Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Sei tecnostressato? - news originale

Sei tecnostressato?

Condividi:         ale 4 29 Novembre 07 @ 06:00 am

Sei tecnostressato?

Il profilo del tecnostressato è molto semplice da delinerare: la passione e/o la presenza di tecnologia sovrasta la qualità della vita rendendo l'individuo alquanto incapace di rinunciare e/o convivere con ciò che di nuovo viene proposto sul mercato.

Ben l'80% degli italiani ne soffre e, visto i numeri del mercato della telefonia cellulare in Italia, non c'è da stupirsi di tale primato.
La ricerca che ha portato a tale risultato è stata condotta da Netdipendenza Onlus e si intitola "L'impatto del tecnostress nella Mobile Work-Life Management."
Lo tecnostress è un fenomeno tenuto sott'occhio tanto che lo stesso presidente di Netdipendenza, il giornalista Enzo di Frenna, ne ha scritto un libro intitolato "Tecnostress in azienda"; la community Always On ne ha parlato in un incontro a Milano nel corso di MobileWorkLife 2007.

In poche parole il tecnostressato ha difficoltà di concentrazione, deficit di attenzione, attacchi di panico, incubi, crisi di rabbia e di tanto in tanto si assenta dal posto di lavoro; lavora con il pc, e Internet, per 9-12 ore al giorno ed è totalmente incapace di gestire il flusso di modernità tecnologica imposta dalla società odierna.

Come combatterlo? Enzo di Frenna consiglia una formazione mirata e innovativa. Bisogna comprendere meglio i meccanismi di funzionamento della mente umana e l’impatto che il sovraccarico informativo può avere sulla salute. Sul blog segnala tipi di soluzioni già praticate come la meditazione, l’attività sportiva, l’abitudine a pause rigeneranti e le tecniche olistiche - Netdipendenza Onlus.



4 commenti a "Sei tecnostressato?":
spano spano il 29 Novembre 07 @ 09:47 am

che bello un altra etichetta!!!!!! A quanto siamo?

Anonimo Anonimo il 29 Novembre 07 @ 12:17 pm

è normale spano, stiamo inventando tecnologia ogni giorno e adesso inventiamo anche i nomi delle conseguenze di tutta questa tecnologia :)

r o s e l lo r o s e l lo il 29 Novembre 07 @ 14:03 pm

In poche parole il tecnostressato ha difficoltà di concentrazione, deficit di attenzione, attacchi di panico, incubi, crisi di rabbia e di tanto in tanto si assenta dal posto di lavoro; lavora con il pc, e Internet, per 9-12 ore al giorno ed è totalmente incapace di gestire il flusso di modernità tecnologica imposta dalla società odierna.

VI SEMBRA UN DISCORSO LOGICO ?
INCOLPARE L'INDIVIDUO DI NON ESSERE IN GRADO DI LEGGERE I SETTEMILIARDI DI NOTIZIARI GIORNALIERI PRIMA DI DECIDERE SE ALZARSI HO SPEGNERE LA SVEGLIA.

SPEGNETE IL COMPUTER E AFFOGATE IL TELEFONINO E RESPIRATE.

naftalin3 naftalin3 il 31 Gennaio 08 @ 14:34 pm

Porka p***a! sta tecnologia ci sta uccideno cmq una CURA c'è basta muoversi tanto. Anche se so che e' dura dopo il laovoro (parlo per chi lavora al pc) e' importante muoversi o cmq fare qualcosa che non sia legato alla tecnologia (correre, giardinaggio, sesso, etc).

Fate l'amore e fate la guerra solo con i videogames

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: