Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Sicurezza: ma esiste? - news originale

Sicurezza: ma esiste?

Condividi:         Alexsandra 10 15 Settembre 06 @ 19:00 pm

Sicurezza: ma esiste?

Da tempo vediamo tante proposte e soluzioni per proteggere al meglio il nostro pc che spaziano dall’installazione di svariati tipi di software, da antispyware, antivirus, antimalware, ad altre soluzioni tipo passare a Firefox, usare Linux , navigare "usando la testa", evitando siti pericolosi e chi più ne ha più ne metta.
In una precedente news abbiamo affrontato il problema della sicurezza e delle insidie informatiche che stanno popolando il mondo Internet, questo non era altro che un piccolo assaggio su come si stia evolvendo la situazione.
Ogni giorno vediamo la comparsa in rete di applicazioni maligne che hanno seguito di pari passo l’evoluzione informatica che c’è stata in questi anni, utilizzano tecniche di infiltrazione sempre più raffinate e contestualmente vedo in vari forum che nelle sezioni Sicurezza crescono a dismisura le richieste di pulizia da queste infezioni.

E’ questo che mi ha colpito, tutti chiedono assistenza e nessuno pensa alla prevenzione di questo fenomeno, su questo argomento ci sono molte opinioni in merito, tante delle quali divergenti tra loro, ma si possono raggiungere livelli di protezione molto elevati senza installare una miriade di software ma con la sola configurazione del sistema, tenendolo aggiornato e protetto con una configurazione "intelligente" a partire dalle security zones, i privilegi degli account, la policy di gruppo (criteri di protezione locali) e del registro di configurazione.

Posso affermare senza paura di venire smentita che chi ha contratto certe infezioni ha dimenticato oppure non ha attuato le più importanti e basilari procedure di sicurezza, credo che di fondo a questo problema ci sia un aspetto legato alla cultura dell’utente, un utente "medio" naviga in internet con privilegi di amministratore, le policy di gruppo impostate di default sono troppo permissive, così come quelle delle security zones (esecuzione di script java), applicazioni come Media Player, libere di scorrazzare liberamente per il web

In ultima analisi la sicurezza è determinata da una pluralità di fattori come una buona configurazione hardware, una chiusura delle zone di sicurezza e delle policy di gruppo, una gestione attenta del registro e/o del kill bit, e quindi si ritorna alla questione che un sistema pachato, protetto e ben configurato dovrebbe essere in grado di resistere maggiormente a determinati malware.

Come invece in altri casi di malware che sfruttano bug di tipo cross-zone per eseguire file nell'area computer locale il problema deriva da una configurazione "debole" di client di posta e delle zone di sicurezza, generalmente i link maligni arrivano via mail in html, ecco che il blocco di mail html e la visualizzazione di posta in solo testo potrebbe e dovrebbe aiutare nel limitare la diffusione di codici maligni, la gestione di script java nella zona computer locale limita ulteriormente la diffusione di malware in quanto questi ultimi molto spesso usano javascript e gli activex per scaricare ed eseguire file maligni, attraverso il browser, sfruttandone il bug.

Ma che succederebbe se di default noi avessimo limitato l'esecuzione di Javascript e Activex ai soli siti fidati? O meglio ancora se avessimo bloccato l'esecuzione di Activex, scripting, plugins e java nell'area computer locale? Certamente succederebbe che nella maggioranza dei casi il malware non riuscirebbe ad eseguirsi o ancor meglio installarsi, se a questo aggiungiamo la raccomandazione di loggarsi senza diritti amministrativi e di avere un antivirus e un firewall, allora direi che un certo grado di sicurezza esiste.





10 commenti a "Sicurezza: ma esiste?":
Anonimo Anonimo il 18 Settembre 06 @ 14:05 pm

La sicurexxa esiste certo. basta ritirare il cavo d'eletricita (et tutto altro modo di formire energia al PC : batteire etc). :D
Il problema e che quando si programmano dei systemi operativi o altri programmi non si pensa alla sicurezza. I programmatori preferiscono scoprire i problemi dopo e ripararli con patch ,cosa che e necessaria i ogni modo ma che po essere redotta da motlo o almeno evitata per una multitudine di problemi ora mai possibili da scoprire alla programmatzione e che resoltano in gravi "security bugs".
Grazie per l'articolo

Alexsandra Alexsandra il 21 Settembre 06 @ 13:39 pm

Si ringrazia per la gentile collaborazione tutti coloro che mi hanno aiutato nell'effettuare i test e le prove per pubblicare questa news

navigatore navigatore il 22 Settembre 06 @ 07:18 am

Credo anch'io che sia utilissimo un sistema ben configurato

alberto alberto il 23 Settembre 06 @ 18:01 pm

Ho letto questa news con molto interesse, ha colpito la mia attenzione le ultime righe, mi sembra di capire che non dipende tutto dall'antivirus o altro, ma una parte importante la svolge il sistema operativo o sbaglio?

Alexsandra Alexsandra il 23 Settembre 06 @ 20:20 pm

Diciamo che le ultime righe sono un pò il succo della news, prossimamente verrà approfondito il concetto della sicurezza. Comunque è testato che in un sistema aggiornato e opportunamente configurato si limitano i problemi e le insidie che troviamo in rete

giancarlo giancarlo il 25 Settembre 06 @ 17:50 pm

scusa vorrei avere le news
sui virus fatemi sapere gli ultimi che o scaricato erano pietosi

Alexsandra Alexsandra il 26 Settembre 06 @ 09:10 am

Le news dei virus le trovi nei link a sinistra sotto
news -> le categorie http://www.pc-facile.com/news/?action=cats
virus -> http://www.pc-facile.com/news/?c=25

piercing piercing il 01 Ottobre 06 @ 22:55 pm

parole sante alex... vorrei proprio sapere quanti utilizzano una password al login, ad esempio... e non mi spingo a virtuosismi tecnici ma alle più semplici procedure di sicurezza basilare...

un sistema operativo ben sistemato può evitare ad oltre il 90% dei virus l'accesso, ovviamente senza alcun antivirus installato...

la disinformazione prima di tutto purtroppo fa un ruolo da padrone... siamo ancora nel mondo de "l'amico mi ha detto che..."

chissà perchè... tutti chiedono aiuto, e nessuno legge mai una guida... e soprattutto la mette in pratica... ;)

caro anonimo del 18/09... i virus per la stragrande maggioranza entrano grazie alle mosse dell'utente e non ai presunti buchi del sistema operativo...


Alexsandra Alexsandra il 03 Ottobre 06 @ 10:20 am

E' un pò il "filone" che stò portando avanti Pier, test e prove che ho effettuato hanno dimostrato che un sistema aggiornato e patchtato risolve innumerevoli problemi.
Non che questo sostituisca antivirus e firewall, ma sicuramente incrementa il livello di sicurezza del sistema.
Di fondo c'è anche un discorso di cultura, che hai ampliamente descritto nel tuo commento, l'informazione e il seguire il decalogo della sicurezza sicuramente renderà la navigazione più sicura e il sistema più stabile

giancarlo giancarlo il 21 Ottobre 06 @ 20:14 pm

volevo chiedervi se è possibbile avere tutti gli aggiornamenti sulla sicurezza del pc grazie mille e a risentirci

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: