Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

WIN98 SE e grosso HD

Hai problemi con i file Zip, vuoi formattare l'HD, non sai come funziona FireFox? O magari ti serve proprio quel programmino di cui non ricordi il nome! Ecco il forum dove poter risolvere i tuoi problemi.

Moderatori: Dylan666, hydra, gahan

WIN98 SE e grosso HD

Postdi ignor » 01/06/04 11:40

Cari Amici,
ho intenzione di acquistare un HD Maxtor 160 GB, 8 MB Cache; mi si assicura che partizionandolo e formattandolo presso un amico dotato di XP, potrò poi usarlo senza alcun problema con il mio WIN 98 SE che non ho intenzione, per il momento, di abbandonare.
Posso procedere all'acquisto, o rischio di avere amare sorprese?
Grazie per i vostri preziosi consigli.
Ignor, Bononia Gallorum.
"Il Servo pensa, parla e scrive in modo da assomigliare
sempre di più al Suo Padrone Americano. E questo lo rende felice..."
http://membres.multimania.fr/oceanum/
ignor
Utente Senior
 
Post: 103
Iscritto il: 06/11/02 01:46

Sponsor
 

Postdi Dylan666 » 01/06/04 11:45

Se lo scrupolo è per le dimensioni leggi qui:

http://www.pc-facile.com/forum/viewtopi ... 861#124861
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi Xanathar » 01/06/04 12:01

Non è solo questione di partizioni e file system.. c'è un limite dello standard IDE a 132GB.

Sinceramente non so se con Win98SE i dischi > 132GB sono supportati o meno (mi pare solo Win2000sp3 e WINXPsp1 ma non vorrei dire corbellerie!) cmq sono abbastanza certo che partizionarli con XP e poi usarli su SE non sia una grande idea nel senso che il problema avviene quando si va a scrivere sui settori > 132GB e non solo in fase di partizionamento. Io per sicurezza terrei la partizione a 131GB e userei gli altri 29 per provare XP o Linux o qualunque altra cosa :)

Tra l'altro butta anche un occhio per vedere se la tua scheda madre (o il tuo controller IDE) supportano i dischi > 132GB (si chiama supporto LBA48) altrimenti sei limitato anche dall'hardware, se non altro per la partizione di boot.
---------------------------------------------------------------
..George dice che ogni buon americano dovrebbe avere un'aspirapolvere in cantina..
Xanathar
Reporter
 
Post: 124
Iscritto il: 21/11/03 06:12
Località: Torino :)

Postdi ignor » 01/06/04 12:17

Mi si assicura che i problemi non verrebbero dalla MBoard, Asus P4P800 deluxe o dal Bios che è roba recente; ma solo dal WIN 98 SE che è superatissimo.
Sono timoroso, ma mi secca dover ripiegare sull' HD 120 GB, che, dicono funzionerà certamente col WIN 98 SE (ci sono tanto affezionato!).
E' sempre dura la vita quando si apre il Cabinet!
Può contare se la formattazione è FAT 16 o FAT 32?
Grazie!
"Il Servo pensa, parla e scrive in modo da assomigliare
sempre di più al Suo Padrone Americano. E questo lo rende felice..."
http://membres.multimania.fr/oceanum/
ignor
Utente Senior
 
Post: 103
Iscritto il: 06/11/02 01:46

Postdi Dylan666 » 01/06/04 12:18

Hai letto il mio link? ;)
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi Dylan666 » 01/06/04 12:23

Intendo ke la formattazione in fat 16 è impensabile.

Leggi pure qui:

========================

Windows XP Service Pack 1 and Windows 2000 Service Pack 3 with
48-bit LBA Address drivers are required for native support of
ATA (IDE) disc drives greater than 137GB.

Windows 98, Windows Millennium and Windows NT 4.x all have 137GB
native limitations supporting ATA (IDE) disc drives. Third-party
device drivers may be available from motherboard or host adapter
manufacturers for these legacy Windows operating systems.

Windows 95 FAT16 based operating systems are also limited to 8.4GB.

DOS 16-bit FAT file system cannot access more than 2.147 Gbytes per
partition.
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi Xanathar » 01/06/04 12:34

Damn il limite era a 137 e non 132 :) vabbeh la sostanza è quella :P Cmq puoi sempre limitarti a usare una partizione da 130GB senza dover cambiare disco.. dei rimanenti 30 puoi sempre trovare un uso con un secondo S.O. e ad ogni modo ti troveresti col disco più grosso quando farai l'upgrade del S.O. a una versione più recente. Viceversa il 120 sicuramente costa qualche eurino in meno :)
---------------------------------------------------------------
..George dice che ogni buon americano dovrebbe avere un'aspirapolvere in cantina..
Xanathar
Reporter
 
Post: 124
Iscritto il: 21/11/03 06:12
Località: Torino :)

Postdi ignor » 01/06/04 12:39

Cari Amici,
leggo sempre diligentemente gli argomenti correlati con CERCA. Non sempre capisco bene, ma almeno ci provo.
L'ultimo upper-cut al mento del Diabolico Dylan mi ha messo KO!
Ora non ho più alcun dubbio: se voglio i 160 GB debbo passare al WIN XP.
Ci rifletterò un paio d'ore e poi, piangendo, andrò all'acquisto.
Grazie per il Vostro fondamentale apporto.
Ignor, Bononia Gallorum.
"Il Servo pensa, parla e scrive in modo da assomigliare
sempre di più al Suo Padrone Americano. E questo lo rende felice..."
http://membres.multimania.fr/oceanum/
ignor
Utente Senior
 
Post: 103
Iscritto il: 06/11/02 01:46

Postdi ignor » 01/06/04 12:49

Però un tentativino lo faccio con WIN 98 SE; se solo vedesse 130 GB sarei già contento, tanto le mie partizioni sono sempre un po' piccole...
Merci à vous pour vos réponses... qu'est-ce qu'il est bien ce forum!
Ignor, Bononia Gallorum.
"Il Servo pensa, parla e scrive in modo da assomigliare
sempre di più al Suo Padrone Americano. E questo lo rende felice..."
http://membres.multimania.fr/oceanum/
ignor
Utente Senior
 
Post: 103
Iscritto il: 06/11/02 01:46

limite ide di 137 gb su windows 98

Postdi Dylan666 » 01/06/04 12:51

Ancora qualche precisazione:

Fonte: http://forums.xbox-scene.com/index.php? ... 5206&st=30

Description: I have a drive that is larger than 137 GB but the operating system only recognizes 128 GB or 137 GB. How can I fix this?

Answer: Problem
The full capacity of ATA drives larger than 137GB is not recognized by the operating system.

Solution
Currently, there are three options to remedy the 137 Gigabyte barrier. Failure to implement one of the following installation options will result in data loss when trying to access the hard disk beyond 137 Gigabytes.

Installation Option 1.
Upgrade the operating system to either Windows 2000 with Service Pack 3 (or newer) or Windows XP with Service Pack 1 (or newer) and download the Maxtor Big Drive Enabler software patch. The Maxtor Big Drive Enabler, once executed, will update the Windows registry for large drive support.

Installation Option 2.
Download and install the Intel Application accelerator. The Intel Application Accelerator provides 48-Bit LBA compliant ATA/ATAPI controller drivers (IntelATA.mpd) and replaces the Windows 98/Me, 2000 and XP ATA controller drivers (ESDI_506.PDR). Intel is the only chipset manufacturer that we are aware of that offers a compatible controller driver for Windows .

http://www.intel.com/support/chipsets/iaa/

The Intel Application Accelerator only supports the following chipsets: 810, 810E, 810E2, 810L, 815, 815EP, 815G, 815EG, 815P, 820, 820E, 840, 845, 845E, 845G, 845GE, 845GL, 845GV, 845PE, 850, 850E, 860. The Intel Application Accelerator can be obtained at http://www.intel.com/support/chipsets/iaa/. If you have an unsupported chipset or do not want to upgrade the operating system then try the next solution.

Installation Option 3:
Attach the large hard drive to an add-in Ultra ATA PCI adapter card with a 48-Bit LBA compliant BIOS and controller driver. The adapter card bypasses the system BIOS and operating system’s controller driver and uses its own BIOS and controller driver.

Using an IDE ATA/ATAPI controller that has a 48-Bit LBA compatible controller driver will allow safe use of large drives beyond the previous limits of 137 GB capacity. Additional controllers that do not have 48-Bit compliant drivers cannot safely access drives larger than 137 GB. A compatible card such as the Maxtor Ultra ATA/133 PCI for Windows and Sonnet Tempo ATA/133 PCI Card for MACs can be purchased at http://www.maxstore.com (U.S. only) or at a local retailer.

http://www.maxstore.com/product.asp?sku=1856734
http://www.maxstore.com/product.asp?sku=2190259

Here Is A Guide To All Of The Above In An Adobe Acrobat .PDF Format

http://service.maxtor.com/rightnow/prod ... utions.pdf

Last But Not Least, Here Is Some Information From MS.

http://support.microsoft.com/default.as ... -us;303013
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi ignor » 01/06/04 13:22

Cari Amici,
non so come ringraziarvi! ora mi metto allo studio del materiale inviatomi.
Buon lavoro!
Ignor, Bononia Gallorum.
"Il Servo pensa, parla e scrive in modo da assomigliare
sempre di più al Suo Padrone Americano. E questo lo rende felice..."
http://membres.multimania.fr/oceanum/
ignor
Utente Senior
 
Post: 103
Iscritto il: 06/11/02 01:46

Postdi Redis » 18/04/05 09:32

A mio parere il discorso dei 137gb riconosciuti del bios non c'entra con un HD esterno usb, dovrebbe leggerlo comunque basta che ci sia il supporto nel sistema operativo. Non dico che andra benissimo in windows 98... ma con windows xp SP1 o superiore dovrebbe leggere tutti i 160gb indipendentemente dal bios.
Athlon Xp-M 2400+ 1GB pc3200, Soltek FRN2-L, Palit Geforce 5700LE@450mhz 2X hd 160+120gb, Mast. DVD Pioneer dvr105, Mast. cd LG 48x. OS: Kubuntu Dapper Drake & Windows xp in dual boot.
Spamoni & Co!
Redis
Utente Junior
 
Post: 91
Iscritto il: 09/10/04 23:30
Località: Trieste

Postdi ignor » 04/05/05 01:03

Grazie caro amico Redis, vedo che c'è qualcuno ancora interessato a questo argomento! Mi fa piacere comunicare, a chi volesse leggere, i risultati del mio tribolare.
Ho formattato e partizionato l'HD 160GB con le utility che si trovano sul sito della Maxtor: MAXBLAST3 ed il suo FD di boot contenete il CALDERA DR-DOS 7.05.
Ho seguito le istruzioni ed i consigli in linea durante la procedura ed ho impostato numerose partizioni non superiori a 30 GB.
Ho fatto qualche calcolo preventivo sulle partizioni per non avere troppo spreco finale nella parte eccedente i 137 GB che sarebbero stati, comunque, inutilizzabili.
Ho sbagliato di soli 509 MB che è diventata l'ultima partizione che utilizzo per delle prove con vecchi programmi avendole imposto la FAT 16 (le altre sono FAT32).
Dopo molti mesi di uso, ho concluso che:

1) il PC funziona, ma non alla perfezione; si notano dei momenti in cui rimane in attesa come di trovare qualche cosa, poi riparte veloce.
2) la CPU è sempre sotto carico al 60-70% (come indicano quei programmini tipo MPower) anche quando non è impegnata in particolari lavori.
3) in definitiva, penso che non sia il caso di ostinarsi ad usare, con WIN 98 SE, del materiale pensato per XP!

Rigrazio il Diabolico Dylan per gli inesauribili e preziosi suggerimenti che mi fornisce ad ogni mia richiesta di soccorso, ed il Gallo Xanathar.
...qu'est-ce qu'il est bien ce forum!
Ignor, Bononia Gallorum
"Il Servo pensa, parla e scrive in modo da assomigliare
sempre di più al Suo Padrone Americano. E questo lo rende felice..."
http://membres.multimania.fr/oceanum/
ignor
Utente Senior
 
Post: 103
Iscritto il: 06/11/02 01:46

Postdi Dylan666 » 04/05/05 01:24

Se ho riletto bene quento postavo all'inizio i problemi ci sono forse con windows 98 e partizioni oltre i 137 MB. Ma allora perché farne tante da massimo 30?
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi ignor » 09/05/05 00:26

Caro Diabolico, questa tua domanda mi fa pensare che creare molte partizioni sia deleterio per le prestazioni del PC, anche se fosse meglio configurato e gestito del mio.
Non ci avevo pensato; molte partizioni mi servirebbero per tenere ben separati fra loro archivi di dati, file di paging, ecc.; ma se questo fosse nocivo, potrei ravvedermi.
Grazie per l'indicazione.
Ignor, Bonomia Gallorum.
"Il Servo pensa, parla e scrive in modo da assomigliare
sempre di più al Suo Padrone Americano. E questo lo rende felice..."
http://membres.multimania.fr/oceanum/
ignor
Utente Senior
 
Post: 103
Iscritto il: 06/11/02 01:46

Postdi Dylan666 » 09/05/05 12:16

Sull'argomento "partizioni e prestazioni" leggi qui:
http://www.hwupgrade.it/articoli/storag ... index.html

In genere grossi problemi non dovrebbero crearsi, ma è anche vero che un disco così tanto partizionato come il tuo raramente si vede.

Diciamo che una volta divise 2 partizioni in una per il sistema operativo e una per i dati non ha molto senso crearne altre per suddividere i vari tipi di dati, meglio creare delle grosse cartelle. Probabilmente così il win98 "faticherebbe" di meno e non dovresti passare a XP. Sempre che il problema sia quello.
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46


Torna a Software Windows


Topic correlati a "WIN98 SE e grosso HD":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti