Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Vietato Facebook al lavoro: i dipendenti australiani incrociano le braccia

Condividi:         ale 20 Aprile 08 @ 15:00 pm

Ricerca mostra gli effetti del divieto.

I datori di lavoro che decidono di bloccare l’accesso a MySpace e Facebook, durante le ore di lavoro, rischiano di perdere staff molto validi.
Questo quanto emerge da uno studio condotto da una compagnia australiana.
Più della metà dei lavoratori intervistati che utilizzano quotidianamente MySpace e Facebook hanno dichiarato di rifiutare qualsiasi proposta di lavoro che non gli consenta di avere accesso ai siti di social network.

Lo studio nazionale ha preso in considerazione le dichiarazioni di circa 700 lavoratori che hanno per la maggior parte difeso la libertà di navigare su Internet e di intrattenersi con il social networking...


...continua la lettura di questa notizia.
Datamanager.it autorizza pc-facile.com a riportare la presente news.


News correlate a "Vietato Facebook al lavoro: i dipendenti australiani incrociano le braccia":


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: