Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Xcom Enemy Unknown: che senso ha uno strategico a turni nel 2012?

Condividi:         webmaster 27 Ottobre 12 @ 13:00 pm

Vi proponiamo il nostro parere diffuso, accompagnato da qualche suggerimento per il gameplay, su Xcom Enemy Unknown, il nuovo strategico a turni sviluppato da Firaxis Games. Come sanno i giocatori di vecchia data, si tratta del remake di un grande capolavoro MicroProse del 1994: come sarà possibile, dunque, adattare una struttura di gioco così vecchia alle esigenze dei giocatori di oggi?

Qualche anno fa 2K Games ha acquisito i diritti sulla pubblicazione di videogiochi facenti parte del franchise Xcom. La serie è originalmente iniziata, come sanno i giocatori di vecchia data, con Ufo Enemy Unknown, un gioco che nel 1994 ottenne valutazioni di eccellenza, sfiorando la perfezione, perché offriva un gameplay sapientemente tattico e consentiva al giocatore di interagire con l'universo di gioco e di personalizzare la propria base anti-aliena e i propri agenti spaziali. Ci sono vari motivi alla base del successo di quel gioco, che in molti casi corrispondono ai motivi di soddisfazione per il lavoro fatto su questo remake, per cui lasceremo che li scopriate durante la lettura di questa recensione...



Continua a leggere questa notizia su gamemag.it.


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: