Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Revenge Porn, Google dice no - news originale

Revenge Porn, Google dice no

Condividi:         ale 21 Giugno 15 @ 18:45 pm

Revenge Porn, Google dice no

Google non ci sta e combatte la vendetta hot tra utenti.

Quando si parla di Revenge Porn si intende una pratica largamente utilizzata recentemente per punire il compagno/a che ha fatto qualcosa che non piace o con il quale si è conclusa una relazione: consiste nel prendere scatti e filmati privati che ritraggono il partner in posizioni e atteggiamenti hot e pubblicarli sui social al fine di vendicarsi per un torto subito.

Google si oppone a questa perversa moda fa sapere che "la nostra filosofia è sempre stata che la ricerca debba riflettere l'intero web. Ma le immagini di Revenge Porn sono intensamente personali ed emotivamente dannose e servono solo a degradare le vittime, prevalentemente donne" e per questo il noto motore di ricerca filtrerà le ricerche e rimuoverà link verso siti che ospitano questo tipo di materiale.

L'intento di Google è quello di arginare il fenomeno che pare prenda piede in maniera decisamente preoccupante.


News correlate a "Revenge Porn, Google dice no":


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: