Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Relazione annuale sulla Privacy, Garante denuncia vera emergenza nazionale

Condividi:         ale 1 16 Luglio 07 @ 05:00 am

Relazione annuale sulla Privacy, il Garante denuncia una vera emergenza nazionale

ROMA (Italia). "Il fenomeno della penetrabilità delle grandi banche dati da parte di chi agisce illegalmente, senza incontrare barriere adeguate, è esploso con modalità e dimensioni preoccupanti". Questo è quanto denuncia l'Autorità Garante per la protezione dei dati personali nella Relazione 2006 presentata nella giornata di ieri al Parlamento.

Un resoconto alquanto allarmante sullo stato attuale della privacy in Italia ed emblematico -a detta di Francesco Pizzetti, Presidente dell'Authority- di una "emergenza nella protezione dati che ha assunto una dimensione pari ad altre nostre emergenze nazionali, quali quella ambientale, quella energetica, quella infrastrutturale, che tanto negativamente incidono anche sull’immagine del Paese"...


...continua la lettura di questa notizia.
Intertraders.eu autorizza pc-facile.com a riportare la presente news.



Un commento a "Relazione annuale sulla Privacy, Garante denuncia vera emergenza nazionale":
ale ale il 16 Luglio 07 @ 07:46 am

Privacy in Italia: la situazione è grave e incontrollata. Lo sostiene lo stesso Garante

L'Europa è diventata la terra dei controllati e degli spiati. Il presidente dell'autorità garante della privacy lancia l'allarme.

Francesco Pizzetti, presidente dell'Autorità garante della privacy, in una relazione ha tracciato il bilancio delle attività svolte nel 2006. Pizzetti ha ricordato come dopo l'11 settembre 2001 il mondo sia entrato «nell'epoca del terrore globale».

L'Europa è diventata la terra dei controllati e degli spiati. "Le Autorità garanti nazionali e il Garante europeo - ha dichiarato Pizzetti - sono impegnate su questo tema. La recente istituzione del «Working party on police and justice", la cui presidenza è stata affidata all'Autorità italiana, costituisce "un passo avanti importante per l'estensione dei principi di protezione dati anche nei settori della giustizia e della sicurezza"...


...continua la lettura di questa notizia.
Webmasterpoint.org autorizza pc-facile.com a riportare la presente news.

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: