Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Watch Dogs, problemi con AMD che attacca NVIDIA - news originale

Watch Dogs, problemi con AMD che attacca NVIDIA

Condividi:         ezechiel2517 1 28 Maggio 14 @ 05:06 am

Watch Dogs, problemi con AMD che attacca NVIDIA
Un hacker è in grado di fare un sacco di cose con il solo cellulare. Sfrutta questa sua abilità per scopi malvagi, ma viene pescato con le mani nel sacco. Per convincerlo a passare dalla parte dei buoni pensano di minacciare la sua famiglia, ma ci scappano i morti e così l'hacker giura vendetta. I più attenti di voi avranno sicuramente riconosciuto il personaggio di Alden Pearce, protagonista del videogioco più atteso del 2014: Watch Dogs.

Il gioco doveva gia essere rilasciato lo scorso Ottobre, ma a causa di ritardi, il lancio sul mercato era stato posticipato a questa primavera. Il gioco è finalmente disponibile per praticamente tutte le piattaforme: Microsoft Windows, PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360, Xbox One. Manca solo la versione Wii U che è stata ulteriormente posticipata per poterla sviluppare al meglio anche su questa console.

Ma c'è un problema. Sul forum di Steam sono in molti i giocatori che riportano problemi per la versione che gira sui personal computer. Il problema sembra essere correlato con i processori AMD. Tutti coloro che hanno questo processore, indipendentemente dall'avere o meno i vari driver aggiornati, possono contare su uno schermo blu ogni 5 minuti circa. Alcuni non arrivano neanche a poter cliccare su "New Game".

AMD accusa NVIDIA. Il gioco è in bundle con la scheda video dell'azienda produttrice di processori grafici e componenti multimediali ed è stato sviluppato sfruttando fortemente GameWorks, tutte tecnologia proprietarie che hanno fortemente ostacolato AMD.


News correlate a "Watch Dogs, problemi con AMD che attacca NVIDIA":


Un commento a "Watch Dogs, problemi con AMD che attacca NVIDIA":
Eduardo Eduardo il 02 Giugno 14 @ 09:50 am

Normale concorrenza "sporca" tra big . Nvidia aveva buone schede per lavoro grafico, ovvero con un buon rapporto costi benefici,, ma da qualche anno si è spostata troppo verso il lato ludico ed il suo rapporto costi/benefici per il lavoro grafico, è sceso di parecchio a vantaggio dei vari ex ATI oggi AMD, è chiaro che si avvale di questi mezzi per contrastare la concorrenza.

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: