Condividi:        

Inserimento dati su tabella da codice a barre

Vuoi potenziare i tuoi documenti Word? Non sai come si fa una macro in Excel? Devi creare una presentazione in PowerPoint?
Oppure sei passato a OpenOffice e non sei sicuro di come lavorare al meglio?

Moderatori: Anthony47, Flash30005

Inserimento dati su tabella da codice a barre

Postdi systemcrack » 13/02/24 11:51

Ciao ragazzi, sto ragionando sul fatto di dare la possibilità all'operatore di inserire nello Schema Entrate di cui ho già parlato qui, qui, qui, qui ed in altri post, i dati tramite l'utilizzo di codici a barre e pistola laser.

Premetto che è una settimana che cerco una guida o qualche esempio pratico su come far ricevere a excel i dati da un codice a barre che sarà presente su ogni buono di carico, ma non trovo nulla perchè google mostra solo guide su come inserire un codice a barre in un foglio, in una cella, nell'intestazione... ma non quello che sto cercando io. Non ho la più pallida di dove incominciare.

Il codice a barre che il nostro sistema riesce a generare è il "codice 128".
L'area interessata dalla compilazione sono le colonne B - C - F (prima riga 2 ultima riga 201)

Fatte le dovute premesse vorrei:
Quando l'operatore passa il codice a barre i dati (targa del mezzo, vettore, destinatario) vengono riportati nella prima riga libera/vuota e nelle rispettive colonne dello schema.

In questo modo si dimezzerebbero le tempistiche per l'entrata dei mezzi.

Mi potreste dare qualche indicazione per favore?
Avatar utente
systemcrack
Utente Senior
 
Post: 318
Iscritto il: 27/07/17 09:40

Sponsor
 

Re: Inserimento dati su tabella da codice a barre

Postdi Anthony47 » 13/02/24 13:18

La "pistola" che legge il codice a barre sostituisce la tastiera; quindi quando legge una etichetta ne scrive il contenuto nella cella selezionata.
Tutto il resto lo devi fare tu, o con vba (sfruttando l'evento WorksheetChange) o con formule.
Potrebbe essere utile iniziare la procedura con la lettura di una label con un contenuto standard il cui significato (da realizzare tramite vba) sia "posizionati nella prima riga libera/vuota"
Avatar utente
Anthony47
Moderatore
 
Post: 19268
Iscritto il: 21/03/06 16:03
Località: Ivrea

Re: Inserimento dati su tabella da codice a barre

Postdi systemcrack » 13/02/24 14:21

Anthony47 ha scritto:La "pistola" che legge il codice a barre sostituisce la tastiera; quindi quando legge una etichetta ne scrive il contenuto nella cella selezionata.
Tutto il resto lo devi fare tu, o con vba (sfruttando l'evento WorksheetChange) o con formule.
Potrebbe essere utile iniziare la procedura con la lettura di una label con un contenuto standard il cui significato (da realizzare tramite vba) sia "posizionati nella prima riga libera/vuota"

Scusami Anthony non sono sicuro di aver capito bene cosa intendi. Cercando in giro per il forum ho trovato questa Macro di flash ti riferivi a questo?
Quando cambia qualche cosa lui si posiziona nella riga successiva; ovviamente dovrò modificare i range dello script di partenza:
Codice: Seleziona tutto
Sub SelVuota()
UR = Range("B2:F201" & Rows.Count).End(xlUp).Row
For RR = 1 To UR
If Range("B2:F201" & RR).Value = "" Then
Range("B2:F201" & RR).Select
Exit Sub
End If
Next RR
End Sub
Avatar utente
systemcrack
Utente Senior
 
Post: 318
Iscritto il: 27/07/17 09:40

Re: Inserimento dati su tabella da codice a barre

Postdi systemcrack » 13/02/24 14:40

Quindi in VBA / Foglio1 (ENTRATE) da così:
Codice: Seleziona tutto
Private Sub Worksheet_Change(ByVal Target As Range)
Dim myRan As String
'
myRan = "I2:K162"       '<<< L'area per i cui cambiamenti viene subito fatto un File Save
If Application.Intersect(Target, Range(myRan)) Is Nothing Then Exit Sub
Debug.Print Now, Target.Address
ThisWorkbook.Save
End Sub

Ho trasformato così:
Codice: Seleziona tutto
Private Sub Worksheet_Change(ByVal Target As Range)
Dim myRan As String
'
myRan = "I2:K162"       '<<< L'area per i cui cambiamenti viene subito fatto un File Save
If Application.Intersect(Target, Range(myRan)) Is Nothing Then Exit Sub
Debug.Print Now, Target.Address
ThisWorkbook.Save

UR = Range("B2:F201" & Rows.Count).End(xlUp).Row
For RR = 1 To UR
If Range("B2:F201" & RR).Value = "" Then
Range("B2:F201" & RR).Select
Exit Sub
End If
Next RR

End Sub
Avatar utente
systemcrack
Utente Senior
 
Post: 318
Iscritto il: 27/07/17 09:40

Re: Inserimento dati su tabella da codice a barre

Postdi Dylan666 » 13/02/24 22:27

Anche il più economico dei lettori di codice a barre ha la possibilità di programmare se alla fine della lettura in aggiunta deve simulare la pressione del tasto Invio (che in Excel sposta in basso) o TAB (che in Excel sposta a destra).
Nel peggiore dei casi potresti semplicemente filtrare le colonne per "vuoto" e spostarti così.
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 40010
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Re: Inserimento dati su tabella da codice a barre

Postdi Anthony47 » 14/02/24 00:53

Potrebbe essere utile iniziare la procedura con la lettura di una label con un contenuto standard il cui significato (da realizzare tramite vba) sia "posizionati nella prima riga libera/vuota"

Avevo fatto questa proposta perche' il lettore a barre scrive nella cella al momento selezionata e penso possa essere poco fluido lavorare un po' col mouse (sleziona la posizione) e un po' con la pistola. Per cui la Sub Worksheet_Change dovrebbe cominciare così:
Codice: Seleziona tutto
Private Sub Worksheet_Change(ByVal Target As Range)
Dim NextR As Long

If Target.Count = 1 Then
    If Target.Value = "LaLabelStandard" Then        '<<< La tua label che dice "Pronti Via"
        Application.EnableEvents = False
        Application.Undo                            'Ripristina il contenuto
        NextR = Evaluate("MAX(IF(B2:B201<>"""",ROW(B2:B201),""""))") + 1
        Cells(NextR, "B").Select                    'Prima cella in B libera, pronti a ricevere
        Application.EnableEvents = True
    End If
End If

Dim myRan As String
'etc etc
'il tuo codice originale


End Sub

In pratica quando l'operatore e' pronto a leggere il primo codice a barre non si preoccupa di controllare la cella corrente ma legge prima l'etichetta campione che tiene in bella vista (e il cui contenuto va inserito nella riga marcata <<<) che seleziona la prima riga libera di colonna B. (ho usato "Evaluate" per calcolare la cella vuota perche', da come hai abbozzato tu, mi par di capire che le celle non sono vuote ma forse contengono formule).
Quello che succede dopo lo devi controllare ancora col vba; io non so se per riempire tre celle (B-C-F) leggerai 3 codici a barre (in questo caso devi inserire sempre nella Sub WorksheetChange le istruzioni per posizionarti nella cella "successiva", e tornare alla B quando hai compilato la F) oppure leggerei un unico codicione (nel qual caso nella WorksheetChange devi inserire il codice per suddividere l'unico input prodotto dalla pistola in tre campi e posizionarli nelle colonne giuste)

Non credo che programmare la pistola per chiudere la stringa con il Tab piuttosto che col NewLine, come ricorda Dylan, ti cambi la vita, perche' sempre un po' di vba gli devi aggiungere; io lascerei la situazione piu' standard, e quindi inserire il NewLine per andare sulla cella sottostante (situazione di default; ma ricordo che tra le opzioni di Excel si puo' stabilire l'azione da compiere con il tasto Enter: Giù, Su, Dx, Sx)
Avatar utente
Anthony47
Moderatore
 
Post: 19268
Iscritto il: 21/03/06 16:03
Località: Ivrea

Re: Inserimento dati su tabella da codice a barre

Postdi systemcrack » 14/02/24 09:58

Buongiorno a tutti,
effettivamente non sono stato precisissimo nel descrivere gli eventi che vorrei che accadessero, in quanto non avendo una minima "cogna" dell'argomento :lol: pensavo di partire da una cosa semplice e man mano aggiungervi qualche cosa in più.

Anthony47 ha scritto:Avevo fatto questa proposta perche' il lettore a barre scrive nella cella al momento selezionata e penso possa essere poco fluido lavorare un po' col mouse (sleziona la posizione) e un po' con la pistola.

"Label" mi ha messo in difficoltà :lol:

Per fare le cose per bene e raggiungere un utilità ottimale sarebbe:

Le colonne da considerare sono
B (vuota) - C (le celle in questa colonna contengono formule) - F (vuota) - H (vuota) - I (vuota) - K (vuota)

Immagine

La selezione si sposta sempre sulla prima riga libera, partendo dalla colonna B;

L'operatore legge il codice a barre
[non so ancora se con una sola "sparata" o con più di una (credo sarà più probabile che ci saranno più codici da leggere, per via della quantità di dati da riportare) quindi "prima sparata" in B, "seconda sparata in C", "terza sparata in F"]

vengono riportati in colonna B = targa | colonna C = vettore | colonna F = destinatario/destinazione (in questo caso sono due dati distinti che verranno riportati nella medesima cella) | colonna H = tipo di merce (viene scelta da una menu/lista di 16 elementi) | colonna I = ora di entrata (fa scattare la Macro1 che è quella collegata al pulsante ENTRATA-USCITA; è possibile che in alcuni mezzi il campo targa venga aggiunto a penna e non risulti nel codice a barre, in quel caso ogni volta che si passa il buono sotto al codice a barre deve essere sempre considerato come un nuovo mezzo) |

Questa ultima parte anche se non è fattibile o complica troppo la vita si può anche evitare
colonna K = ora di uscita [al secondo passaggio dello stesso mezzo (tenendo in considerazione il campo targa) si azionerà di nuovo la Macro1 ma sulla colonna K andando ad aggiungere l'orario di uscita; è possibile che in alcuni mezzi il campo targa venga aggiunto a penna e non risulti nel codice a barre, in quel caso ogni volta che si passa il buono sotto al codice a barre deve essere sempre considerato come un nuovo mezzo]


Premesso questo che credo sia tutto (spero di non aver tralasciato nulla):
Anthony47 ha scritto:legge prima l'etichetta campione che tiene in bella vista (e il cui contenuto va inserito nella riga marcata <<<)

Questa parte non l'ho capita.. con "etichetta campione", intendi un codice a barre qualsiasi/casuale?
Con "(e il cui contenuto va inserito nella riga marcata <<<)" intendi che qui dovrò aggiungere altro codice o che dovrò creare un modulo relativo alla macro "LaLabelStandard"?

Dylan666 ha scritto:Anche il più economico dei lettori di codice a barre ha la possibilità di programmare se alla fine della lettura in aggiunta deve simulare la pressione del tasto Invio (che in Excel sposta in basso) o TAB (che in Excel sposta a destra).
Nel peggiore dei casi potresti semplicemente filtrare le colonne per "vuoto" e spostarti così.

Grazie Dylan e ben ritrovato!
Non avendo ben chiaro in testa il procedimento/processo, la strutturazione delle azioni, ho un pò le idee confuse su cosa e come fare.. sai quando ti si spegne il cervello mentre stai leggendo, ma è come se fosse un'altra lingua? :lol: :aaah :lol:
Inoltre è incredibile, perchè in rete ci sono un milione di guide su come generare codici a barre, ma non esempi di tabelle che ricevono dati dai codici a barre.
Analizzando un esempio pratico, semplice riuscirei a "capirne" il funzionamento e lo potrei adattare ai miei bisogni. :roll:
Avatar utente
systemcrack
Utente Senior
 
Post: 318
Iscritto il: 27/07/17 09:40

Re: Inserimento dati su tabella da codice a barre

Postdi Dylan666 » 14/02/24 12:17

Le letture vanno in C, F e H.
Ma saranno sempre 3 righe vuote (e quindi 3 codici da leggere) o potrebbe esserci una riga in cui F è già compilata e quindi dopo la "sparata" su C si deve "saltare" (cioè posizionarsi per poi riempire) la cella che è in H?
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 40010
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Re: Inserimento dati su tabella da codice a barre

Postdi systemcrack » 14/02/24 12:42

Buon giorno Dylan666, le letture vanno in B = targa (che a volte può essere inserita nel codice a barre e a volte no), in C = azienda vettore (a volte questo dato può risultare precompilati se viene riscontrato un match con un elenco presente nel foglio tare all'interno dello schema entrate), F = Destinatario/Destinazione, H = tipologia di merci (anche in questo caso il campo può risultare precompilati a seconda di un match con il destinario/destinazionee).
Premesso questo, si potrebbero esserci campi precompilati, ma per non impazzire,posso anche eliminare questi "confronti" che con il codice a barre non servono più.
Avatar utente
systemcrack
Utente Senior
 
Post: 318
Iscritto il: 27/07/17 09:40

Re: Inserimento dati su tabella da codice a barre

Postdi Dylan666 » 14/02/24 13:06

la mia domanda era: ma quando devi fare il lavoro con la pistola non fai prima a crea un bottone che ti nasconde le colonne superflue e le righe completamente vuote e poi toglie le cose nascoste alla fine?
Premi il bottone e si nascondono quindi A, D, E e G e le righe con B già compilato.
Il cursore è già su B, spari la prima volta e la pistola legge e si sposta con il TAB sulla colonna successiva (che è D perché C è nascosta).
Legge ancora e si sposta E con il TAB.
Legge ancora e si sposta G con il TAB (perché F era nascosta).
Finita la riga preme Invio (cosi scende) e poi Home sulla tastiera (per ritornare su B).
Finite tutte le letture ri-preme il bottone che toglie il "nascondi" alle colonne A, D, E e G.
Solo un VB di mostra/nascondi e solo due tasti per andare a inizio riga da premere sulla tastiera.

Ma se veramente le colonne B, C, F e H sono compilate a macchia di leopardo questa strada non è percorribile.
Aggiungo che se fossi io l'operatore comunque non mi costerebbe tanto muovere il focus sulla cella giusta
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 40010
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Re: Inserimento dati su tabella da codice a barre

Postdi Anthony47 » 14/02/24 13:19

Non perdere il messaggio di Dylan, sopra...


Analizzando un esempio pratico, semplice riuscirei a "capirne" il funzionamento e lo potrei adattare ai miei bisogni.
La "pistola" (il lettore di codice a barre) sostituisce la tastiera.
Quindi pensa a come faresti per introdurre rapidamente 3 codici da tastiera, ed e' fatta.
Tradotto in vba, dando per scontato che a ogni ciclo vengono caricati in sequenza i tre campi e lavorando sulla sub di WorksheetChange:
a1) se hai inserito qualcosa in colonna B allora vai su C
a2) se hai inserito qualcosa in colonna C allora vai su F
A3) se hai inserito qualcosa in colonna F allora vai su B della riga successiva

Dalla risposta data a Dylan mi pare che Targa potrebbe a volte essere letta da codice a barre e a volte scritto da tastiera, ma per l'equivalenza pistola=tastiera le cose non cambiano
Per la colonna C devi scegliere se vuoi cercare nell'anagrafica e compilare il campo con formule oppure se lo vuoi scrivere a mano (tastiera o pistola); secondo me le due cose non convivono, nemmeno se la ricerca venisse fatta dal vba a fine input della targa.

Torniamo sulla "label" che ti sconvolge:
Quando devi introdurre una serie di dati in B-C-F e' importante che tu sia posizionato in colonna B della prima riga libera.
-lo puoi fare col mouse...
-...oppure lo puoi fare col trucco che ti ho descritto.

In cosa consiste il trucco (che comunque e' assolutamente opzionale)? In parole povere, switchando sul lettore di codice a barre e dimenticando tastiera e mouse:
-ti prepari un pezzo di carta su cui scrivi in codice a barre una parola chiave; esempio "PippoZc123" (assumiamo che mai sarai chiamato a inputare un codice a barre con questo contenuto). Questa e' la "label" misteriosa di cui ti ho parlato. Per completare il lavoro dovrai inserire , nel codice della Sub Worksheet_Change che ti ho dato "ieri sera tardi", la stringa "PippoZc123" (o quella che deciderai di usare) al posto di "LaLabelStandard" sulla riga marcata <<<)
-appiccichi questo pezzo di carta da qualche parte che sia facilmente leggibile con la pistola
-quando arriva il momento di caricare qualcosa con la pistola, l'operatore dimentica il mouse e la tastiera e con la pistola legge la label con la parola chiave; la Sub WorksheetChange (col codice che ti ho suggerito) posiziona excel sulla cella Bxx (dove XX e la prima cella libera in coda al tuo elenco); poi l'operatore legge il primo codice a barre; la Sub WorksheetChange (col codice ancora da sviluppare secondo quanto descritto sopra in a1-a2-a3) posiziona excel sulla cella successiva; ripete per il secondo e il terzo codice.

Se l'operatore ha piu' entrate da segnare in sequenza allora non e' necessario rileggere la label con la parola chiave, ma rileggerla non fa male.

Non ti scrivo nessun ulteriore codice perche' mi pare che tu sia abbastanza smaliziato; ma per ogni aiuto siamo qui
Avatar utente
Anthony47
Moderatore
 
Post: 19268
Iscritto il: 21/03/06 16:03
Località: Ivrea

Re: Inserimento dati su tabella da codice a barre

Postdi systemcrack » 14/02/24 16:58

Intanto grazie per tutti i consigli e le indicazioni su cui riflettere.
Ma vorrei spiegare meglio l'utilizzo della tabella in modo da rendere meglio l'idea dell'utilizzo che ne viene fatto in ufficio:

Lo "Schema Entrate" sostituisce lo schema cartaceo che prima era utilizzato per registrare i camion in entrata/uscita nel magazzino.
Per capirci il flusso di camion giornalieri e quindi di righe da inserire può variare tra i 20 e i 180.

Quando si presenta un mezzo allo sportello l'operatore lo registra in entrata e consegna un buono di carico cartaceo al camionista, su cui sarà riportato il codice a barre, in cui sono indicate tutte le generalità per il carico e l'emissione del ddt.

Ovviamente l'inserimento dei dati tramite codice a barre avviene prima che venga dato il buono al camionista (per intenderci è il passaggio antecedente).
Oltre a questo prima che il buono di carico sia consegnato all'autista, viene apposto dall'operatore il nr di entrata, che ovviamente corrisponde al nr di riga, (colonne A e G), in cui viene inserita targa e tutto il resto.

Queste azioni, in molte giornate, vengono ripetute dall'operatore per centina volte e richiedono tempo, che se si pensa su piccoli nr non è nulla, ma nelle giornate di grande afflusso si trasformano in ore di attesa per i camionisti che arrivano per ultimi.

Quindi tutto quello che vorrei è diminuire drasticamente i tempi di inserimento dei dati nello schema, che sono la cosa che più di tutto incide.

Purtroppo, il consiglio di Dylan666 di nascondere e mostrare le colonne "superflue (per quello che interessa in questo caso)" non è fattibile.

Come già anticipato prima, posso rendere la cosa più semplice e lineare eliminando certe precompilazioni (e credo proprio che farò così).

Anthony47 ha scritto:Tradotto in vba, dando per scontato che a ogni ciclo vengono caricati in sequenza i tre campi e lavorando sulla sub di WorksheetChange:
a1) se hai inserito qualcosa in colonna B allora vai su C
a2) se hai inserito qualcosa in colonna C allora vai su F
A3) se hai inserito qualcosa in colonna F allora vai su B della riga successiva

Ecco questo in qualche modo mi ha aiutato.

Anthony47 ha scritto:In cosa consiste il trucco (che comunque e' assolutamente opzionale)? In parole povere, switchando sul lettore di codice a barre e dimenticando tastiera e mouse:
-ti prepari un pezzo di carta su cui scrivi in codice a barre una parola chiave; esempio "PippoZc123" (assumiamo che mai sarai chiamato a inputare un codice a barre con questo contenuto). Questa e' la "label" misteriosa di cui ti ho parlato.

Ecco ora ho capito cosa intendevi con "label"

Dylan666 ha scritto:Aggiungo che se fossi io l'operatore comunque non mi costerebbe tanto muovere il focus sulla cella giusta

Infatti credo che opterò per un posizionamento manuale da parte dell'operatore.
Avatar utente
systemcrack
Utente Senior
 
Post: 318
Iscritto il: 27/07/17 09:40

Re: Inserimento dati su tabella da codice a barre

Postdi systemcrack » 14/02/24 17:14

Tutto questo per dire che dovrò pensare a come rendere tutto il procedimento d'inserimento più lineare e fluido. Mi prendo qualche giorno per riflettere in proposito e sperando che in questo tempo mi arrivi la pistola.
Avatar utente
systemcrack
Utente Senior
 
Post: 318
Iscritto il: 27/07/17 09:40

Re: Inserimento dati su tabella da codice a barre

Postdi systemcrack » 15/02/24 10:04

Buongiorno ragazzi.. vi ragguaglio in merito ai progressi dopo una notte passata a riflettere:

- Meglio il più semplice possibile -
L'operatore si posiziona sulla prima casella (B2) e inizia o con tastiera o con pistola.
Man mano che si compila excel si posiziona (dopo invio/immissione dati) sulla cella successiva (su un range predisposto).
In questo modo sarà comodo sia con pistola che con tastiera;
ho già trovato una macro che fa ciò che mi serve ed anche in modo impeccabile (ora è scritta per lavorare sulle prime 2 righe dello schema):

Codice: Seleziona tutto
Private Sub Worksheet_Change(ByVal Target As Range)
If Not Intersect(Target, Range("B2:P201")) Is Nothing Then
    Select Case Target.Address
        Case Is = "$B$2"
            Range("C2").Select
        Case Is = "$C$2"
            Range("F2").Select
        Case Is = "$F$2"
            Range("H2").Select
        Case Is = "$H$2"
            Range("I2").Select
        Case Is = "$I$2"
            Range("P2").Select
        Case Is = "$P$2"
            Range("B3").Select
        Case Is = "$B$3"
            Range("C3").Select
        Case Is = "$C$3"
            Range("F3").Select
        Case Is = "$F$3"
            Range("H3").Select
        Case Is = "$H$3"
            Range("I3").Select
        Case Is = "$I$3"
            Range("P3").Select
        Case Is = "$P$3"
            Range("B4").Select
End Select
End If
End Sub


L'unico problema è che per aggiungere la macro a tutto lo schema dovrei compilarlo con i riferimenti di 201 righe.. una cosa infinita/allucinante.. :roll:
Avatar utente
systemcrack
Utente Senior
 
Post: 318
Iscritto il: 27/07/17 09:40

Re: Inserimento dati su tabella da codice a barre

Postdi Anthony47 » 15/02/24 13:56

L'unico problema è che per aggiungere la macro a tutto lo schema dovrei compilarlo con i riferimenti di 201 righe.. una cosa infinita/allucinante.. :roll:
Si decisamente allucinante :D
Meglio usare Column:
Codice: Seleziona tutto
Private Sub Worksheet_Change(ByVal Target As Range)
If Target.Count = 1 Then
    If Not Intersect(Target, Range("B2:P201")) Is Nothing Then
        Select Case Target.Column
            Case Is = 2                         'B..
                Target.Offset(0, 1).Select      '..C
            Case Is = 3                         'C..
                Target.Offset(0, 3).Select      '..F
            Case Is = 6                         'F..
                Target.Offset(0, 2).Select      '..H
            Case Is = 8                         'H..
                Target.Offset(0, 1).Select      '..I
            Case Is = 9                         'I..
                Target.Offset(0, 7).Select      '..P
            Case Is = 16                        'P..
                Target.Offset(1, -14).Select    '..B+1
        End Select
    End If
End If

End Sub
Avatar utente
Anthony47
Moderatore
 
Post: 19268
Iscritto il: 21/03/06 16:03
Località: Ivrea

Re: Inserimento dati su tabella da codice a barre

Postdi systemcrack » 15/02/24 14:06

Grande Anthony FANTASTICO!!!
Avatar utente
systemcrack
Utente Senior
 
Post: 318
Iscritto il: 27/07/17 09:40

Re: Inserimento dati su tabella da codice a barre

Postdi Dylan666 » 15/02/24 14:39

Pensa che stamattina stavo pensando proprio a quel tipo di codice!
Ma una cosa è pensarlo e un'altra scriverlo :)
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 40010
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Re: Inserimento dati su tabella da codice a barre

Postdi systemcrack » 15/02/24 14:56

Ora penserò a come fare prendere il codice, se tutti i dati in un colpo o fare con più "spari" (per intenderci uno per ogni campo da compilare). Quale terminologia nella ricerca potrebbe aiutarmi a reperire più esempi/guide pratici su google?
Ultimamente non capisco se sono io io o se google mi ha riconosciuto come complottista :lol: e mi mostra solo cose non pertinenti.. :aaah eppure mi sembra di usare termini strettamente correlati :roll:
Avatar utente
systemcrack
Utente Senior
 
Post: 318
Iscritto il: 27/07/17 09:40

Re: Inserimento dati su tabella da codice a barre

Postdi Anthony47 » 15/02/24 19:28

systemcrack ha scritto:Ora penserò a come fare prendere il codice, se tutti i dati in un colpo o fare con più "spari"
Io non avrei dubbi: 1 campo, 1 lettura
Quanto alla ricerca di esempi, mi pare che continui a far finta di ignorare che il lettore di codice a barre lavora simulando la scrittura da tastiera. Quindi collega il lettore di codice a barre, configuralo, e comincia a leggere etichette (label :D ) con codici a barre

Dylan ha scritto:[...] Ma una cosa è pensarlo e un'altra scriverlo :)
Mi pare che sei gia' a buon punto, almeno a guardare il lavoro fatto sul BBingo
Avatar utente
Anthony47
Moderatore
 
Post: 19268
Iscritto il: 21/03/06 16:03
Località: Ivrea

Re: Inserimento dati su tabella da codice a barre

Postdi systemcrack » 16/02/24 09:45

Buongiorno a tutti!
Anthony47 ha scritto:Io non avrei dubbi: 1 campo, 1 lettura
Quanto alla ricerca di esempi, mi pare che continui a far finta di ignorare che il lettore di codice a barre lavora simulando la scrittura da tastiera. Quindi collega il lettore di codice a barre, configuralo, e comincia a leggere etichette (label :D ) con codici a barre

Eh! Sto aspettando che l'azienda mi fornisca il lettore.. nell'attesa volevo perfezionare il tutto per poter essere operativo nel più breve tempo possibile e farmi trovare pronto.

Infatti c'è un ultimo scalino che devo oltrepassare perchè tutto questo, in questa baraonda di variabili, abbia realmente un senso operativamente parlando e cioè l'inserimento dei dati nel campo MERCE che attualmente è composto da un menù a tendina con 16 tipologie di merce (coils, barre, lamiere, bulbi blumi, banda stagna, ecc).

Ora il problema sorge perchè nello schema entrate le tipologie di merci sono semplificate, mentre nel buono di carico non lo sono, ad esempio la banda stagna che nello schema è identificata come BANDA STA in realtà sui buoni può risultare PACCHI BANDA STAGNA oppure COILS DI BANDA STAGNA, quindi se si riporta il dato effettivo si riceverà un errore da parte dello schema, in quanto il dato MERCE non corrisponderà a nessuna delle opzioni selezionabili.

A questo punto sto cercando di capire quale sia il modo migliore per inserire tutte le opzioni possibili per trasformare il testo, dei buoni di carico, in modo consono da non restituire errore (es. "SE DATO IMMESSO pacchi banda stagna ALLORA RESTITUISCI banda sta").
Ovviamente questa è solo una delle diverse possibilità che si possono andare a verificare.

Anthony47 ha scritto:
Dylan ha scritto:[...] Ma una cosa è pensarlo e un'altra scriverlo :)
Mi pare che sei gia' a buon punto, almeno a guardare il lavoro fatto sul BBingo

Mi hai incuriosito.. c'è un link a questo lavoro?
Avatar utente
systemcrack
Utente Senior
 
Post: 318
Iscritto il: 27/07/17 09:40

Prossimo

Torna a Applicazioni Office Windows


Topic correlati a "Inserimento dati su tabella da codice a barre":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: danibi60 e 33 ospiti

cron