP2
  4. Passata anty-spyware con AD-aware (poi se c'è tempo pure spybot e l'antispyware Microsoft o HijackThis)
  5. Installazione dei Windows Update mancanti

Poi se c'è tempo fai qualche altra cosa che ho messo nel primo elenco.
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi checco99 » 09/09/05 13:19

Grazie per i consigli DyD,
ora proverò a convincere mio cugino a darmi un po' più di tempo (vedo se può tornare a prenderselo domenica prima di ripartire) e a sforzarsi per ritrovare il CD di XP Home.

A tale proposito avrei una curiosità: in caso di formattazione mi pare che la sua versione di XP Home includa già la SP1, ma se così non fosse è necessario comunque installarla prima della SP2 oppure posso installare direttamente quest'ultima? E' una sciocchezza ma è un dubbio che mi è venuto già altre volte e che ho sempre risolto installandole entrambe per evitare problemi, ma in questo caso ogni minuto risparmiato è d'oro.

C99
checco99
Utente Senior
 
Post: 141
Iscritto il: 31/10/04 21:52

Postdi Dylan666 » 09/09/05 13:37

Ogni SP nuovo include tutte le versioni precedenti. Quindi metti direttamente il SP2, che in clude tutto il SP1 più le cose nuove ;)
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi checco99 » 10/09/05 16:04

Allora, finalmente il computer è nelle mie mani e posso lavorarci fino a domani. Ho anche il disco di Xp Home, quindi eventualmente posso anche procedere alla formattazione.

Il sistema è un XP Home SP1, AMD Athlon 2600+, 256MB RAM, MoBo Asus A7V600, Sk Video GeForce FX5200, HDD Maxtor 80GB, DVD Rom, Masterizzatore CD.

L'antivirus Norton è ancora valido ed è stato aggiornato correttamente, l'ho passato subito all'HijackThis e sembra tutto in ordine. Effettuato scandisk e controllo approfondito del disco (al riavvio perché c'è una sola partizione) - nessun problema riscontrato. Segnalata solo un po' di lentezza all'avvio (la schermata di caricamento di XP dura 2-3 minuti).

I problemi seri sono comparsi quando ho provato a far partire Adaware, riavvio improvviso del sistema e segnalazione errore grave. Provo con SpyBoot arriva a metà scansione e di nuovo la stessa cosa - riavvio e segnalazione errore grave. Provo una semplice pulizia del disco e ottengo lo stesso risultato. Provo in modalità provvisioria, faccio partire Spyboot e a metà scansione succede la stessa cosa - riavvio improvviso e segnalazione errore grave.

Dall'event viewer, l'errore che si ripete più spesso (circa 6-7 volte consecutive ad ogni blocco) è questo:

Tipo evento: Errore
Origine evento: atapi
Categoria evento: Nessuno
ID evento: 9
Data: 10/09/2005
Ora: 16.08.37
Utente: N/D
Computer: DURANTE-2VKOXZA
Descrizione:
La periferica \Device\Ide\IdePort1 non ha risposto entro il tempo di attesa.

Ho cercato su Google ma non ne sono venuto a capo. Ho provato a installare la SP2 ma succede la stessa cosa dopo pochi minuti. Che faccio? Ho il dubbio che possa essere qualche problema hardware e visto che il sistema per il resto sembra pulito non vorrei reinstallare tutto per ottenere lo stesso risultato. Qualche dritta?

Grazie.

C99
checco99
Utente Senior
 
Post: 141
Iscritto il: 31/10/04 21:52

Postdi Dylan666 » 10/09/05 16:17

1) Guarda se ci sono problemi nella gestione periferiche.

2) Prova a attivare la visione delle schermate Blu d'errore al posto del riavvio automatico del PC, vai su:

Start > Impostazioni > .Pannello di Controllo > Sistema > Avanzate > Impostazioni di Avvio e Ripristino e disabilita "Riavvia automaticamente".

3) Fai le scansioni anti-spyware da modalità provvisoria.
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi checco99 » 10/09/05 17:10

1) nessun problema in gestione periferiche
2) Già provato, ma nessuna informazione utile, solo quattro o cinque esadecimali (credo intervalli di memoria).
3) Già provato anche questo, si ripeteva lo stesso problema anche in modalità provvisoria.

Ultimi aggiornamenti.

Ho eliminato delle chiavi di registro relative ad Alice (mio cugino l'ha usata solo per 3-4 giorni e poi l'ha mandata indietro perché aveva problemi con la linea).

Ho fatto una scansione completa con Norton e il sistema non si è bloccato, quindi l'ho disattivato e ho provato a installare di nuovo la SP2. Questa volta sembra essere andato tutto bene. Ancora nessun blocco. Ora sto facendo gli altri aggiornamenti critici, poi riprovo con Adaware e SpyBoot e vi faccio sapere.

Possibile che sia Norton il problema? Comunque ho anche aperto il case, ho controllato i collegamenti e smontato pulito e reinstallato la RAM.
Speriamo bene.

C99
checco99
Utente Senior
 
Post: 141
Iscritto il: 31/10/04 21:52

Postdi checco99 » 10/09/05 19:19

OK, ultimo aggiornamento (dopo 4 ore di lavoro sono un po' stanco).

Ho finito di fare gli aggiornamenti critici, ho fatto una passata sia di Adaware che di Spyboot e questa volta non ho avuto nessun problema, ho trovato solo un paio di cookie quindi niente di grave. Il sistema sembra in perfette condizioni e assolutamente pulito. Ho completato la pulizia di programmi obsoleti o inutilizzati e ho deframmentato. Sembra tutto in ordine.

Non ho ancora capito a cosa fosse dovuto il problema precedente. L'unico dubbio che ho riguarda la lentezza all'avvio che è rimasta, ma forse è solo un'impressione dovuta alla differenza di prestazioni col mio pc (2 minuti e mezzo contro circa 30 secondi per l'avvio completo). Comunque non ci sono programmi particolari caricati all'avvio, forse è colpa del Norton che su un sistema XP con 256MB di ram prende un po' troppe risorse.

Vabbé comunque va bene così. Se avete qualche idea su qualche controllo ulteriore sul problema precedente o sul sistema in generale, fatemi sapere. Comunque per stasera la finisco qui.

Grazie ancora a DyD per l'aiuto.

C99
checco99
Utente Senior
 
Post: 141
Iscritto il: 31/10/04 21:52

Postdi Dylan666 » 10/09/05 19:47

checco99 ha scritto:Ho fatto una scansione completa con Norton e il sistema non si è bloccato, quindi l'ho disattivato e ho provato a installare di nuovo la SP2. Questa volta sembra essere andato tutto bene.


Mai tenere programmi aperti (specialmente invasivi come l'antivirus) mentre si installano update importanmti come il SP2 (fra l'altro c'era pure l'avviso di chiudere tutti i software mentre lo si metteva).
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi checco99 » 10/09/05 20:14

Dylan666 ha scritto:Mai tenere programmi aperti (specialmente invasivi come l'antivirus) mentre si installano update importanmti come il SP2 (fra l'altro c'era pure l'avviso di chiudere tutti i software mentre lo si metteva).


Si, questo lo so, infatti mi riferivo al Norton come causa del problema generale, non della mancata installazione della SP2. Il problema si presentava uguale per qualsiasi programma andasse a "lavorare" sull'HD, dalla semplice pulizia di Windows alle scansioni antispyware, anche in modalità provvisoria. Comunque ho stabilito che non era quello il problema visto che ora funziona tutto anche con Norton attivo. Boh...

C99
checco99
Utente Senior
 
Post: 141
Iscritto il: 31/10/04 21:52

Postdi ceccus » 10/09/05 21:58

Salve,
Aggiorna i driver del Chipset (Northbridge/Southbridge).....sono loro la causa....

Ciao !!
ceccus
Utente Senior
 
Post: 103
Iscritto il: 09/09/05 06:57
Località: Siena

Postdi checco99 » 11/09/05 11:53

Allora, ho aggiornato i driver Via, più per precauzione che per altro perché adesso non sembrano esserci problemi. Ma avevo un dubbio su un particolare che ieri avevo tralasciato, così ho riaperto il case e smontato di nuovo la RAM. E' un banco da 256MB di DDR266, sono andato a controllare il manuale della scheda ed ho visto, come ricordavo, che supporta tranquillamente le DDR400 e questa potrebbe essere una delle cause dei rallentamenti all'avvio (già la memoria è poca, se poi ne limiti la velocità... - venditori disonesti :mmmh: ).

Comunque sono andato a controllare nel Bios per essere sicuri che le impostazioni della Ram fossero quelle corrette ed in effetti la velocità è impostata su Auto, quindi non dovrebbe creare problemi. Ma trovandomi nel bios sono andato a controllare l'Hardware Monitor e la cosa assurda è che mi segnala una temperatura del processore di 68,5° a PC appena acceso e in Bios quindi senza Windows in memoria. Il PC non ha ventole aggiuntive, ma il dissipatore mi sembra abbastanza buono e la ventola gira correttamente a 4800rpm.

Mi devo preoccupare? Potrebbe essere questa la causa dei continui riavvii di ieri, visto che le operazioni successive le avevo fatte a case aperto? Anche se mi lascia perplesso il fatto che Windows mi segnalava un problema grave al riavvio e che il controllo approfondito del disco che avevo fatto fare al primo riavvio (senza Windows caricato) era durato più di un'ora e l'avevo fatto a case chiuso senza problemi. Non capisco...

C99
checco99
Utente Senior
 
Post: 141
Iscritto il: 31/10/04 21:52

Postdi Dylan666 » 11/09/05 12:38

Le temperature alte sono spesso causa di riavvio.
Che la ram invece giustifichi il caricamento lungo 3 minuti non mi sembra possibile. Poi ovviamente dipende da quanta roba XP deve caricare all'avvio, ma è una questione di quantità di ram più che di qualità.
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi checco99 » 11/09/05 13:57

OK, credo di aver risolto l'arcano (almeno spero).

Ho aggiornato tutti i driver della scheda madre, ho aggiornato il bios, ma le temperature rimanevano altissime. Dopo pochi minuti a ricominciato a riavviarsi e a segnalare i soliti errori critici. Ho aperto il case, ho piazzato il ventilatore davanti al processore ed ho riavviato.

Dal bios ho notato che mi segnalava un clock del processore a 2300Mhz, un po' strano per un comune Athlon 2600+ visto che il mio Athlon64 3000+ funziona a 2000Mhz. Ho cercato su Google ed ho trovato i giusti settaggi del moltiplicatore, li ho reimpostati nel bios e tutto è tornato in ordine.

In pratica il processore era overcloccato e questo dovrebbe spiegare le temperature assurde e i continui riavvii. Non so come sia successo visto che mio cugino non sa neanche cosa sia il Bios, ma almeno spero di aver risolto definitivamente. Gli consiglierò solo di aumentare un po' la memoria per velocizzarlo, per il resto va benissimo così com'è.

Grazie ancora a tutti per l'aiuto.

C99
checco99
Utente Senior
 
Post: 141
Iscritto il: 31/10/04 21:52

Postdi Dylan666 » 11/09/05 14:02

Per sicurezza magari ricarica TUTTI i valori di default con l'apposita opzione nel BIOS, nel caso ci sia altro di impostato in modo scorretto ;)
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46


Torna a Software Windows


Topic correlati a "Consiglio per messa a punto XP Home "al buio"":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti