Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Saturno suona come un grammofono

Condividi:         ale 10 Novembre 04 @ 22:00 pm

Cassini svela i segreti del pianeta
Il magnifico sistema di anelli attorno a Saturno suona come un grammofono. È questa l'ultima scoperta della sonda Cassini da tempo impegnata in un'importante missione a caccia dei segreti del misterioso pianeta. La novità, pubblicata anche dalla versione online del New Scientist, è stata comunicata dopo che uno strumento di bordo della navicella ha rilevato onde radio e plasma ad ogni passaggio sopra gli anelli.

Dal punto di vista pratico, secondo quanto svelato da Don Garnett e colleghi, dell'Università dell'Iowa, il pianeta dunque emette costantemente una serie di note musicali. Tenicamente parlando, perché fossero udibili anche all'orecchio umano, le onde sonore sono state ridotte di un fattore cinque. I toni, secondo i ricercatori, che si dichiarano stupiti della scoperta, sono corti, durano tra uno e tre secondi e a differenza dei suoni che si propagano nell'etere si distinguono bene l'uno dall'altro.

Ma qual è l'origine di tale armonia? I dati in possesso degli scienziati indicherebbero che il suono sarebbe prodotto dall'impatto di un meteroide con i blocchi di ghiaccio che costituiscono gli anelli. Ogni colpo, secondo Garnett, crea un impulso di energia che, dal luogo dell'impatto, converge lungo la superficie di un cono. Stimando l'energia coinvolta, gli scienziati hanno calcolato che gli oggetti che impattano sono grandi almeno un centimetro.

Anticipata da alcuni dati raccolti dal Voyager 2 che facevano già sospettare l'esistenza di un fenomeno simile, la scoperta del gruppo di Garnett ha sorpreso tutti per la qualità del suono percepito e per la capacità di rilevare distintamente i singoli impatti del materiale con gli anelli. E non è tutto qui. Le osservazioni della sonda Cassini, infatti, hano svelato nuove informazioni sulla struttura degli anelli con dettagli complessi sulla forma e gli spazi tra le bande che hanno rivelato la presenza di tre nuove lune oltre alle altre tre già note. Saturno ha sempre meno segreti.

News tratta da Tgcom.it



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: