Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Un: la parodia delle licenze d'autore - news originale

Un: la parodia delle licenze d'autore

Condividi:         ale 30 Novembre 05 @ 11:00 am

Un: la parodia delle licenze d'autore

E' nata alla fine d'ottobre 2005 una nuova singolare licenza d'autore per le creazioni web. Questa licenza si applica a qualunque scritto, foto, lavoro pubblicato online che sia umoristico. Come la licenza d'autore accreditata, Creative Commons, essa è soggetta a delle regolamentazioni, la pagina di creazione è simile a quella delle varie licenze Cc, la prima parte definisce ciò che si può fare, ossia ridere sommessamente a crepapelle o in qualunque altro modo, girare ai propri amici, nella seconda parte, ci dicono che per utilizzare le licenze bisogna avere senso dell'umorismo, che non è possibile modificare nessuna delle parti del lavoro o parafrasarle e che si può girare lo stesso, utilizzarlo, stamparlo, ma solo ed esclusivamente se si dichiara chi ne è stato l'autore e da dove arriva.

All'inizio ho pensato fosse uno scherzo, le solite pagine di trash web che sinventano tanto per fare qualcosa, ma facendo una più attenta ricerca ho scoperto che proprio no, non era uno scherzo di pessimo gusto. Questa licenza esiste davvero (http://supr.c.ilio.us/un/hu-lb-dr/01/) e ciò che mi lascia ancora più basita è che è stata registrata sotto la più nota licenza Creative Commons, non modificabile e non commercializzabile, e viene utilizzata realmente soprattutto nei blog, sulle foto e persino un congregazionalista americano Kevin Rose la utilizza per un suo “sermone” satirico pubblicato on line sul suo blog.
Sarà una nuova moda che prenderà anche in Italia come scrissero quelli di ebeka? Staremo a vedere.

Heba



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: