Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Ecco la missione Venus Express: alla conquista di Venere

Condividi:         ale 05 Ottobre 04 @ 10:00 am

Si chiama "Venus Express" la sonda dell'Agenzia Spaziale Europea che nel 2005 partirà alla volta di Venere per scoprire i misteri del pianeta più vicino e per certi versi più simile alla Terra.

Sviluppata con il contributo dell'azienda italiana Alenia Spazio, la sonda intende raccogliere il maggior numero possibile di dati su Venere, con una particolare attenzione sulla densa atmosfera del corpo celeste e sulle sue temperature superficiali.

Dopo il lancio dal cosmodromo di Baikonur nel Kazakistan, in programma per il 26 ottobre del prossimo anno, Venus Express effettuerà un viaggio spaziale della durata di 153 giorni. Una volta catturata dalla forza gravitazionale di Venere, la sonda impiegherà altri 5 giorni per per arrivare nell'orbita operativa.

Obiettivo della missione è chiarire alcuni punti oscuri relativi all'origine e ai cambiamenti del pianeta. Più nel dettaglio, i dati raccolti da Venus Express serviranno a spiegare l'evoluzione dell'atmosfera di Venere dalle condizioni originarie, probabilmente assai simili a quelle terrestri, a quelle attuali caratterizzate da un ambiente selvaggio composto da anidride carbonica e micro-gocce d'acido solforico.

Per quello che riguarda invece la dinamica dell'atmosfera venusiana, la sonda consentirà di spiegare la circolazione globale dell'atmosfera di Venere, visualizzata attraverso misurazione di caratteristiche fisiche e chimiche nel campo dell'ultra-violetto e dell'infrarosso. In particolare la sonda concentrerà la sua analisi sulla cosiddetta "super-rotazione" zonale e retrograda.

Un occhio di riguardo poi verrà dedicato alla composizione dell'atmosfera attraverso una migliore conoscenza delle correlazioni tra la composizione verticale dell'atmosfera prossima ed il presunto vulcanismo. Nel mirino di Venus Express finiranno inoltre i fenomeni del suolo e del sottosuolo di Venere. L'attenzione in questo caso verrà focalizzata sulla raccolta sistematica di dati geometrici delle forme geologiche del pianeta.

Per quanto riguarda la presenza italiana nel progetto, Alenia Spazio progetta tutte le attrezzature di supporto a terra ed è responsabile delle attività di assemblaggio, integrazione e prove del satellite. Grazie a Venus Express, anche Venere sarà ancora più vicino.

News tratta da Webmasterpoint.org


News correlate a "Ecco la missione Venus Express: alla conquista di Venere":


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: