Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Provider condannato per pirateria: sentenza shock europea

Condividi:         webmaster 26 Ottobre 12 @ 11:00 am

La Corte di Hague ha condannato l'operatore XS Networks per non aver spento il motore di ricerca SumoTorrent e non aver fornito i dati dei suoi gestori all'anti-pirateria. Il problema è che le richieste iniziali non sono mai arrivate da un tribunale ma dall'associazione BREIN.

Per la prima volta in Europa un hosting provider è stato condannato per l'attività pirata di una piattaforma Torrent. BREIN, l'organizzazione anti-pirateria olandese, è riuscita a convincere la Corte di Hague sulle responsabilità di XS Networks. L'operatore fornisce da tempo tutti i servizi di hosting al motore di ricerca SumoTorrent. Ovviamente quando si parla di Torrent ci sono sempre di mezzo contenuti video e audio pirata, quindi non è un caso che siano state tirate in ballo violazioni di copyright. La novità rispetto al passato è che il "service" è stato ritenuto connivente con l'attività illegale poiché non ha rimosso il sito quando gli è stato chiesto.

Il problema è che la richiesta è pervenuta tramite BREIN e non un giudice. Per altro l'anti-pirateria aveva fatto espressamente richiesta anche dei dati personali dei gestori di SumoTorrent...



Continua a leggere questa notizia su tomshw.it.


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: