Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Ucraina, bombardamento su Demonoid

Condividi:         webmaster 09 Agosto 12 @ 09:00 am

Un attacco DDoS ha messo KO i server ucraini del popolare tracker BitTorrent. Ma è solo l'inizio: le autorità locali bloccano gli indirizzi IP. Si mormora di pressioni da parte degli Stati Uniti.

L'inquietudine sul volto di milioni di utenti del torrentismo, dopo l'improvvisa sparizione di uno dei tracker più vasti del pianeta digitale. Le indiscrezioni sono circolate all'impazzata: i server ucraini di Demonoid messi KO da un violento attacco di tipo Denial-of-Service (DDoS).

Misteriose difficoltà tecniche per le infrastrutture informatiche del tracker BitTorrent, colpite - almeno secondo le prime ipotesi - da un gruppo hacker con la più classica delle offensive cibernetiche. Ma la settimana da incubo per i responsabili di Demonoid sembra soltanto all'inizio...



Continua a leggere questa notizia su punto-informatico.it.


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: