Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Lo spettro dell’ACTA in una consultazione pubblica

Condividi:         webmaster 05 Settembre 12 @ 11:00 am

Le consultazioni pubbliche in sede europea stanno alimentando qualche sospetto: dietro formule strane, sembra tornare l'ACTA.

Una domanda sorge da alcuni blogger sempre attenti alle vicende legate a SOPA e ACTA: e se le consultazioni pubbliche tanto in auge a Bruxelles fossero un escamotage per ottenere le stesse cose in modo diverso? Se il disegno di legge americano, pare, è andato definitivamente in soffitta, nel vecchio continente l’ACTA potrebbe tornare sotto mentite spoglie: quelle di un’originale forma di volontarismo. È questa la denuncia partita da Techdirt: un pizzico di malizia ed una acuta analisi per un mix di osservazioni destinate a rialzare l’allarme attorno alla questione.

L’argomento è per fini esperti di diritto, ma si può semplificare: nel quadro delle normative sul copyright che l’Europa Unita vorrebbe redigere in forma collaborativa con le communities, sembra esserci un disegno. Nella prima consultazione (qui) sul diritto commerciale...



Continua a leggere questa notizia su webnews.it.

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: