Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Esiste un antivirus nella bios?

Hai problemi con i file Zip, vuoi formattare l'HD, non sai come funziona FireFox? O magari ti serve proprio quel programmino di cui non ricordi il nome! Ecco il forum dove poter risolvere i tuoi problemi.

Moderatori: Dylan666, hydra, gahan

Esiste un antivirus nella bios?

Postdi xfishx » 03/10/04 17:46

scusate forse sembrerò davvero ignorante con qst domanda.
Il mio computer aveva preso un virus che avendo distrutto un file di sistema, impediva l'avvio di Windows. Per mettere in salvo alcuni file importanti e dividere finalmente il computer in due partizioni, evitando che i virus compromettessero i file che uso per lavoro in futuro, ho deciso di installare un hard-disk aggiuntivo. Perciò dopo aver scollegato l'hard-disk infetto ho inserito il nuovo MA quando ho inserito il CD di Windows XP nella prima fase di caricamento sulla schermata nera mi compare una finestra rossa che dice pressapoco:

Trend ChipAwayVirus has detected a Boot Virus on your hard disk...

allora vi chiedo: cos'è esattamente questo Trend ChipAwayVirus? E' un antivirus della bios? E come mai rilevava un virus su un hard disk nuovo?
Mio fratello pensa che ci sia un virus nel CD d'installazione di Windows XP, ma come è possibile?
Vi ringrazio per l'aiuto.
xfishx
Utente Junior
 
Post: 31
Iscritto il: 29/02/04 16:35

Sponsor
 

Postdi dado » 03/10/04 19:37

Sì, esistono antivirus nel bios, o meglio c'è una funzione stessa del bios attivabile dal bios stesso che serve, in teoria, a proteggere il bios da virus.

Xò è un po' diffidente... quindi solitamente lo si tiene disattivato. Infatti può riconoscere la stessa installazione del sistema operativo come un attività pericolosa... quindi, probabilmente, non c'è nessun virus bensì la funzione integrata nel bios è troppo prudente.

Ps: il cd di xp è originale? in qs caso sarebbe davvero assurdo ci fosse un virus, non credi? ;)

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi Dylan666 » 03/10/04 20:42

L'antivirus in questione si è semplicemente accorto del nuovo disco, su cui magari c'è un settore boot di troppo per lui, cioè di cui non era stato messo al corrente ;) Fai in modo di fargli capire che l'esistenza del dual boot ora è normale e vivi felice
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi xfishx » 03/10/04 21:29

il cd di Windows XP non è originale lo ammetto :oops:
ed è stato inserito nel lettore/masterizzatore quando ancora c'era il virus nel tentativo di eseguire la console di ripristino. Ma il masterizzatore non dovrebbe funzionare senza il mio intervento, giusto?
ascoltate la nuova canzone degli Hanson "Penny and Me" su http://www.hansonitalia.com
xfishx
Utente Junior
 
Post: 31
Iscritto il: 29/02/04 16:35

Postdi dado » 03/10/04 21:53

Esatto, i virus non si infilano sul cd senza un intervento 'umano'. ;)

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi zello » 03/10/04 22:16

Guardate che per quanto ne so io, il bios tira solo un occhio alle sovraincisioni dell'mbr (cilindro 0, testina zero, settore 1) di ogni disco fisso (non credo possa controllare i bootsector, non può sapere dove sono).
Quindi: o sei riuscito a trovare un vecchissimo boot virus dei gloriosi tempi del dos (diciamo che sono usciti di moda intorno al 1995), oppure le due cose non sono correlate. Nei fatti: un'installazione di un qualsiasi sistema operativo (o di windows <g>) richiede la riscrittura dell'mbr, e se il bios lo sta controllando, probabilmente bloccherà l'operazione.
Il faut être toujours ivre. Tout est là : c'est l'unique question. Pour ne pas sentir l'horrible fardeau du Temps qui brise vos épaules et vous penche vers la terre,il faut vous enivrer sans trêve...
Avatar utente
zello
Moderatore
 
Post: 2351
Iscritto il: 06/05/02 13:44

Postdi Dylan666 » 03/10/04 22:22

zello ha scritto:Guardate che per quanto ne so io, il bios tira solo un occhio alle sovraincisioni dell'mbr (cilindro 0, testina zero, settore 1) di ogni disco fisso (non credo possa controllare i bootsector, non può sapere dove sono).


Quanto dici mi pare in accordo con quanto detto nel mio ink sopra:

Qualunque sia la natura del sistema anti virus, esso terrà sotto controllo gli accessi all'area del Master Boot Record dei dischi, intercettando la relativa funzione del BIOS e cercando di impedirne la scrittura.
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi dado » 04/10/04 13:43

zello ha scritto:Nei fatti: un'installazione di un qualsiasi sistema operativo (o di windows <g>) richiede la riscrittura dell'mbr, e se il bios lo sta controllando, probabilmente bloccherà l'operazione.


E' questo è quanto ho cercato di dire pochi messaggi più sopra, anche se ero stato un po' più rozzo nell'esprimermi! :oops: :P ;)

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi


Torna a Software Windows


Topic correlati a "Esiste un antivirus nella bios?":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti