Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
YouTube: un miliardo di utenti al mese - news originale

YouTube: un miliardo di utenti al mese

Condividi:         webmaster 21 Marzo 13 @ 20:50 pm

YouTube: un miliardo di utenti al mese

YouTube, il sito di video-sharing di Google, ha dichiarato che un miliardo di utenti unici lo visitano ogni mese, ovvero una persona su due, che ha accesso a Internet, passa da YouTube ogni mese.

"Se YouTube fosse una nazione, sarebbe la terza più grande al mondo dopo Cina e India," ha scritto YouTube su un blog post Mercoledì.

La disponibilità di accesso alla banda larga e l'aumento dei cellulari collegati a Internet ha aiutato miliardi di persone a collegarsi alla rete, aiutando l'espansione di siti sociali e di video-sharing.

Facebook ha raggiunto il medesimo traguardo di YouTube a Settembre anche se il social network statunitense è online da meno anni di YouTube.

Certo, la popolarità di alcuni hit virali come Gangnam Style del sud coreano Psy (a quota 1,45 miliardi di visite) e le varie versioni dell'Harlem Shake hanno aiutato a far raggiungere a YouTube questo difficilissimo traguardo.

Fondato da tre ex-dipendenti di PayPal nel 2005, YouTube fu un successo sin dall'inizio, raggiungendo milioni id utenti già nel primo anno. Google comprò il sito per $1,65 miliardi già nel 2006.

Il sito, che fino all'anno scorso generava solo 800 mila utenti unici al mese, è una delle opportunità che Google ha di ricevere nuovo fatturato al di fuori del business della ricerca. Nonostante Google non dichiari il contributo derivante dalla pubblicità venduta su YouTube, al momento si stima che i contributi al bilancio di Google siano piuttosto limitati.

Voci insistenti sembrano indicare che Google voglia continuare lungo la strada della monetizzazione del sito e si pensa che verranno presentati degli abbonamenti per l'accesso a determinati canali. YouTube ha infatti contattato vari produttori di contenuti originali chiedendo loro di presentare proposte per canali a pagamento. Secondo indiscrezioni alcuni di questi canali potrebbero essere già pronti dal secondo trimestre di quest'anno a un costo che potrebbe andare da $1 a $5 al mese.

Voi che ne dite, sono una buona idea i canali a pagamento? Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti.



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: