Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

rispondere a presunti attacchi

Hai problemi con i file Zip, vuoi formattare l'HD, non sai come funziona FireFox? O magari ti serve proprio quel programmino di cui non ricordi il nome! Ecco il forum dove poter risolvere i tuoi problemi.

Moderatori: Dylan666, hydra, gahan

Postdi barba » 12/09/01 03:39

Se un preciso Ip continua a "cercare" di accedere al mio pc come posso fare per capire la provenienza per scrivere una "letterina" all'isp?

Barba
barba
Utente Junior
 
Post: 12
Iscritto il: 29/08/01 01:00

Sponsor
 

Postdi net-x » 12/09/01 05:41

Se posti l'ip forse riusciamo a capirlo..magari per correttezza posta solo le prime due sequenza

Tipo metti che l'ip è

191.168.0.1

tu ci posti qui

191.168.x.x e noi vediamo se lo conosciamo!!!

Ciao
[+|*- Net_X -*|+]
net-x
Utente Senior
 
Post: 308
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: Milano

Postdi DarkAngel » 12/09/01 15:49

con le prime due sezioni dell'IP indentifichi solo la rete di appartenenza del pc... in parole povere al provider a cui si è collegato il tizio... non credo che come informazione sia molto utile...
DarkAngel
Utente Senior
 
Post: 453
Iscritto il: 09/08/01 01:00

Postdi giax » 12/09/01 19:25

vai su http://www.ripe.net/perl/whois
inserisci l'ip e ti danno tutte le informazioni necessarie. ti da a quale provider appartiene e puoi contantarlo per prendere dei provvedimenti, ma tu personalmente non puoi fare niente.
giax
Utente Junior
 
Post: 96
Iscritto il: 24/08/01 01:00

Postdi DarkAngel » 12/09/01 19:34

Nel vecchio forum avevo postato in un 3d in cui spiegavo come è difficile (praticamente impossibile) far causa a qualcuno che fa hacking con il proprio pc... non mi dilungherò ripostando tutto il msg, ma sappi , in parole povere, che non solo devi dimostrare che il numero IP da te rilevato è proprio quello assegnato al computer del presunto hacker, ma devi anche dimostrare che il presunto hacker nel momento in cui ti stava attaccando era seduto fisicamente davanti al computer incriminato... che è praticamente impossibile.

In questi casi, è inutile prendersela, l'unica cosa saggia è proteggersi con un buon firewall o utilizzare un sistema operativo più sicuro come Linux/unix...
DarkAngel
Utente Senior
 
Post: 453
Iscritto il: 09/08/01 01:00

Postdi giax » 13/09/01 02:07

di questo non sapevo nulla...
comunque l'anno scorso ho trafficato con trojan e roba varia, non mi è mai successo niente, poi l'ho imparato ad un mio amico, ci ha provato per una sola sera e dopo un paio di giorni gli è arrivata un'email dalla tiscali(il suo provider). non mi ricordo le parole precise cmq diceva che l'avevano sgamato e se succedeva ancora gli toglievano l'account. niente di grave, ma può intimidire qualcuno meno esperto (vedi il mio amico).
giax
Utente Junior
 
Post: 96
Iscritto il: 24/08/01 01:00

Postdi net-x » 13/09/01 02:52

Io semplicemente intendevo dire che l'unica cosa da fare e dirlo all'abuse del provider dell'utente incriminato.

E a questo ci si risale tramite le prime 3/6 cifre...come ho detto prima.
[+|*- Net_X -*|+]
net-x
Utente Senior
 
Post: 308
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: Milano


Torna a Software Windows


Topic correlati a "rispondere a presunti attacchi":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti