Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Un guanto per aiutare a parlare chi non può farlo - news originale

Un guanto per aiutare a parlare chi non può farlo

Condividi:         ezechiel2517 11 Luglio 12 @ 08:00 am

C'era una volta il microfono e il software che, dopo un estenuante periodo di training on the job e di correzioni, era in grado di inserire il testo in un documento sotto dettatura dell'autore.

C'era una volta lo speaker del pc e un software in grado di leggere il testo digitato con una voce abbastanza umana.

Con tutte le tecnologie text-to-speech (da testo a parlato) e speech-to-text (da parlato a testo) che ci sono disponibili, è sorprendente constatare quanti pochi di questi siano orientati ad aiutare chi ha problemi di udito o di parola.

Ma ecco che arriva un gruppo di studenti Ucraini che fa una bella pensata e che cerca di mettere una pezza a questa mancanza inventandosi un guanto in grado di tradurre il linguaggio dei segni in parole pronunciate da uno speaker.

Si chiama EnableTalk ed è equipaggiato con sensori di movimento, giroscopi, accellerometri e anche delle celle solari per allungare la vita alle batterie. E' in grado di tradurre il linguaggio dei segni, prima in testo scritto e quindi, usando un normale motore text-to-speech in testo parlato. L'intero sistema è utilizzabile anche con l'ulteriore ausilio della tecnologia bluetooth.



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: