Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Skulls e Cabir, doppio virus per cellulari

Condividi:         ale 01 Dicembre 04 @ 16:00 pm

A poco più di una settimana di distanza dalla scoperta di "Skulls", il Trojan per Smartphone basati su sistema operativo Symbian, la società specializzata in sicurezza informatica F-Secure avverte della diffusione di una nuova variante dello stesso virus, denominata Skulls.B. Segnalato per la prima volta dalla società di Helsinki lo scorso 22 novembre, il Trojan Skulls trova nella variante Skulls.B nuove capacità di attacco alle funzionalità degli Smartphone.

Oltre a bloccare le applicazioni dei telefoni cellulari dotati di Symbian OS, Skulls.B attua una vera e propria azione congiunta, assieme al Worm Cabir.B, la variante del primo Worm per Smartphone, la cui scoperta risale allo scorso giugno. Pur non discostandosi molto dall'originale, la versione "B" di Cabir si distingue dalla prima per il messaggio visualizzato, "Caribe-VZ/29a" invece di "Cabir", e per il file SIS di installazione che risulta lievemente modificato. Il nuovo pacchetto virale, composto da Skulls.B e Cabir.B, si diffonde attraverso il download di un file denominato Icons.SIS, che una volta installato sul proprio Smartphone, produce il blocco di Sms, Mms, browser e tutte le altre applicazioni avanzate. A F-Secure annuncia Skulls.Bdifferenza della prima versione di Skulls, la variante "B" non è caratterizzata dalla comparsa dei famosi teschi sul display dello Smartphone, ma da cartelle e icone "puzzle", capaci comunque di sortire gli stessi effetti di interruzione dei link.

All'azione di Skulls, che riduce lo Smartphone ad un telefonino capace solo di ricevere ed inoltrare telefonate, si aggiunge quella di Cabir, un Worm che si diffonde verso tutti i cellulari dotati di Symbian OS, utilizzando la tecnologia Bluetooth. Appartenendo alla categoria dei Trojan, Skulls.B non può propagarsi in modo autonomo, ma attraverso il download da siti poco sicuri, che offrono la possibilità di scaricare applicazioni shareware. Il dirigente della ricerca di F-Secure, Mikko Hypponen, pur sottolineando le scarse capacità di diffusione dei virus per cellulari, rispetto a quelli dei personal computer, non nasconde un certo timore per le possibili conseguenze future: "Chi riesce ad infettare un telefono cellulare può utilizzare immediatamente il credito telefonico della SIM card per effettuare chiamate o inviare SMS".

Un particolare da non sottovalutare, aggiungiamo noi. Lo strumento antivirus è scaricabile a questo indirizzo, mentre maggiori dettagli sono presenti nella pagina dedicata di F-Secure.

News tratta da Jugo.it



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: