Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Su Windows i lucchetti di Macrovision

Condividi:         Nikk 03 Febbraio 05 @ 20:00 pm

Microsoft implementerà sulle future versioni di Windows alcune tecnologie tese ad ostacolare la copia di contenuti video attraverso le interfacce analogiche degli apparecchi domestici. Hollywood ringrazia.

Microsoft ha acquisito la licenza di alcune tecnologie anti-copia di Macrovision, in particolare di quelle che rendono difficoltosa la registrazione di contenuti audio e video analogici.

Il big di Redmond ha intenzione di utilizzare queste tecnologie all'interno delle prossime versioni di alcuni suoi prodotti consumer, come Windows XP Media Center e Windows Longhorn. Così facendo, Microsoft spera di spingere l'industria dei contenuti, e soprattutto quella cinematografica, a superare le sue ataviche diffidenze nei confronti delle nuove tecnologie: atteggiamenti che finiscono per frenare l'evoluzione dell'intero mercato dell'entertainment e, con essa, le ambizioni dell'industria hi-tech.

Microsoft vuol dimostrare ai colossi cinematografici che un PC media center non è il paradiso dei pirati ma una nuova piattaforma su cui è possibile veicolare, in modo per loro sicuro, nuovi e più lucrosi contenuti. Le tecnologie con cui il big di Redmond vuole corteggiare i potenziali partner di Hollywood portano il nome di ACP (Analog Copy Protection)....
...continua la news tratta da Punto-Informatico.it



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: