Condividi:        

Tabelle monitoraggio Esami

Vuoi potenziare i tuoi documenti Word? Non sai come si fa una macro in Excel? Devi creare una presentazione in PowerPoint?
Oppure sei passato a OpenOffice e non sei sicuro di come lavorare al meglio?

Moderatori: Anthony47, Flash30005

Tabelle monitoraggio Esami

Postdi danibi60 » 22/06/24 15:42

Buonasera A tutti, ho creato una tabella per poter monitorare gli esami ematici ed altro che allego

Vorrei però fare in modo che inserendo i dati nel tempo - ho creato alcune colonne a fianco della tabella (vedi colonne K;M;O;Q;S) - questi dati sostituiscano mano a mano i dati che ora in automatico finiscono in colonna E catturando la data posta in cella K4 e che tali dati poi si possano formattare così come ho messo manualmente in colonna E:

Tutti i dati positivi (quindi all'interno del range che dev'esser sempre superiore del dato minimo e inferiore del dato massimo es. se il range è 16,6 ÷ 48,5 e il RISULTATO fosse 16,6 o 48,5 deve sempre esser evidenziato come negativo (numero bianco e sfondo rosso), deve diventare come formato di numero verde SOLO se nel range di 16,59 o 48,49. e così via per gli altri valori nelle colonne (ho provato con la formattazione condizionale ma con risultati deludenti...

https://www.dropbox.com/scl/fi/wsexiuub ... 5ebcu&dl=0

Spero d'essermi spiegato con la necessaria chiarezza
Danibi60
"Sono le persone che nessuno immagina che possano fare certe cose, quelle che fanno cose che nessuno può immaginare."
Win 10 & Office365 Premium
danibi60
Utente Senior
 
Post: 511
Iscritto il: 11/07/13 09:21
Località: Bergamo

Sponsor
 

Re: Tabelle monitoraggio Esami

Postdi Anthony47 » 22/06/24 18:52

Prova usando:
in E7, per i risultato:
Codice: Seleziona tutto
=LET(Risult;K7:AZ7;LastR;MAX(SE(Risult<>"";RIF.COLONNA(Risult);""))-10;INDICE(Risult;1;LastR))

Copia in giu per gli altri risultati

in A7, per la data:
Codice: Seleziona tutto
=LET(Risult;K7:AZ7;LastR;MAX(SE(Risult<>"";RIF.COLONNA(Risult);""))-10;INDICE($K$4:$AZ$4;1;LastR))

Se ti sta bene che la data viene calcolata solo sulla riga 7, lascia le tue formule che propagano verso il basso il contenuto di A7. Se invece vuoi che per ogni riga venga calcolata la data a cui il risultato si riferisce, allora copia A7 verso il basso

Poi vorresti (traduco) che la formattazione sia di un tipo quando il dato di colonna E risulta all'interno dei "Valori di riferimento" e di un altro tipo quando invece sono al di fuori dei limiti.
Per questo:
a) formatta la colonna E per visualizzare nel formato che indica "fuori intervallo di riferimento)
b) applica poi la formattazione condizionale:
-seleziona E7:E26
-avvia la formattazione condizionale con la condizione "usa una formula" e come formula inserisci
Codice: Seleziona tutto
=LET(Range;$G7;MiVal;--(TESTO.PRECEDENTE(Range;"÷"));MaVal;--(TESTO.SUCCESSIVO(Range;"÷"));E($E7>MiVal;$E7<MaVal))

-imposta il formato che vuoi ottenere quando i valori sono entro i limiti
-completa la formattazione
Avatar utente
Anthony47
Moderatore
 
Post: 19299
Iscritto il: 21/03/06 16:03
Località: Ivrea

Re: Tabelle monitoraggio Esami

Postdi danibi60 » 22/06/24 20:04

Ciao Anthony e grazie

Poi vorresti (traduco) che la formattazione sia di un tipo quando il dato di colonna E risulta all'interno dei "Valori di riferimento" e di un altro tipo quando invece sono al di fuori dei limiti.
Per questo:

a) formatta la colonna E per visualizzare nel formato che indica "fuori intervallo di riferimento" (come faccio a formattare con "fuori intervallo di riferimento"


b) applica poi la formattazione condizionale:
-seleziona E7:E26
-avvia la formattazione condizionale con la condizione "usa una formula" e come formula inserisci
CODICE: SELEZIONA TUTTO
=LET(Range;$G7;MiVal;--(TESTO.PRECEDENTE(Range;"÷"));MaVal;--(TESTO.SUCCESSIVO(Range;"÷"));E($E7>MiVal;$E7<MaVal))
-imposta il formato che vuoi ottenere quando i valori sono entro i limiti
-completa la formattazione

Qui ho formattato come mi hai detto e sembra funzioni

Ho provato a variare il valore in k8 che ha poi modificato grazie alla tua formula E8, il valore è diventato correttamente verde perchè entro i limiti, ma è rimasto il sotto di fondo rosso...

Avevo dimenticato di chiedere che in caso (solo nel caso il valore sia fuori dei limiti nella colonna E ) anche il testo corrispondente in colonna B lo deve diventare così da evidenziare anche il nome dell'esame oltre che il valore...se invece i valori sono corretti può restare il testo in nero su sfondo bianco...

Inoltre la formula che determina se il valore è nel range e quindi il colore del risultato non è corretta in quanto come detto nel mio primo messaggio il valore è negativo anche quanto è identico ai valori indicati nel range, es.: in E38 il valore minimo del range è 5.5 e il risultato in K38 è 5,5 in questo caso il dato dev'esser evidenziato come negativo e non positivo in quanto è al limite, questo ragionamento vale anche se fosse stato 7,0 i due paletti come estremi la dove corrisponda il risultato specularmente dev'esser negativo...

https://www.dropbox.com/scl/fi/wsexiuub ... 5ebcu&dl=0
"Sono le persone che nessuno immagina che possano fare certe cose, quelle che fanno cose che nessuno può immaginare."
Win 10 & Office365 Premium
danibi60
Utente Senior
 
Post: 511
Iscritto il: 11/07/13 09:21
Località: Bergamo

Re: Tabelle monitoraggio Esami

Postdi Anthony47 » 23/06/24 09:34

come faccio a formattare con "fuori intervallo di riferimento"
Devi applicare alle celle il formato con cui vorresti vedere i dati quando sono fuori range; cioè: selezioni le celle e ci applichi il formato che vuoi

Ho provato a variare il valore in k8 che ha poi modificato grazie alla tua formula E8, il valore è diventato correttamente verde perchè entro i limiti, ma è rimasto il sotto di fondo rosso...
Evidentemente nella formattazione condizionale hai omesso di impostare lo sfondo con cui vuoi visualizzare i dati quando sono all'interno del range. Rivedi la formattazione condizionale e modifica il Formato da utilizzare

Avevo dimenticato di chiedere che in caso (solo nel caso il valore sia fuori dei limiti nella colonna E ) anche il testo corrispondente in colonna B lo deve diventare così da evidenziare anche il nome dell'esame oltre che il valore...se invece i valori sono corretti può restare il testo in nero su sfondo bianco...
Anche qui il processo e' lo stesso:
a) Formatti la colonna B con il formato con cui vorresti vedere i dati quando sono fuori range
b) applichi la formattazione condizionale usando la stessa formula utilizzata per la colonna E


Inoltre la formula che determina se il valore è nel range e quindi il colore del risultato non è corretta in quanto come detto nel mio primo messaggio il valore è negativo anche quanto è identico ai valori indicati nel range, es.: in E38 il valore minimo del range è 5.5 e il risultato in K38 è 5,5 in questo caso il dato dev'esser evidenziato come negativo e non positivo in quanto è al limite, questo ragionamento vale anche se fosse stato 7,0 i due paletti come estremi la dove corrisponda il risultato specularmente dev'esser negativo...
Dopo aver applicato la mia formula e la mia formattazione condizionale alla cella E7, ho copiato E7 e ho incollato in E36:E44, a me la cella E38 mostra il valore 5,5 e la sua visualizzazione e' quella dei valori fuori range.

Piuttosto, vedo che ci sono esami in cui i "Valori di riferimento" non sono un intervallo; per tutte queste situazioni devi utilizzare una formula diversa per la loro formattazione condizionale- Esempio per E44 userai la formula
Codice: Seleziona tutto
=(E44="ASSENTI")
Avatar utente
Anthony47
Moderatore
 
Post: 19299
Iscritto il: 21/03/06 16:03
Località: Ivrea

Re: Tabelle monitoraggio Esami

Postdi danibi60 » 23/06/24 09:49

Ciao Anthony nel frattempo ho riprovato sino a quando credo d'aver formattato in modo corretto, resta però (per me s'intende) incomprensibile il perché a parità di risultato alcune celle riscontrino la formattazione corretta mentre in altre assolutamente no.

Es.: cella E 23 risultato 90, parametro di riferimento tra 67÷93, dovrebbe darmi riscontro positivo (numero in verde) mentre invece di da riscontro in rosso come negativo...

Idem però al contrario in Cella E24 - E31 il dato è negativo in entrambe e invece me lo riscontra positivo, così come da E39: E43...

Non capisco dove stia l'errore...

https://www.dropbox.com/scl/fi/wsexiuub ... 5ebcu&dl=0
"Sono le persone che nessuno immagina che possano fare certe cose, quelle che fanno cose che nessuno può immaginare."
Win 10 & Office365 Premium
danibi60
Utente Senior
 
Post: 511
Iscritto il: 11/07/13 09:21
Località: Bergamo

Re: Tabelle monitoraggio Esami

Postdi Anthony47 » 23/06/24 11:33

In E23 il valore e' 90.0 mentre il range (colonna G) e' 67 ÷ 3 (evidentemente errato); ovvio che 90 viene visualizzato come valore sballato.
In E24 il valore e' 0.30 mentre il range e' 0.5 ÷ 1.5, e io lo vedo regolarmente visualizzato come sballato nel file che hai allegato.

Quanto alla formattazione condizionale di quelle righe dove i "Valori di riferimento" non sono un intervallo di valori (tipo 16.6 ÷ 48.5), vedo che hai alcune righe dove il riferimento e' di tipo <X ma in cui usi ancora la formula valida per l'intervallo di valori; ad esempio riga 15, riga 30 e altre
La formula che potresti usare per riga 15 e'
Codice: Seleziona tutto
=conta.se($E15;$G15)


Vedo anche che molte celle (tutte?) contengono due clausole di formattazione condizionale; puo' essere utile fare una pulizia e riapplicare le formattazioni condizionali con questa procedura:
-cancella tutte le formattazioni condizionali su colonna B e colonna E
-applica la formula su E7 e copia E7 su tutte le altre righe di colonna E
-applica le formattazioni condizionali alla riga 7, colonna E e colonna B
-copia B7:E7 e fai "Incolla speciale /Formati" sulle celle di colonna B:E che devono contenere la stessa formattazione condizionale, SALTANDO quelle che abbisognano di una formattazione particolare
-applica la formattazione condizionale alle celle di colonna E che usano una formattazione condizionale particolare
-copia una ad una le celle E che hanno una formattazione particolare e fai "Incolla speciale /Formati" sulla cella di colonna B

In questo modo dovresti avere un foglio pulito
Avatar utente
Anthony47
Moderatore
 
Post: 19299
Iscritto il: 21/03/06 16:03
Località: Ivrea

Re: Tabelle monitoraggio Esami

Postdi danibi60 » 23/06/24 15:11

Ciao Anthony,

ho fatto come mi hai pazientemente spiegato e ci sono riuscito

uniche cose che Ti chiedo di aiutarmi in quanto ho provato in tutti i modi ma in queste due celle mi da errore nonostante i range siano corretti


questo accade solo nella cella E38 dove il risultato è 6,0 in range tra 5,5 ÷ 7,0 quindi deve dare risultato verde e nella Cella E40 dove essendo zero deve dare verde mentre invece è rosso

Grazie davvero per la paziente disponibilità
Danibi

https://www.dropbox.com/scl/fi/wsexiuub ... 5ebcu&dl=0
"Sono le persone che nessuno immagina che possano fare certe cose, quelle che fanno cose che nessuno può immaginare."
Win 10 & Office365 Premium
danibi60
Utente Senior
 
Post: 511
Iscritto il: 11/07/13 09:21
Località: Bergamo

Re: Tabelle monitoraggio Esami

Postdi Anthony47 » 24/06/24 08:50

Il blocco B37:E43 ha la formattazione condizionale sballata, perche' immagino che l'hai applicata usando la formula idonea per la riga 7 (o per un blocco che comincia su riga 7).
Teoria:
Partiamo dalla formula che ti avevo suggerito
Codice: Seleziona tutto
=LET(Range;$G7;MiVal;--(TESTO.PRECEDENTE(Range;"÷"));MaVal;--(TESTO.SUCCESSIVO(Range;"÷"));E($E7>MiVal;$E7<MaVal))
Guarda in particolare le pozioni $G7 e $E7, che sono espresse con un indirizzamento "assoluto" sulla colonna ma "relativo" sulla riga.
Significa che se applico quella formula alla colonna B in ogni caso il dato esaminato proviene da colonna G e colonna E.
Significa pero' che se applico quella formula a un blocco di celle che partono da riga 7 e vanno a riga (mettiamo) 26, i dati esaminati sono G7 ed E7 su riga 7, G8 ed E8 su riga 8, G9 ed E9 su riga 9, etc etc; cioe' per ogni riga si guarda la sua colonna G e la sua colonna E
Ovviamente se applichi al blocco di righe 37:43 partendo con la formula di riga 7 il risultato e' anomalo: la riga 37 viene formattata con i dati di riga 7, la riga 38 con i dati di riga 8, etc etc

Pratica:
per evitare di spiegarti la teoria che sta dietro a quella formula di formattazione condizionale, io avevo detto:
-applica le formattazioni condizionali alla riga 7, colonna E e colonna B
-copia B7:E7 e fai "Incolla speciale /Formati" sulle celle di colonna B:E che devono contenere la stessa formattazione condizionale, SALTANDO quelle che abbisognano di una formattazione particolare
In questo modo infatti gli indirizzi "relativi" venivano aggiustati e tutto avrebbe funzionato regolarmente

Conclusione:
Usa "quel" metodo per correggere la formattazione di righe 37:43; cioe'
-copia B7:E7 (su cui la formattazione condizionale e' ok)
-seleziona B37:B43 e fai "Incolla speciale /Formati"
Avatar utente
Anthony47
Moderatore
 
Post: 19299
Iscritto il: 21/03/06 16:03
Località: Ivrea

Re: Tabelle monitoraggio Esami

Postdi danibi60 » 24/06/24 09:24

Ahhhh ecco il motivo... :undecided: come al solito sono andato in confusione e ho copiato ciò che non dovevo la dove non dovevo... ora ho fatto come hai scritto e tutto è ok!
Sei un grande Anthony, come sempre del resto...
Danibi60
"Sono le persone che nessuno immagina che possano fare certe cose, quelle che fanno cose che nessuno può immaginare."
Win 10 & Office365 Premium
danibi60
Utente Senior
 
Post: 511
Iscritto il: 11/07/13 09:21
Località: Bergamo

Re: Tabelle monitoraggio Esami

Postdi danibi60 » 25/06/24 07:48

Ciao Anthony

Per poter consultare e valutare nel tempo la tendenza dei valori in relazione alle date degli esami che sono stati fatti e che si faranno in futuro vorrei, se possibile, creare un grafico a linea, che mi evidenzi, in relazione al tipo di esame scelto la tendenza nel tempo di tale valore.... Credo che ben si presti una sorta di grafico dinamico che - selezionando appunto il tipo di esame (eccetto quelli con un risultato di testo, tipo quelli posti in celle E36;E44;E45) mi riscontri l'andamento.

Ho creato un secondo foglio nel file denominato "grafici", nel quale ho inserito una tabella che riporti in automatico i dati che nel tempo si inseriranno nel foglio "esami" (per il momento sono dati inventati) ho tentato di costruirlo con la funzione formula scarto scarto ma dopo aver selezionato i range mi presenta, cliccando poi Alt+F1 un pastrocchio che non riesco più a modificare...

Dove sbaglio?

Grazie Danibi60

https://www.dropbox.com/scl/fi/ajmuco4s ... hqltp&dl=0
"Sono le persone che nessuno immagina che possano fare certe cose, quelle che fanno cose che nessuno può immaginare."
Win 10 & Office365 Premium
danibi60
Utente Senior
 
Post: 511
Iscritto il: 11/07/13 09:21
Località: Bergamo

Re: Tabelle monitoraggio Esami

Postdi Anthony47 » 25/06/24 17:01

Non so come vorresti far evolvere la bozza di file che hai condiviso. Personalmente in passato ho lavorato sui dati che vengono inseriti (quindi su foglio ESAMI), avendo la possibilita' di scegliere quali dati visualizzare.
Trovi la mia interpretazione sul file scaricabile qui: https://www.dropbox.com/scl/fi/d6rydy09 ... 70juq&dl=0

E' tutto sul foglio Esami
Intanto noterai che ho eliminato quelle celle vuote tra le colonne dei risultati, che probabilmente servivano a rendere piu' esteticamente valida la visualizzazione dei dati
Ho inserito un grafico che visualizza 3 serie, i cui dati vengono prelavati da 3 intervalli nominati
-MaLine (la linea del max per quell'esame)
-MiLine (la linea del Min per quell'esame)
-GRisultati (la linea dei valori nel tempo dell'esame prescelto)

I risultati dei nuovi esami vanno inseriti in colonna L verso destra, teoricamente fino all'esaurimento delle colonne

L'esame prescelto dipende dalla riga che viene selezionata sul foglio; il codice della Sub Worksheet_SelectionChange modifica di volta in volta i riferimenti dei 3 intervalli prima citati

In H4 e' presente un Checkbox che consente di dire se il grafico va visualizzato oppure no
Sempre in H4 (in giallo) si puo' impostare quanti valori del grafico vanno visualizzati; saranno visualizzati gli N esami piu' recenti della riga. Se H4 e' vuoto allora si visualizzano tutti i risultati disponibili

Il grafico si riposizione a ogni nuova selezione di celle, nella colonna alla destra della cella selezionata

Quando si vuole nascondere il grafico (ad esempio per avere maggiore visibilita' del foglio) basta cliccare sul checkbox in H4; ricliccare (e selezionare una riga) per visualizzarlo

Il foglio Grafici l'ho ignorato.
Vedi che uso ne puoi fare...
Avatar utente
Anthony47
Moderatore
 
Post: 19299
Iscritto il: 21/03/06 16:03
Località: Ivrea

Re: Tabelle monitoraggio Esami

Postdi danibi60 » 25/06/24 18:06

Ciao Anthony scrivere che è geniale quel che hai pensato e messo in atto è dir poco...quindi grazie, il tutto è perfetto e risponde alle mie esigenze.
Unica info:
Come mai in relazione all'esame scelto il grafico predispone un elenco di date diverso e alcune mancanti... ad esempio (mi riferisco ai soli campi che hai compilato tu)
Il primo dell'elenco Urea:
Le date da te indicate in capo al file sono: 20/06/2024 22-giu 04-lug 12-lug 15-lug 07-ago 09-ago
Ma nel grafico ad esempio la data del 22/06 non compare , compare il 04/07 ma non il 12/07 ma al suo posto trovo l'11/07 e così anche le altre?
Inoltre negli esami a seguire addirittura (predo come esempio ACIDO URICO - URATO ) le date indicate sono tantissime...

Grazie per il tempo che mi dedichi.
Danibi60
"Sono le persone che nessuno immagina che possano fare certe cose, quelle che fanno cose che nessuno può immaginare."
Win 10 & Office365 Premium
danibi60
Utente Senior
 
Post: 511
Iscritto il: 11/07/13 09:21
Località: Bergamo

Re: Tabelle monitoraggio Esami

Postdi Anthony47 » 25/06/24 18:48

Ho dichiarato l'asse X come "Asse di date" (noterai quindi che la distanza tra i punti del grafico e' proporzionale ai giorni trascorsi tra un esame e l'altro).
Sull'asse vengono scritte le date che fisicamente ci stanno, quindi se rimpicciolisci il carattere ce ne stanno di più; puoi anche variare la "densità" delle etichette con le impostazioni "Formato asse /Opzioni assi; Unità - Principale": nel file pubblicato prima era impostato su 7 gg, ora l'ho modificata in 3 gg, quindi (se scarichi il nuovo file) sull'asse comparirà una scritta ogni 3 giorni (indipendentemente da quante misurazioni sono state fatte in quei 3 giorni)
Avatar utente
Anthony47
Moderatore
 
Post: 19299
Iscritto il: 21/03/06 16:03
Località: Ivrea

Re: Tabelle monitoraggio Esami

Postdi danibi60 » 26/06/24 09:11

Grazie Anthony, davvero cortese come sempre!
Danibi60
"Sono le persone che nessuno immagina che possano fare certe cose, quelle che fanno cose che nessuno può immaginare."
Win 10 & Office365 Premium
danibi60
Utente Senior
 
Post: 511
Iscritto il: 11/07/13 09:21
Località: Bergamo

Re: Tabelle monitoraggio Esami

Postdi danibi60 » 26/06/24 09:23

Ciao, quando scrivi:

quindi (se scarichi il nuovo file) sull'asse comparirà una scritta ogni 3 giorni (indipendentemente da quante misurazioni sono state fatte in quei 3 giorni)

Intendi dal link che mi hai girato ieri?
Grazie
"Sono le persone che nessuno immagina che possano fare certe cose, quelle che fanno cose che nessuno può immaginare."
Win 10 & Office365 Premium
danibi60
Utente Senior
 
Post: 511
Iscritto il: 11/07/13 09:21
Località: Bergamo

Re: Tabelle monitoraggio Esami

Postdi Anthony47 » 26/06/24 18:24

Ho modificato la Sub Worksheet_SelectionChange che gestisce il grafico per prendere in considerazioni alcune situazioni che prima avevo ignorato, e che potevano risultare in una errata presentazione dei risultati.
In dettaglio:
1) Qualora il campo "Valori di riferimento" sia del tipo < X, ora assumo che l'intervallo sia 0 ÷ X
2) Qualora il campo sia del tipo >X allora il grafico presenta solo la riga del valore Minimo
3) Qualora i Risultati siano fuori dalle soglie Min e Max ora vengono visualizzati (prima risultavano "fuori scala" quindi probabilmente non visualizzabili)
4) Qualora l'analisi del campo "Valori di riferimento" non consenta di calcolare le soglie Min o Max, la soglia non calcolata viene omessa
5) nel titolo del grafico ora riporto anche il numero riga a cui il grafico si riferisce

Il codice della nuova macro:
Codice: Seleziona tutto
Private Sub Worksheet_SelectionChange(ByVal Target As Range)
Dim LaCol As Long, bgCol As Long, Avail As Long, MaxCols As Long
Dim mySplit, miVal As Single, maVal As Single
Dim fErr(1 To 2) As Boolean, MiMax As String
'
If Target.Count > 1 Then Exit Sub
bgCol = 11      'Col K
MaxCols = Range("H4")
If MaxCols = 0 Then MaxCols = 9999
LaCol = Cells(Target.Row, Columns.Count).End(xlToLeft).Column
If LaCol < bgCol Then Exit Sub
If Target.Row < 7 Then Exit Sub
Avail = LaCol - bgCol + 1
If Avail > MaxCols Then Avail = MaxCols
ThisWorkbook.Names("GRisultati").RefersTo = "=" & Me.Name & "!" & Cells(Target.Row, LaCol - Avail + 1).Resize(1, Avail).Address
ThisWorkbook.Names("GDate").RefersTo = "=" & Me.Name & "!" & Cells(4, LaCol - Avail + 1).Resize(1, Avail).Address
'Debug.Print Range("GRisultati").Address
'Gestici < e >:
MiMax = Cells(Target.Row, "G").Value
MiMax = Replace(MiMax, "<", "0 ÷ ", , , vbTextCompare)
MiMax = Replace(MiMax, ">", "", , , vbTextCompare)
'
mySplit = Split(MiMax & " ÷ ZZ", "÷", , vbTextCompare)
On Error Resume Next
    miVal = CSng(mySplit(0))
    If Err.Number <> 0 Then
        fErr(1) = True
        miVal = Application.WorksheetFunction.Min(Range("GRisultati"))
        Err.Clear
    End If
    maVal = CSng(mySplit(1))
    If Err.Number <> 0 Then
        fErr(2) = True
        maVal = Application.WorksheetFunction.Max(Range("GRisultati"))
        Err.Clear
    End If
On Error GoTo 0
Range("GDate").Offset(-3).Resize(2, 50).ClearContents
Range("GDate").Offset(-2).Value = miVal
Range("GDate").Offset(-3).Value = maVal
ThisWorkbook.Names("MaLine").RefersTo = "=" & Me.Name & "!" & Range("GDate").Offset(-3).Address
ThisWorkbook.Names("MiLine").RefersTo = "=" & Me.Name & "!" & Range("GDate").Offset(-2).Address

With Me.ChartObjects(1).Chart
'Imposta Min e Max di asse Y
    If Range("miLine").Cells(1, 1).Value * 0.95 > Application.WorksheetFunction.Min(Range("GRisultati")) Then
        .Axes(xlValue).MinimumScale = Application.WorksheetFunction.Min(Range("GRisultati"))
    Else
        .Axes(xlValue).MinimumScale = Range("miLine").Cells(1, 1).Value * 0.95
    End If
'
    If Range("MaLine").Cells(1, 1).Value * 1.05 < Application.WorksheetFunction.Max(Range("GRisultati")) Then
        .Axes(xlValue).MaximumScale = Application.WorksheetFunction.Max(Range("GRisultati"))
    Else
        .Axes(xlValue).MaximumScale = Range("MaLine").Cells(1, 1).Value * 1.05
    End If
    .HasTitle = True
    .ChartTitle.Characters.Text = Cells(Target.Row, "B").Value & " #" & Target.Row
End With
Me.ChartObjects(1).Top = ActiveWindow.VisibleRange.Cells(3, Target.Column).Top
Me.ChartObjects(1).Left = Target.Offset(0, 1).Left 'ActiveWindow.VisibleRange.Cells(3, Target.Column + 0).Left
    ActiveSheet.ChartObjects("Grafico 3").Chart.FullSeriesCollection(2).IsFiltered = fErr(1)
    ActiveSheet.ChartObjects("Grafico 3").Chart.FullSeriesCollection(3).IsFiltered = fErr(2)
End Sub

Questo codice ora e' presente nel file disponibile al solito link Dropbox.
Se avete gia' personalizzato il file, teoricamente potreste limitarvi a sostituire nel modulo vba del foglio Esami la vecchia Sub Worksheet_SelectionChange con questa nuova, anche se sarebbe preferibile (per rimanere allineati) scaricare il nuovo file e qui riportare le personalizzazioni gia' fatte
Avatar utente
Anthony47
Moderatore
 
Post: 19299
Iscritto il: 21/03/06 16:03
Località: Ivrea

Re: Tabelle monitoraggio Esami

Postdi danibi60 » 26/06/24 20:13

Non servono altre parole: Grazie!
"Sono le persone che nessuno immagina che possano fare certe cose, quelle che fanno cose che nessuno può immaginare."
Win 10 & Office365 Premium
danibi60
Utente Senior
 
Post: 511
Iscritto il: 11/07/13 09:21
Località: Bergamo

Re: Tabelle monitoraggio Esami

Postdi danibi60 » 05/07/24 07:30

Ciao Anthony,

ho copiato il file sul pc di chi poi dovrà inserire i dati ogni qual volta verranno effettuati gli esami ma ahimè nella colonna con presente la formula che gestisce i parametri presenta un errore e la formula si modifica in questo modo:

=_xlfn.LET(_xlpm.Risult;K7:AV7;_xlpm.LastR;MAX(SE(_xlpm.Risult<>"";RIF.COLONNA(_xlpm.Risult);""))-10;INDICE(_xlpm.Risult;1;_xlpm.LastR))

Ho provato togliendo quelle strane sigle _xlfn. ma poi mi da errore scrivendo "NOME?"

Su quel pc non c'è la versione di Excel che utilizzo io ma una versione più vecchia....

Cosa devo fare?

Grazie Danilo
"Sono le persone che nessuno immagina che possano fare certe cose, quelle che fanno cose che nessuno può immaginare."
Win 10 & Office365 Premium
danibi60
Utente Senior
 
Post: 511
Iscritto il: 11/07/13 09:21
Località: Bergamo

Re: Tabelle monitoraggio Esami

Postdi Anthony47 » 05/07/24 09:22

Il file funziona su Office 365 o 2021
Per essere usato con versioni inferiori deve essere ripensato in diversi punti...
Avatar utente
Anthony47
Moderatore
 
Post: 19299
Iscritto il: 21/03/06 16:03
Località: Ivrea

Re: Tabelle monitoraggio Esami

Postdi danibi60 » 05/07/24 09:27

Caspita, quindi credo sia il caso lui faccia un upgrade...
"Sono le persone che nessuno immagina che possano fare certe cose, quelle che fanno cose che nessuno può immaginare."
Win 10 & Office365 Premium
danibi60
Utente Senior
 
Post: 511
Iscritto il: 11/07/13 09:21
Località: Bergamo

Prossimo

Torna a Applicazioni Office Windows


Topic correlati a "Tabelle monitoraggio Esami":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti