Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Configurare raid 0

Hai problemi con i file Zip, vuoi formattare l'HD, non sai come funziona FireFox? O magari ti serve proprio quel programmino di cui non ricordi il nome! Ecco il forum dove poter risolvere i tuoi problemi.

Moderatori: Dylan666, hydra, gahan

Configurare raid 0

Postdi *~Hayabusa~* » 05/07/04 10:40

Salve ragazzi,
ho da pochi giorni preso un secondo hd, identico al primo: Maxtor DiamondMax Plus 9 80Gb 7200rpm.
Poichè devo formattare ho deciso di 'azzardare' una configurazione in raid 0 (striping), ho letto varie cose per capire come procedere però ho dei dubbi: il libretto della mobo (asus p4s8x) dice di
1)connettere gli hd (li metto entrambi sui connettori sata, un hd per connettore, senza jumpers, utilizzando solo gli ultimi piedini partendo dall'angolo in basso a destra dell'hd(da guida maxtor))
2)abilitare il controller raid della mobo e costruire un'array
3)procedere all'installazione del so utilizzando i driver raid forniti con la mobo facendoglieli installare da floppy premendo F6 all'avvio della procedura.
4)di qui in poi dovrebbe essere tutto normale..

Quello che non mi è chiarissimo è:
1)La costruzione dell'array serve solo per far riconoscere, al programma di installazione di win xp, un solo hd? (la mia risposta tende per il si)
2)Prima dell'installazione vera e propria del so c'è la procedura di formattazione e creazione partizioni: intendo creare 2-3 partizioni, le partizioni non di boot altre che per i dati potrò utilizzarle per installare linux, per esempio? (la mia risposta tende per il no)
3)Potrò operare su questo hd con Pmagic se ne avrò necessità? (qui proprio non so)
4 ed ultima)Sui cavi ide, oltre che al masterizzatore e al lettore dvd potrò comunque metterci un'altro hd (volante, lo metto lo tolgo..)? Intendo, se lo inserisco dopo l'installazione del so lui mi vedrà solo un'altra periferica e gli assegnerà una lettera normalmente? (la mia risposta tende per il si)

Ho cercato in 3d precedenti ma non ho letto niente che rispondesse a queste domande.

Grazie in anticipo per le risposte, ciao!
..ed e' cibo per la mente,
acqua dalla sorgente,
luce fosforescente
laddove il buio e' costante ..
*~Hayabusa~*
Hardware Admin
 
Post: 1386
Iscritto il: 12/05/02 22:44
Località: Davanti al monitor..

Sponsor
 

Postdi The_ALL » 05/07/04 11:06

1)si "raggruppa" gli hard disk in un unico disco
2)puoi creare piu' partizioni.Non c'e' nessun problema a installare piu' SO anche linux.(linux crea un raid software,quindi se i dischi sono in raid oppure no e' indifferente)
3)pq magic e' usabile tranquillamente.se non ti finziona per qualche ragione l'interfaccia grafica scaricati la versione da riga di comando.
4)si tranquillamente puoi inserire un altro hard disk(cerca pero' di non metterlo con altre periferiche principali o in slave,troppi rallentamenti.)

ora come ora mettere raid 0 due s.ata con dischi da 7200 e' la soluzione piu' veloce, a buon prezzo, sul mercato;l'unica cosa e' che se ti parte un disco perdi tutti i dati.Quindi fai dei backup ogni tanto su dvd.
Play For Destruction.
Play For Fun.
The_ALL
The_ALL
Utente Senior
 
Post: 103
Iscritto il: 18/07/02 08:30

Postdi *~Hayabusa~* » 05/07/04 11:22

Grazie The_ALL,
ok, hai risolto tutti i miei dubbi ora devo solo procedere ;)

Per il backup (gia effettuato) mi sono attrezzato con un maxtor one touch da 120Gb (prestato per la verità)..comunque ora comincio a vedere anche i prezzi per i masterizzatori dvd dato che con l'uscita del nuovo standard dovrebbero essere scesi.

Grazie ancora.
La discussione rimane aperta quindi se qualcuno vuole aggiungere qualcosa che lo faccia liberamente :)
..ed e' cibo per la mente,
acqua dalla sorgente,
luce fosforescente
laddove il buio e' costante ..
*~Hayabusa~*
Hardware Admin
 
Post: 1386
Iscritto il: 12/05/02 22:44
Località: Davanti al monitor..

Postdi *~Hayabusa~* » 06/07/04 09:16

:(
Salve,
raga ieri ho provato a configurare questo raid0 però non ci sono riuscito, ho voluto agire subito e ho preso una bella cantonata :aaah ..

Storiella: ho un hd maxtor DiamondMax Plus 9 80Gb 7200rpm (ATA 133), alcuni giorni fa ne compro un altro (e siamo a 2) e decido di fare il raid0.
Mi armo di cavi sata (me li hanno regalati :D ), scarico 2 pdf dal sito maxtor, rispolvero il libretto della mobo e decido di rifare la configurazione..sto per fare una grande cosa -penso-, e ciò rimane una grande cosa nei pensieri perchè non ci riesco. Il fasttrack controller della mia p4s8x non mi vede gli hd. Morale: stamattina vengo a cercare immagini (e non testi :evil: ) che spieghino come collegare gli hd e trovo questa e (per fortuna, almeno in parte) questa.

Credevo di essere a posto così e invece devo prendere 2 adattatori come quelli della seconda foto, giusto? Ho cercato un pò su google per trovare i prezzi e magari il nome di quel 'coso' però fin ora non ho trovato niente di utile, qualcuno ne conosce il nome (tanto per sapere di cosa devo chiedere quando vado a comprarlo :lol: )?

Certo che avere problemi ancor prima di cominciare non è proprio il massimo :lol:

Grazie in anticipo per le risposte :)
..ed e' cibo per la mente,
acqua dalla sorgente,
luce fosforescente
laddove il buio e' costante ..
*~Hayabusa~*
Hardware Admin
 
Post: 1386
Iscritto il: 12/05/02 22:44
Località: Davanti al monitor..

Postdi piercing » 06/07/04 23:16

mi sembra molto strano che non te li veda!!...

smanetta col bios e faglieli vedere (hai attivato il sistema RAID dal bios della scheda madre?)

mai visto un ordigno di quel tipo... non ho idea di cosa serva...

non ho mai fatto un RAID col serial ATA... ma non credo serva una scienza... in proposito il manuale della tua mobo cosa dice?
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi The_ALL » 07/07/04 10:03

non avevo nemmeno visto che dischi avevi preso.
Ero convinto che li avessi presi sata i dischi, non ide.Allora si ci vuole l'adattatore sata. il fatto e' che questi adattatori costano sui 30€ ognuno circa che non e' poco.
Consiglio:
se hai comprato da poco il secondo disco ide, fattelo cambiare subito direttamente in un sata e compratene un terzo sempre = sata perche' tanto due adattatori praticamente sono il costo di un terzo disco.E il primo lo attacchi normalemnte agli attacchi ide.Inoltre hanno un transfert rate superiore agli ide almeno 150
Play For Destruction.
Play For Fun.
The_ALL
The_ALL
Utente Senior
 
Post: 103
Iscritto il: 18/07/02 08:30

Postdi *~Hayabusa~* » 07/07/04 10:41

Grazie ancora per le risposte ;)

@ Pier,
non me li vedeva perchè, e finalmente l'ho capito, non li avevo (perchè non potevo) collegati bene!

Il mio bios ormai lo conosco a memoria :P e ho abilitato il controller raid e fatto in modo che cerchi di fare il boot prima da raid che da ide (questo dice il libretto insieme per alle istruzioni per il montaggio:
1) 2 Hd collegati ogn'uno su un attacco sata;
2) 1 Hd su sata e un'altro sul pri-ata133 (piattina da 80, ide praticamente))

"L'ordigno" l'ho comprato stamane, io sono entrato per fare una cosa e me ne sono uscito con un Sata to Ultra ATA-133 Converter Board ( :lol: ) della ViPowER (modello VP-9041) praticamente è una scheda con attacco ide da collegare all'hd e uno sata che collegherò alla porta sata della mobo. E ho speso ben 27.60Eurini :aaah

@The_ALL
x la prima frase= vedi su :D

il disco non credo che me l'avrebbero cambiato perchè l'ho comunque già formattato e c'ho messo pure 3-4Gb di dati.. :-?

Comunque di adattatori ne ho preso uno perchè adesso provo a fare la configurazione 2 descritta sopra.

Adesso ho un'altra domanda: gli hd NON sono formattati, mica li devo formattare prima di collegarli così? Penso che non dovrebbero esserci problemi visto che comunque poi sia il bios, per creare l'array, che l'installer di winxp me li formatteranno..che dite?

Se tutto va bene stasera sarà tutto finito..sperando che questa frase non porti sfiga :lol: :lol:
..ed e' cibo per la mente,
acqua dalla sorgente,
luce fosforescente
laddove il buio e' costante ..
*~Hayabusa~*
Hardware Admin
 
Post: 1386
Iscritto il: 12/05/02 22:44
Località: Davanti al monitor..

Postdi The_ALL » 07/07/04 11:00

allora che sia possibile fare come dici e' possibile.
ma per esempio andare in macchina su 3 ruote e' possibile,anche andare in autostrada su due ruote stando attenti e' sempre possibile...ma appunto non e' il massimo dell'efficenza.
Mettere ide e sata in raid 0 e' possibile,ma sappi che la velocita' si adegua sempre al disco piu'lento,e in questo caso al'hardware piu' lento quindi ide e non c'e' nessuno effettivo miglioramento.
il rischio e' che anziche' avere piu' prestazioni,tu tenda ad averne meno.
Di solito se non hai mai fatto questo genere di tentativi,il mio consiglio e' di fare piu' prove di installazioni SO e verifica dell'effettivo miglioramento.
io stesso con nuovi hardware tendo a verificare,installare per poi alla fine quando e' tutto chiaro,rifare completamente l'installazione seguendo tutti i passi giusti.
Play For Destruction.
Play For Fun.
The_ALL
The_ALL
Utente Senior
 
Post: 103
Iscritto il: 18/07/02 08:30

Postdi *~Hayabusa~* » 07/07/04 11:12

Ho capito cosa dici, però forse ti sei fatto ingannare da questa frase:
(piattina da 80, ide praticamente)
trascurando la parte iniziale:Hd su sata e un'altro sul pri-ata133 (cioè ata e non serial ata). Questa porta non è ide ma ata; penso che la velocità sia la stessa della serial ata, se poi mi sbaglio dimmelo! Non mi farebbe piacere andare zoppo :lol: .

Adesso cerco un'immagine della mobo per farti vedere gli attacchi, se non la trovo la scannerizzo oggi e la linko.
..ed e' cibo per la mente,
acqua dalla sorgente,
luce fosforescente
laddove il buio e' costante ..
*~Hayabusa~*
Hardware Admin
 
Post: 1386
Iscritto il: 12/05/02 22:44
Località: Davanti al monitor..

Postdi *~Hayabusa~* » 07/07/04 11:27

Fatto! Neanche Mucciaccia è così veloce :lol: :lol:

Questa è l'immagine della mia mobo (presa dal sito asus).
Dimmi tu, che ne sai più di me, se facendo così faccio bene.
Ti ripeto, un hd va sul pri_ata133 tramite piattina e l'altro su sata tramite adattatore. Che ne pensi?
..ed e' cibo per la mente,
acqua dalla sorgente,
luce fosforescente
laddove il buio e' costante ..
*~Hayabusa~*
Hardware Admin
 
Post: 1386
Iscritto il: 12/05/02 22:44
Località: Davanti al monitor..

Postdi The_ALL » 07/07/04 13:16

ok se e' p.ata.
il sata permette lo scollegamento a caldo,cavo piu' sottile,buffer migliore,e in termine futuristici il s.ata arrivera' a fino a 300/600 di transfert rate contro gli attuali 150.
cmq per ora in termini di prestazioni sono praticamente identici.
Play For Destruction.
Play For Fun.
The_ALL
The_ALL
Utente Senior
 
Post: 103
Iscritto il: 18/07/02 08:30

Postdi *~Hayabusa~* » 08/07/04 09:37

Salve!
Raga ci sono riuscito! Grazie per gli aiuti :D

Però ho avuto dei problemini perchè sulle guide che ho trovato in rete c'era sempre scritto di mettere gli hd senza jumpers, i maxtor senza jumper sono automaticamente slave e non venivano riconosciuti, così li ho impostati entrambi su master.

Ora ci sono solo due cose che non mi vanno, all'avvio il fasttrack (controller raid) rileva l'array configurato e mi chiede, per 4-5 secondi se non premo niente, di premere CTRL-F fer accedere alla configurazione dell'array :neutral: ..altrimenti fa il boot.
E poi che all'avvio il POST (dovrebbe significare Power On Self Test) dice che non ci sono hd sui canali ide :-? ..però questo si risolve disabilitando il POST o scollegando il cavo dell'audio :lol:

Non lo scrivo per evitare di fare un post troppo lungo, volete che vi descriva tutto il procedimento per chi in futuro vorrà fare lo stesso?
..ed e' cibo per la mente,
acqua dalla sorgente,
luce fosforescente
laddove il buio e' costante ..
*~Hayabusa~*
Hardware Admin
 
Post: 1386
Iscritto il: 12/05/02 22:44
Località: Davanti al monitor..

Postdi pjfry » 08/07/04 10:35

*~Hayabusa~* ha scritto:Non lo scrivo per evitare di fare un post troppo lungo, volete che vi descriva tutto il procedimento per chi in futuro vorrà fare lo stesso?

mi sembra un'ottima idea ;)
Avatar utente
pjfry
Moderatore
 
Post: 8240
Iscritto il: 19/11/02 17:52
Località: terni

Come configurare il raid0

Postdi *~Hayabusa~* » 08/07/04 12:31

Ok, bene; ecco la guida di *~Hayabusa~* alla creazione di sistema con raid utilizzando 2 hd :D

Prima di cominciare a smontare facciamo un pò di teoria, ci sono principalmente 2 tipi di configurazioni raid:
1)Raid0 (detto striping): con questa configurazione i file vengoni divisi i 2 parti e ogni parte è scritta su un hd, questo permette salvataggi e letture più rapide ma al tempo stesso mette in pericolo i dati poichè se si rompe uno dei due hd li perdiamo tutti (perdiamo la metà di ogni file..);
2)Raid1 (detto mirroring): con questa configurazione i file vengono copiati, per intero, su ogni hd, rallentando di poco la fasi di salvataggio. Questo sistema è utilizzato per avere sempre a disposizione una copia completa dell'hd in caso se ne dovesse rompere uno.
Per configurare il raid0 dobbiamo necessariamente formattare i nostri hd, il raid1 invece è fattibile senza formattazione.
Ps. I dischi utilizzati dovranno avere le stesse caratteristiche, meglio usare hd identici per marca e modello, poichè il sistema raggiungerà la velocità massima dell'hd con la velocità inferiore e la capienza dell'hd più piccolo moltiplicata per 2.

1)abbiamo ciò che ci serve?
Controlliamo che i dischi siano sata, se non lo fossero allora dovremo controllare altre cose:
abbiamo prese p_ata? Se sono almeno 2 allora siamo pronti, altrimenti dobbiamo comprare solo un adattatore sata to ide (o un solo hd sata se ancora dobbiamo comprarlo).
Abbiamo i cavi? I cavi sata sono piccoli (solo 8 poli) e piatti, hanno attacco rettangolare (e di solito sopra c'è scritto SATA, lol). I cavi per le prese p_ata invece sono quelli ide.
Se non abbiamo prese p_ata p sata allora ci serve una scheda apposta, vedi più avanti.

Ok, passiamo alla pratica:
2) Questo passaggio è fondamentale: eseguiamo il nostro backup su cd/dvd/altri hd o qualsiasi altra periferica di archiviazione.
Preleviamo dal disco di installazione della mobo o della scheda raid i driver del controller e salvateli su floppy (magari su un floppy di avvio dos di win98)
NB. Non dimenticate di salvare i driver del controller, è importante.E' importante anche che si rispetti la gerarchia delle cartelle: nella dir "primaria" del floppy ci dev'essere un file chiamato "unnome.oem" e poi una sotto dir contenente i driver (se così specificato nel file oem, controllate aprendolo con blocco note, ma senza apportare cambiamenti!).

3)Colleghiamo gli hd.
Adesso collegheremo 2 hd in modo da ottenere una configurazione raid.
Gli hd nel case non dovranno essere sovrapposti (lasciate un paio di slot tra di loro se è possibile), per motivi di calore.
Ricordatevi di settare i jumpers in modo che gli hd risultino master (fare riferimento alla guida degli hd o cercare bene scritte in rilievo o etichette sullo stesso).
Scolleghiamo i cavi ide dagli hd e colleghiamone uno (o entrambi nel caso si avessero a disposizione più porte) alla parta p_ata tramite un cavo ide: un'estremità nell'hd e l'altra sulla mobo).Colleghiamo il cavo d'alimentazione.
Colleghiamo l'altro (ammettendo di avere una sola presa p_ata al connettore sata (o serial ata); il collegamento sarà effettuato in modo diretto se il disco è sata o indiretto, tramite adattatore, se il disco è ata133. L'uso dell'adattatore è semplice: collegare l'adattatore alla presa ide dell'hd, collegare il cavo sata da un'estremo all'adattatore e l'altro alla mobo, collegare il cavo di alimentazione dell'adattatore prima al cavo proveniente dall'atx e poi, tramite lo "sdoppio" all'hd.

Nb. Se la mobo non dovesse supportare il sata allora si dovrà comprare una scheda apposta che andrà collegata a pci (assicurarsi di averne una libera, non necessita installazione di drivers) e su cui poi andranno collegati gli hd tramite, generalmente, cavi ide.

4)Creazione dell'array.
Dopo aver controllato tutti i collegamenti chiudiamo il case e accendiamo il pc. Il bios dovrebbe riconoscere gli hd (anche se a me non li riconosce), abilitare il controller raid della mobo (fare riferimento al manuale della stessa) e impostare come predefinito il boot da raid. Salvate le impostazioni del bios e riavviate.
Ora il controller cerca i drive, li trova e vi informa che non ci sono array configurati, digitate la combinazione di tasti che vi propone per entrare nel setup e poi: controllate che vi riconosca 2 hd (se non lo fa spegnete e controllate i collegamenti e i jumpers), entrate nella sezione per la creazione dell'array e impostate il tipo di raid su "0" o "striping"; adesso dovreste avere una combinazione 2+0.
Il procedimento è lo stesso anche per fare un raid1, solo che bisogna impostare il tipo di raid su 1 o mirroring.

5)Installazione del so.
Ammettiamo di stare installando winxp.
Cambiate le impostazioni del bios in modo da far eseguire il boot da cdrom prima che da raid, salvate e riavviate con dentro il cd di win.
Ora il pc parte da cd e vi chiede di installare win; nelle prime schermate vi chiede (con una scritta in basso) se volete utilizzare un driver raid o scsi di terze parti, noi lo vogliamo (ricordate il floppy?) e premiamo F6 (premiamolo almeno 5-6 volte tanto per essere sicuri); non vi chiederà subito il floppy ma intanto inseritelo. Continuate normalmente e quando vi mostrerà la richiesta dei driver di terze parti seguite le istruzioni per farglieli cercare nel floppy.
Da ora in poi tutto il processo di installazione è standard, sarà tutto normale, tranne il fatto che noterete miglioramenti in termini di velocità (per lo striping).

6)Godetevi il nuovo pc ;)

Ps. Questa è la mia prima guida, si nota?
..ed e' cibo per la mente,
acqua dalla sorgente,
luce fosforescente
laddove il buio e' costante ..
*~Hayabusa~*
Hardware Admin
 
Post: 1386
Iscritto il: 12/05/02 22:44
Località: Davanti al monitor..

Postdi *~Hayabusa~* » 08/07/04 15:26

raga uso questo post sia per aggiungere una nota alla guida..

*)Controllare l'integrità degli hd che si vogliono utilizzare, perchè se se ne rompe uno si perde tutto..

..sia per fare una domanda:
ancora devo metterci molto sul pc, solo con i driver (e neanche tutti) e 2-3 programmi leggeri sono arrivato a 3.20Gb utilizzati, però se entro in c: e seleziono tutti i file e cerco la dimensione totale in proprietà noto che porta un valore grande giusto la metà (1.60Gb)..ma è normale?
..ed e' cibo per la mente,
acqua dalla sorgente,
luce fosforescente
laddove il buio e' costante ..
*~Hayabusa~*
Hardware Admin
 
Post: 1386
Iscritto il: 12/05/02 22:44
Località: Davanti al monitor..

Postdi The_ALL » 08/07/04 15:38

solo di memoria virtuale avrai un Gb com'e' giusto che sia.Lo spazio che ti indica come occupato comprende anche questo e tutto quello che usa memoria allocata su disco.

(Sul fatto della "guida" che hai scritto ci sono ancora parecchie cose da dire, ma ogni configurazione e' sempre diversa dalla precedente che bisogna sempre modificare i primi passaggi,per ogni pc.)
Play For Destruction.
Play For Fun.
The_ALL
The_ALL
Utente Senior
 
Post: 103
Iscritto il: 18/07/02 08:30

Postdi *~Hayabusa~* » 08/07/04 15:47

Ah quindi è un caso il fatto che il valore sia giusto la metà..

La guida..vabbè.. :oops: ..è nata come "spiegazione di ciò che IO ho fatto"..sono uno smanettone (autodidatta del pc) non un tecnico.. :neutral: ..vabbè diciamo che questa è una base va :P :lol:
..ed e' cibo per la mente,
acqua dalla sorgente,
luce fosforescente
laddove il buio e' costante ..
*~Hayabusa~*
Hardware Admin
 
Post: 1386
Iscritto il: 12/05/02 22:44
Località: Davanti al monitor..

Postdi disgrazia » 08/07/04 17:21

Scrivere HOWTOs, per quanto personali o poco generali, è sempre un'iniziativa lodevole. Bravo *~Hayabusa~*! 8)
disgrazia
Download Admin
 
Post: 708
Iscritto il: 08/07/02 22:16

Postdi misu » 28/07/04 18:12

Salve

ho seguito i vostri dibatiti e sono rimasto sorpreso per la stessa strada che o fatto anch'io come *~Hayabusa~* senza informarmi tanto prima.
Ho seguito il manuale e via (devo dirvi che posiedo sempre la P4S8X)

STRANO!!! tutti paarlano di raid con "ALMENO 2 HDD" messi in "0" o in "1"
ma vi chiedo come mai e posibile che sono riuscito a fare il mio raid (stripe) con un Hdd solo, montato sull PRI-ATA 133 (master) ?????????????? :oops:
voglio dire che ho instalato tutto'l software, os etc. e funzziona
Vi chiedo: e una modalità normale o e una fortuna... :oops: :oops: :oops:
misu
Newbie
 
Post: 2
Iscritto il: 27/07/04 20:03

Postdi pjfry » 28/07/04 18:37

:eeh: con un solo hdd il concetto di lettura e scrittura in striping direi che non può valere, quindi probabilmente hai una configurazione veloce + o - come l'ide :roll:
Avatar utente
pjfry
Moderatore
 
Post: 8240
Iscritto il: 19/11/02 17:52
Località: terni

Prossimo

Torna a Software Windows


Topic correlati a "Configurare raid 0":

HD per RAID 5
Autore: olmof
Forum: Assistenza Hardware
Risposte: 4

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti