Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Shamoon ha sete di petrolio

Condividi:         webmaster 28 Agosto 12 @ 12:00 pm

L'ultimo esemplare di malware mediorientale avrebbe messo fuori uso decine di migliaia di sistemi. Ora i PC sono stati ripristinati, dice la maggiore compagnia petrolifera del mondo.

Saudi Aramco comunica di essersi ripresa dall'attacco informatico subito negli ultimi giorni, una breccia nella rete della maggiore società petrolifera del mondo apparentemente veicolata dal malware vandalico noto alle cronache come Shamoon.

Sono ben 30mila i sistemi infetti ripristinati lo scorso 25 agosto, comunica la società petrolifera dell'Arabia Saudita, PC appartenenti al network interno ma distaccati dagli impianti responsabili dell'estrazione e della raffinazione del greggio...



Continua a leggere questa notizia su punto-informatico.it.

News correlate a "Shamoon ha sete di petrolio":


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: