Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

dialer con adsl

Hai problemi con i file Zip, vuoi formattare l'HD, non sai come funziona FireFox? O magari ti serve proprio quel programmino di cui non ricordi il nome! Ecco il forum dove poter risolvere i tuoi problemi.

Moderatori: Dylan666, hydra, gahan

Postdi Sniper » 10/03/04 22:14

Solo per dovere di cronaca, visto il vostro interesse, la sigla PLC è l'acronimo di "Programmable Logic Controller". E' una macchina utilizzata per il controllo degli azionamenti industriali, quali motori, resolver ed encoder ottici.

Vengono programmati con un linguaggio tedesco chiamato "AWL", una sorta di Assembler potenziato o con il linguaggio "Ladder", espansione del linguaggio a Relè.

Questo è quanto ricordo dell'esame di elettronica industriale...

Per aver preso 17 e 2 figure non posso pretendere altro :D

Saluti
Sniper
Server:
Celeron 2.0 @ 2.5, 1GB DDR PC2700, MSI 845PE MAX2, GFti4800, SB Au.2, XP pro SP2, Slackware 10.1
Client:
P4 2.4 @ 2.5, 1GB DDR Pc3200, Jetway P4P400DAZ, FX5700, XP pro SP2, Slackware 10.1
Sniper
Utente Senior
 
Post: 131
Iscritto il: 08/08/03 08:02
Località: Roma

Sponsor
 

Postdi piercing » 11/03/04 02:52

Allora....
un dialer è in pratica un ActiveX...

un ActiveX installato sul PC ha praticamente poteri infiniti... compreso quello della distruzione totale del PC e simili... (un bel piallamento del BIOS come quei bei virus di una volta :diavolo: )

Questo vuol dire che nulla è impossibile....

Quello che però non riesce a fare un ActiveX è creare la materia dal nulla... quindi non può costruire un modem analogico in un pc dove il modem non c'è...

...e se il modem non c'è non è possibile effettuare una chiamata TELEFONICA su numerazioni a valore aggiunto...

a quanto ne so un modem ADSL non integra affatto un modem RTG o ISDN.... e questo fino a prova contraria (che aspetto ormai da almeno un anno...)

In altre parole.... a livello software è tutto possibile... ma se l'hardware non c'è è un pò complicato che il software possa fare qualcosa (mi sembra un pò quella notizia di un pò di tempo fà nella quale il PC spiava gli utenti anche da spento...)

Quindi bisogna nettamente dividere il concetto di hardware e software...
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi Sniper » 11/03/04 10:00

piercing ha scritto:[...] In altre parole.... a livello software è tutto possibile... ma se l'hardware non c'è è un pò complicato che il software possa fare qualcosa (mi sembra un pò quella notizia di un pò di tempo fà nella quale il PC spiava gli utenti anche da spento...)
software...


Ho due amici muniti di Adsl i quali a pc spento scollegano il doppino...
a loro avviso i "pirati" potrebbero hostare file illegali sulla loro machina anche da spenta :)

Roma da matti!

Di sicuro se si utilizzasse il Pc con qualche accorgimento, nulla di maniacale, molte personse avrebbero meno paranoie. e forse i dialer vita + difficile, so di gente che naviga senza nemmeno uno stralcio di firewall od antivirus :-?
Saluti
Sniper
Server:
Celeron 2.0 @ 2.5, 1GB DDR PC2700, MSI 845PE MAX2, GFti4800, SB Au.2, XP pro SP2, Slackware 10.1
Client:
P4 2.4 @ 2.5, 1GB DDR Pc3200, Jetway P4P400DAZ, FX5700, XP pro SP2, Slackware 10.1
Sniper
Utente Senior
 
Post: 131
Iscritto il: 08/08/03 08:02
Località: Roma

Postdi garet74 » 11/03/04 20:00

in un sito ho letto questo...secondo voi puo essere?
I dialer ADSL forse sono una leggenda, ma forse no. Se ci riflettete, la loro esistenza è possibile. Questi credo che funzionino solo con i modem ADSL e non con i router ADSL, che costituiscono entità propria nella lan e su cui non è possibile installare alcun tipo di software (se non tramite ftp o telnet... ma non mi sembra questo il caso).
Il modem, effettivamente, non fa altro che convertire il segnale da digitale ad analogico e viceversa. L'emulazione di un modem 56K via software la ritengo tranquillamente possibile. Con questi 2 presupposti sarebbe solo necessario bypassare il segnale analogico in bassa frequenza generato (=semplice segnale telefonico) attraverso il plug telefonico del modem ADSL. Ed il gioco è fatto.
garet74
Utente Senior
 
Post: 970
Iscritto il: 28/07/03 20:01

Postdi BianConiglio » 11/03/04 20:04

Se ci pensi un ad un maiale è semplice impiantare delle ali biomeccaniche e farlo volare. Ed il gioco è fatto. ;)

Non esistono dialer per ADSL.
BianConiglio
Utente Senior
 
Post: 4710
Iscritto il: 26/12/01 01:00
Località: Varese / Lugano

Postdi Sergio1983 » 12/03/04 00:44

Semmai provate a chiedere all'ottimo Attivissimo, lui di bufale & C. se ne intende parecchio, magari può schiarire la situazione, anche se per me e per altri è già abbastanza chiara.
E' meglio aver amato e perduto, piuttosto che non aver amato mai. (A. Tennyson)
Sergio1983
Utente Senior
 
Post: 2584
Iscritto il: 09/10/03 13:47
Località: Basso Piemonte

Postdi HUGOBOSS » 12/03/04 01:42

Garet...ragiona un momentino da solo. Se ADSL e' un "collegamento" digitale, come fai a mantenere la connessione se lo trasformi in analogico? Quello che ha scritto ste cretinate deve cambiare pusher...perche' gli vende roba scaduta da secoli.
Se fosse vera la storia, con i ricevitori satellitari digitali potremmo tranquillamente ricevere anche i segnali analogici....ti pare? Invece non e' proprio cosi'. Se cambi la frequenza di trasmissione digitale con ADSL ti cade inesorabilmente la linea. Non ci sono storie. Ergo: e' una trufala...non solo una bufala.
HUGOBOSS
Utente Senior
 
Post: 579
Iscritto il: 17/11/03 02:24

Postdi Dylan666 » 12/03/04 03:06

BianConiglio ha scritto:è alquanto improbabile sergio..i dialer creano una connessione remota utilizzando il modem predefinito del sistema... credo che se qualcuno abbia adsl in più un 56k, si colleghi con adsl ed abbia il 56k come predefinito... non meriti nemmeno di vivere :D


Da un lato anche io credevo fosse così, ma girando per la rete sono in molti che dicono che il modem analogico NON DEVE ESSERE CONNESSO ALLA PRESA, dando attenzione a questo fatto e non tanto a quale sia il modem predefinito:

1° Esempio
UN DIALER SU 899 (o qualsiasi altra numerazione telefonica) NON PUO' FUNZIONARE SULL'ADSL *

a patto che non si abbia un modem analogico/ISDN collegato alla rete telefonica, che lo stesso sia interno al modem ADSL (esistono! Anche se in Italia non ne ho mai visto uno... di solito vengono utilizzati come backup quando l'ADSL e' down) oppure separato *MA* comunque collegato alla rete telefonica insieme al modem ADSL.


2° Esempio
Se al vostro computer avete allacciato un modem analogico o ISDN oltre a quello ADSL (ad esempio modem fax interno o adattatore terminale ISDN), sussiste il pericolo di stabilire un collegamento a un costoso numero 090x.

3° Esempio
Se decidi di passare all'ADSL ricordati sempre di RIMUOVERE fisicamente il vecchio modem analogico e/o isdn (o per lo meno di staccarlo dalla presa del telefono dal tuo computer. Finche' avrai un modem analogico o isdn installato sul tuo Pc sarai sempre infatti a rischio.

4° Esempio
Tuttavia, si può installare l'adsl AGGIUNGENDO il modem adsl a quello analogico tradizionale (che serve a connettersi con la classica linea telefonica), questo fa sì che il dialer si possa installare con il modem tradizionale

5° Esempio
scusate la domanda ma, stop dialer funziona anche in ADSL?
Certo, ma se hai SOLO adsl non serve a nulla perchè con i modem adsl non è possibile comporre numeri telefonici. Potrebbe servire se, oltra ad ADSL, disponi anche di un modem analogico nel sistema che potrebbe essere veicolo di telefonate indesiderate


6° Esempio
In caso decidessi di passare all’ADSL non va dimenticato di rimuovere fisicamente il vecchio modem analogico. I dialer verificano sempre e comunque la presenza dei modem tradizionali e in caso ne prendono il controllo con le conseguenza che ormai sono sotto gli occhi di tutti.


ecc. ecc. ecc.
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi Garde » 12/03/04 09:27

Mi pare di avere letto da qualche parte (Attivissimo?) che non necessariamente il numero che ti compare sia quello che effettivamente il dialer compone.
Ne ho avuto la prova io. Dei due dialer di cui parlavo sopra, il primo tentava la connessione (numero mostrato dall'antidialer) con ...il fax del mio ufficio e il secondo con il numero.....0. (Normalmente non sono ubriaco mentre lavoro :) )
In pratica accadeva che andavano a prendere delle connessioni presenti nella cartella omonima. La prima (fax ) era stata creata da me tempo prima per una prova, la seconda (0) invece se la creava lui ogni volta.
Quindi, a meno che non abbia incontrato i dialer piu cretini dell'universo, presumo che non sempre quello che ti mostra l'antidialer sia la verità.
Ripeto, non so se la connessione sarebbe partita (il modem era fisicamente scollegato) ma la composizione avveniva eccome!
Ciao
Garde
Utente Senior
 
Post: 220
Iscritto il: 21/01/04 10:35

Postdi Sniper » 12/03/04 22:18

HUGOBOSS ha scritto:Garet...ragiona un momentino da solo. Se ADSL e' un "collegamento" digitale, come fai a mantenere la connessione se lo trasformi in analogico? Quello che ha scritto ste cretinate deve cambiare pusher [...]
Se fosse vera la storia, con i ricevitori satellitari digitali potremmo tranquillamente ricevere anche i segnali analogici....ti pare? Invece non e' proprio cosi' [...]


Perdonami, ma quello che Garet ha notificato non è errato, un modem si limita solamente a "modulare", quindi a trasformare grandezze analogiche in grandezze non ancora dgtali, le quali, vengono definite "segnali squadrati".
Il segnale squadrato (sia analogco che dgtale) viene poi traslato nella banda di interesse, generalmente, non traslato si definisce "in banda base", traslato "in banda relativa".
Nell'ADSL viene solo trasmesso il campionamento squadrato(Teorema di Nyquist), allora si ottiene il segnale numerico (campionato), ma lo stesso per poter propagare, deve essere veicolato da una base analogica.

http://www.uniroma2.it/didattica/reti1 Blefari Melazzi - "Reti di telecomunicazioni"

http://www.uniroma2.it/didattica/tt Vatalaro - Mazzenga - "Tecniche di trasmissione"

Saluti
Sniper
Server:
Celeron 2.0 @ 2.5, 1GB DDR PC2700, MSI 845PE MAX2, GFti4800, SB Au.2, XP pro SP2, Slackware 10.1
Client:
P4 2.4 @ 2.5, 1GB DDR Pc3200, Jetway P4P400DAZ, FX5700, XP pro SP2, Slackware 10.1
Sniper
Utente Senior
 
Post: 131
Iscritto il: 08/08/03 08:02
Località: Roma

Postdi Dylan666 » 13/03/04 00:04

Non so cosa volessi linkare ma entrambi gli indirizzi risultano inesistenti...
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi Sniper » 13/03/04 00:09

Scusa Dylan hai ragione... ho verificato.

questo dovrebbe andare:

http://www.uniroma2.it/didattica/Reti1/deposito/
Server:
Celeron 2.0 @ 2.5, 1GB DDR PC2700, MSI 845PE MAX2, GFti4800, SB Au.2, XP pro SP2, Slackware 10.1
Client:
P4 2.4 @ 2.5, 1GB DDR Pc3200, Jetway P4P400DAZ, FX5700, XP pro SP2, Slackware 10.1
Sniper
Utente Senior
 
Post: 131
Iscritto il: 08/08/03 08:02
Località: Roma

Postdi HUGOBOSS » 13/03/04 00:49

E allora ?..dietro ai tuoi Teoremi quale e' la "pratica" del problema....
Se e' digitale e' digitale 001001010100 Se e' analogico e' analogico...Al di la' dei Tuoi teoremi rimane la pratica utilizzazione del mezzo. O no?
Teorici del put. Decidetevi! O e' analogico o e' digitale..al di la' dei teoremi cha noi poco interessano.
Per avere ADSL dobbiamo per forza avere la Laurea in Ingegneria?
HUGOBOSS
Utente Senior
 
Post: 579
Iscritto il: 17/11/03 02:24

Postdi Dylan666 » 13/03/04 01:19

Ma infatti mi devo ripetere, se i dialer per ADSL fossero qualcosa di più di una semplice leggenda (quale effettivamente è) come mai nessuno ha mai sfruttato ECONOMICAMENTE tale tecnica? Sai quanti pagherebbero per poter mandare una FAX da ALICE? Rega, io sono come san Tommaso, se non vedo non credo... Per quanto riguarda le spiegazioni tecniche, senza scomodare un'intero corso di laurea credo che tutto si esaurisca in questo messaggio...

Da: http://bloganonimo.splinder.it/1057010400

uahahahahahahahah Dialer adsl che emulano un 56k via software :D Anche non considerando il problema della banda di frequenze adsl separata fisicamente da quella telefonica standard (se si riuscisse a generare un segnale fuori frequenza i filtri in uscita nel modem lo eliminierebbero), è impossibile generare il segnale... Neanche modificando il programa contenuto nel firmware del modem (non è detto che i componenti che contiene siano in grado di generare quel segnale).
ah emulazione 56k.......... disgustorama.

Dialer ADSL? LOL... Senti, è DAVVERO IMPOSSIBILE quello che pensi. Se anche si potesse (improbabile e probabilmente impossibile) far emulare al modem adsl la composizione di un numero rimane IMPOSSIBILE fargli fare la cosa essenziale: agganciare la linea. Già, perchè un modem ADSL è costruito proprio per NON DISTURBARE il funzionamento della normale linea telefonica e MAI E POI MAI riuscirà ad occuparla come potrebbe fare un telefono o un modem analogico. Morale? Telefonare con un modem ADSL è semplicemente I M P O S S I B I L E !
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi Sniper » 13/03/04 09:49

HUGOBOSS ha scritto:E allora ?..dietro ai tuoi Teoremi quale e' la "pratica" del problema.... [...]


La mia era solo una precisazione, solo per ribadire che quanto affermato da Garet non era errato.

HUGOBOSS ha scritto:Se e' digitale e' digitale 001001010100 Se e' analogico e' analogico...Al di la' dei Tuoi teoremi rimane la pratica utilizzazione del mezzo. O no?


Sicuro! Puoi utilizzare l'ADSL anche senza conoscere i teoremi sottostanti, figuriamoci... se poi tali teoremi fossero miei, beh, avrei ricevuto il Nobel!

HUGOBOSS ha scritto:Teorici del put. Decidetevi! O e' analogico o e' digitale..al di la' dei teoremi cha noi poco interessano.


Hai sollevato un problema che spesso sfocia nell'integralismo... il punto è che non esistono grandezze dgtali che viaggiano prive di portante analogica, però, il dato che alla fine arriva in centrale è dgtale!! Potremmo definirlo "Analogitale" :P

HUGOBOSS ha scritto:Per avere ADSL dobbiamo per forza avere la Laurea in Ingegneria?


Addirittura? Mio cugino è laureato in filosofia, eppure è riuscito a configurare Alice da solo!!! :D

Saluti
Sniper
Server:
Celeron 2.0 @ 2.5, 1GB DDR PC2700, MSI 845PE MAX2, GFti4800, SB Au.2, XP pro SP2, Slackware 10.1
Client:
P4 2.4 @ 2.5, 1GB DDR Pc3200, Jetway P4P400DAZ, FX5700, XP pro SP2, Slackware 10.1
Sniper
Utente Senior
 
Post: 131
Iscritto il: 08/08/03 08:02
Località: Roma

Postdi garet74 » 13/03/04 13:09

io nn me ne intendo piu di tanto...quindi nn so che pesci pigliare..cmq ci sono software che permettono di telefonare tramite l'adsl e anche apparecchi fatti apposta per permettere di utilizzare un telefono ip a posta per telefonare quindi credo che mandare dei fax con l'adsl nn sia impossibile...di questo son sicuro..ma solo di questo..
garet74
Utente Senior
 
Post: 970
Iscritto il: 28/07/03 20:01

Postdi dado » 13/03/04 13:12

Telefonare via ip è possibilissimo con l'adsl, ma è un'altra cosa...

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi piercing » 13/03/04 16:48

il sito che garet74 ha letto ha scritto:I dialer ADSL forse sono una leggenda, ma forse no. Se ci riflettete, la loro esistenza è possibile. Questi credo che funzionino solo con i modem ADSL e non con i router ADSL, che costituiscono entità propria nella lan e su cui non è possibile installare alcun tipo di software (se non tramite ftp o telnet... ma non mi sembra questo il caso).
Il modem, effettivamente, non fa altro che convertire il segnale da digitale ad analogico e viceversa. L'emulazione di un modem 56K via software la ritengo tranquillamente possibile. Con questi 2 presupposti sarebbe solo necessario bypassare il segnale analogico in bassa frequenza generato (=semplice segnale telefonico) attraverso il plug telefonico del modem ADSL. Ed il gioco è fatto.


Per una volta sono pienamente d'accordo con Hugoboss :D ... fategli cambiare pusher....

un router ADSL è un apparecchio 2 in 1 che comprende un router e un modem ADSL... quindi non cambia nulla con un modem ADSL stand alone...

il router ADSL integra una parte software che fa utilizzare la sezione modem quando serve (consentitemi la licenza poetica!!)... il modem ha bisogno di un software installato sul pc perche non integra dentro praticamente nulla...


Resta un fatto fondamentale... che mi pare sia stato poco sottolineato... per pagare qualcosa bisogna comporre un numero telefonico a valore aggiunto... e i modem ADSL non compongono numeri di telefono (almeno per quanto ne sò).

Non sarebbe affatto impossibile che i modem ADSL compongano numeri di telefono... ma è un discorso basato esclusivamente sull'hardware... quindi è sull'hardware che ci dobbiamo concentrare... a livello software possiamo fare qualunque cosa... ma se non c'è un hardware connesso che viene comandato opportunamente non si può fare nulla...

Rispondo in questo modo anche all'annosa domanda esistenziale... un pc fa il caffè?? la risposta è ... finchè non c'è connessa una caffettiera NO... (nonostante la SUN sostenga il contrario con la sua tazzina! :lol: )... anche se mettiamo una tazzina sul portalattine/CD purtroppo il caffè da solo non esce!!! (e di questo me ne dispiaccio profondamente, nella stessa maniera in cui non riesco a mandare i fax con l'ADSL)


Finchè i modem ADSL non integreranno anche un modem analogico (e sottolineo il fatto che non ho nessuna prova che questi apparecchi non esistano... il mio router sicuramente non lo comprende... ma non conosco tutti i modelli esistenti al mondo!) i dialer ADSL non saranno possibili!!! (almeno finchè si potranno spendere soldi solamente con un numero telefonico a valore aggiunto).


Apprezzerei profondamente che qualcuno mi smentisse e mi linkasse un sito dal quale scaricare questo misterioso dialer contrario ad ogni legge fisica (e non parlo di teoremi di teoria dei segnali ma solo di leggi basiche della fisica).... ma come sempre vedo troppe chiacchere in merito e nessun fatto (chissà perchè succede sempre all'amico di qualcuno!!!! esattamente come tutte le leggende...)
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi gexxy » 10/05/04 16:53

mi consigliate un software per vedere effettivamente se sto usando ALICE ADSL?
Infatti ho un router ethernet e non mi escono i 2 computerini in basso a dx, e in connessioni di rete non si vede nessuna connessione attiva....c'è solo la LAN
Grazie
PIII 866\320 RAM\40Gmaxtor\ASUS CUV4X-E\MATROX-G450 32M\SBLASTER\WIN XP PRO\WINUPDATE FATTO
gexxy
Utente Senior
 
Post: 916
Iscritto il: 07/04/02 02:57

Postdi Dylan666 » 10/05/04 19:32

gexxy ha scritto:mi consigliate un software per vedere effettivamente se sto usando ALICE ADSL?
Infatti ho un router ethernet e non mi escono i 2 computerini in basso a dx, e in connessioni di rete non si vede nessuna connessione attiva....c'è solo la LAN
Grazie


Hai fatto la STESSA IDENTICA domanda qui:

http://www.pc-facile.com/forum/viewtopi ... 707#126707

Non si postano le stesse cose in più sezioni del forum e siccome la risposta ti è stata data lì la discussione continua SOLO lì
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

PrecedenteProssimo

Torna a Software Windows


Topic correlati a "dialer con adsl":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti