Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
YouTube è una TV per il governo italiano - news originale

YouTube è una TV per il governo italiano

Condividi:         webmaster 7 05 Gennaio 11 @ 07:00 am

Sta succedendo qualcosa di strano in Italia, dove l'Autorità per le Comunicazioni ha deciso che siti come YouTube sono a tutti gli effetti delle stazioni televisive e che sono quindi soggetti a restrizioni più severe - e hanno responsabilità maggiori per quanto riguarda i contenuti che trasmettono.

Stando alle nuove regole ogni sito che esercita il benché minimo controllo editoriale sui contenuti sarà considerato un servizio audiovisivo e dovrà pagare imposte più elevate, rimuovere i video entro 48 ore se qualcuno si lamenta di essere stato diffamato e dovrà in qualche modo evitare di trasmettere contenuto non adatto a un pubblico minorile entro alcune fasce orarie.

Sembrerebbe anche che le nuove regole assegnino responsabilità ai siti come YouTube su cosa venga caricato dagli utenti se questi siti esercitano anche un minimo controllo editoriale e anche se questo è esercitato da algoritmi matematici invece che da persone.

È interessante che questo tipo di proposta arrivi in un momento in cui Mediaset sta facendo una causa da €500 milioni a YouTube per aver permesso ai suoi utenti di caricare materiale dalle loro trasmissioni.



7 commenti a "YouTube è una TV per il governo italiano":
Jack Jack il 05 Gennaio 11 @ 15:08 pm

Solo 500 €?

webmaster webmaster il 05 Gennaio 11 @ 15:38 pm

Solo 500 €?
oops, corretto :)

regina regina il 08 Gennaio 11 @ 08:29 am

questo è un chiaro segnale di quanto sia influenzato e ridicolo il nostro governo...

mimi mimi il 10 Gennaio 11 @ 11:58 am

anhe youtube adesso?
non basta che ci facciano vedere robbaccia in tv, e che ci obblighino a pagare servizi come mediaset premium (che nonhanno poi tutta questa scelta!)
sono un paio d'anni che in tv non si vede nulla di interessante, e che la sera spengo al tv, per guardare in streaming quello che voglio, perchè la televisione mi deve informare, non deve formare il mio pensiero!

Silvio, Silvio,
ma quando te ne vai?
il tuuo popolo della libertà.. solo lui è libero di fare quello che vuole, gli altri sono liberi di fare quello che vuoi tu???
sveglia!

HackThis HackThis il 11 Gennaio 11 @ 21:19 pm

Questa è la dura legge dei "Baroni" del giornalismo in generale, che vedono perdere la loro identità univoca e inequivocabile. Il giornalismo lo fanno solo loro, non importa a chi sia asservito, ma gli da la "pagnotta".

terminator022 terminator022 il 12 Gennaio 11 @ 13:17 pm

i nostri governanti sono rimasti a cinquanta anni fa con l'informatica.

ma..... ma..... il 17 Gennaio 11 @ 16:18 pm

ma..... i video che fanno vedere in televisioni di Youtube? cosa fanno finito il processo sarà youtube a denunciare la fmediaset...

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: