Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Possibile chiusura di eBayabuse? Non può finire così... - news originale

Possibile chiusura di eBayabuse? Non può finire così...

Condividi:         ale 44 14 Febbraio 08 @ 09:10 am

"Sei un pezzo di merda e un cornuto.
Me l'ha detto stamattina al telefono il truffatore di Caserta (numero oggetto 220201493119 e 3318322900); l'intervento dei Carabinieri di Pianura ha impedito al malvivente di tradurre la sua opinione in qualcosa di più tangibile."


Così comincia il comunicato inviato stamattina dall'Admin di eBayabuse alle Redazioni amiche. Una comunizione che prevede la chiusura di un sito che più che un progetto amatoriale è diventato un vero e proprio servizio pubblico.
Ma allora perchè deve chiudere? Terrazzano spiega le ragioni e le possibili soluzioni per la salvezza dell'intero progetto.

Il comunicato continua così...
Comunque non é questo il motivo della probabile chiusura di eBayabuse: fatti simili e ancora più gravi sono gia avvenuti senza influire minimamente nei destini del sito. Normale fisiologia di un sito di denuncia. eBayabuse molto probabilmente chiuderà perché vive grazie ad un accanimento terapeutico che, oramai, non ha ragione e modo di continuare.

Questa esperienza é iniziata alla fine di Settembre scorso; ieri abbiamo sciolto il contratto con ShinySTat e non abbiamo più le statistiche del sito ed il contatore delle visite, ma sino all'11 di Febbraio avevamo superato le sessantamila con punte giornaliere di 1300. Alcune migliaia di persone ci hanno scritto la loro esperienza, richiesto consigli, inviato segnalazioni e suggerimenti per migliorare la piattaforma eBay ed il sito stesso.
La stampa ha parlato di noi, eBay ha dovuto scendere a compromessi con le nostre richieste. Abbiamo impedito centinaia di truffe ed ottenuto la sospensione dalla piattaforma di decine di venditori scorretti. La Polizia postale ci ascolta e legge quotidianamente le nostre pagine; lo stesso fa eBay da Milano, Berlino, Dublino e dalla sede centrale di San José.
In generale, nel web italiano, dove si parla di e-commerce e di truffe. si parla di eBayabuse, segnalato da mesi in cima alle classifiche dei siti top italiani.

E' stato un evento, un terremoto che ha rimesso in gioco il rapporto tra eBay e gli utenti della sua piattaforma. Un evento senza precedenti nella storia del Gruppo eBay Inc. e, forse, dell'intero web.
Ma, nonostante questo, dovrà chiudere; e non perché sia esaurita la sua esperienza ma per non essere in grado di proseguirla: una storia iniziata quasi per gioco e divenuta immediatamente un vero e proprio servizio richiesto ogni giorno da molte centinaia di persone.

Che scrivono, chiedono, segnalano. Che significa: rispondere, controllare, archiviare, cercare, telefonare, scrivere, creare codici, configurare database.
E poi scorrere il web alla ricerca delle immagini utilizzate nelle truffe, confrontare le aste, segnalare quelle equivoche, lo scambio di feedback, le offerte a rialzo ... molto di meno, ma proprio molto, viene fatto da eBay con decine di dipendenti pagati.

eBayabuse lo sta facendo con una sola persona che sta pagando di tasca sua un prezzo che non é giustificato se non dalla volontà di rispondere in qualche modo ad una crescita imprevista e incontrollabile in una logica di volontariato.

Insomma servono risorse che paiono non esserci. Molti, moltissimi, utenti hanno offerto la loro collaborazione che non é stato possibile utilizzare perché il solo organizzarle é gia un lavoro di per sé.
Si sono cercati sponsor ma, a parte collaborazioni con chi non possiamo collaborare, sono state trovate solo misere soluzioni pay per click.
La campagna donazioni in due mesi ha fruttato meno di 140 euro; il contributo per il Logo é stato versato solo da foodandgolf, demonel e life983 (che sono anche gli unici che danno un apporto concreto ad eBayabuse).
In questa situazione, non solo mi tocca preoccuparmi di pagare i costi dell'iniziativa ma, oltre ad impegnare tutto il mio tempo libero, anche trascurare il mio lavoro con conseguenze decisamente preoccupanti.

L'ho fatto sin'ora ed é stato, appunto, un accanimento terapeutico, probabilmente inutile e certamente dannoso per me.

Il sito può continuare la sua strada solo se riesce a diventare qualcosa di stabile, ad avere una sede, un collaboratore pagato, i mezzi per finanziare connessione, energia elettrica, affitto. Oggi la redazione é a casa mia, i suoi consumi gravano sul mio bilancio, la sua esistenza sul mio impegno continuo.
Non può continuare: se eBayabuse serve a qualcosa o a qualcuno, occorre che si facciano avanti. Diversamente non ha motivo di esistere.

Ma il sito, ovviamente, non é il risultato solo del mio impegno: migliaia di persone si sono appassionate alla sua vicenda, hanno scritto, ne hanno parlato, l'hanno difeso; ne sono diventate parte. Quando hanno tentato di oscurarlo, ho ricevuto valanghe di attestazioni di solidarietà e di simpatia; per l'eDay, decine di utenti hanno messo il loro tempo a disposizione per trovare e organizzare gli indirizzi, per diffondere l'iniziativa nei forum, sulla stampa.

Per molti di voi eBayabuse é stata una speranza, un riferimento, un modo per sentirsi meno deboli nei confronti di eBay.
Per questo io non mi riconosco il diritto di terminare questa esperienza senza avvisarvene: se pensate di fare qualcosa, fatelo ora

Terrazzano


News correlate a "Possibile chiusura di eBayabuse? Non può finire così...":


44 commenti a "Possibile chiusura di eBayabuse? Non può finire così...":
stefano stefano il 14 Febbraio 08 @ 10:59 am

ecco che esce la richiesta economica di supporto...

gunter gunter il 14 Febbraio 08 @ 11:45 am

Mi pare anche giusto...fino che è a gratis tutto bene poi...scappano tutti peccato...

Dylan666 Dylan666 il 14 Febbraio 08 @ 12:03 pm

Rispetto ai soldi che eviti di buttare comprando fregature direi che qualche euro gli si può anche dare...

ilfornaro ilfornaro il 14 Febbraio 08 @ 12:16 pm

alla fine ecco spuntare l'offerta nessuno fa niente per sanza niente come nessuno ti fa sconti esagerati per gli aquirenti di ebay come e possibile aquistare una macchina a 2 euro quando dalla casa madre esce a 4 euro. CHI PER QUESTI MARI VA QUESTI PESCI PRENDE

Bucaniere Bucaniere il 14 Febbraio 08 @ 12:37 pm

Ho molto rispetto e stima per Terrazzano, sono iscritto alle sue news e ho sempre seguito con molto interesse la vicenda.
Però qualche considerazione circa la vicenda si deve fare.
Ciò che chiede Terrazzano è più che lecito, dal suo punto di vista.
Da un altro, non bisogna dimenticare che eBay, andando a rileggersi il resoconto dell'incontro avuto dallo stesso Terrazzano con lo staff italiano di eBay, ha come unico scopo il lucro, da perseguire con ogni mezzo. Per sua stessa ammissione.
Ora, il servizio che propone eBayAbuse è molto utile, ma è eBay che dovrebbe pagarlo, non gli utenti che si troverebbero a pagare due volte eBay, una per le commissioni che gli sono dovute, l'altra per un organismo di controllo esterno e autogestito che metta pezze alla sua gestione scriteriata.
Francamente mi pare un po' troppo...
Vada come vada, Terrazzano ha dimostrato che le cose si possono fare e si può mettere a posto un luogo ormai diventato un covo di teppaglia. Ma il luogo appartiene a eBay, e sarà eBay a pagare per rimetterlo in ordine. Che i miei soldi vadano a far sì che eBay guadagni di più perché gli costa troppo ripulirlo, francamente non mi va, visto soprattutto cosa hanno detto in quell'incontro.
Su eBay si rischia di prendere una truffa?
Semplice, non si compra e non si vende più su eBay.
Se devo dare dei soldi li do all'open source, non a Microsoft!
Terrazzano ha fatto la sua scelta e l'ha pagata di tasca sua, onestamente e coerentemente. Tutta la mia stima per questo. Ma la mossa successiva spetta a eBay, non agli utenti già paganti!

Dylan666 Dylan666 il 14 Febbraio 08 @ 12:43 pm

Far pagare un servizio di "osservatorio su eBay" a eBay ne comprometterebbe la credibilità in termini di imparzialità...

Bucaniere Bucaniere il 14 Febbraio 08 @ 12:58 pm

La credibilità verrebbe confermata dai risultati, non dal principio.
eBay non deve avere bisogno di un osservatorio, deve solo fare bene il suo lavoro, impedire che all'interno della sua struttura si infrangano le leggi, sia interne, sia italiane.
Fai un parallelo:
la ditta Pippo mette a disposizione una piazza dove chiunque può portare un banchetto e vendere o comprare. Per questo da delle regole e chiede dei soldi. Tutto lecito. Ma poi non controlla alcuna delle regole che ha imposto, né controlla chi entra, né si premura di rispettare le leggi italiane. Permette anche che si spacci droga nella sua piazza.
Ora, per avere della sicurezza anche solo a entrare in questa piazza, io privato deve dare dei soldi a Pippo e devo pagarmi una guardia del corpo, visto che Pippo non vuole spendere una lira per fare pulizia all'interno della SUA piazza. È a Pippo che spetta questo costo e DOVERE, e non essendo un posto pubblico ma strettamente privato, faccio a meno di entrarci.
Se qualcuno vuole pagare un esercito privato per proteggere gli interessi in primis della ditta Pippo (la piazza è SUA) e indirettamente anche suoi, faccia pure, la ditta Pippo ride sotto i baffi e ringrazia: qualcuno sta pagando ciò che dovrebbe pagare lei e sta incrementando i suoi affari, il tutto senza muovere un passo e spendere un centesimo, che volere di più?
Ma che, c'ho scritto Joe Condor???

Danilo F. Danilo F. il 14 Febbraio 08 @ 15:10 pm

Credo che Terrazzano abbia messo in piedi tutto per dimostrare qualcosa a se stesso e ora che capisce di essere solo anche col tizio che gli rompe e lo minaccia sul fisso abbia deciso di gettare la spugna e di chiedersi fino a che punto valga la pena continuare.
Sono anni che vediamo in rete eroi che spuntano come funghi raccolgono onori e plausi e dopo un pò mollano perche' soli.
Nel suo caso poi il non avere tutela da parte delle forze dell'ordine e ritrovarsi un xxx che ti minaccia e ti rompe sul cellulare e sul fisso turbando la quiete famigliare non può che portare a riflettere e a chiedersi ma chi me la fa fare????
Non venitemi a parlare di delusione perche' in Italia le cose stanno così, ebay è ricca, potente e orientata al profitto e chi apre una giostra come ebayabuse dovrebbe sapere bene cosa può ottenere in concreto. Fa parte del gioco, onori ma anche oneri.

xxx edit by gama

Roberto Roberto il 14 Febbraio 08 @ 19:47 pm

Sono anni che seguo le vicende di Ebay abuse , sinceramente ha fatto un ottimo lavoro segnalando ciò che in un sistema diffuso come EBAY non funziona , L'unica cosa che non capisco è perchè se si vede che una cosa è irrimediabilmente marcia si continua a foraggiare , io fino a ieri sono stato un venditore , ho ancora diverse inserzioni aperte ma penso che allo scadere di queste cercherò altri modi per vendere i miei oggetti , è diventato davvero troppo facile incappare in fregature su Ebay , e che se ne dica alla fine dei conti non si è tutelati in nessuna maniera .
Ci credevo , pensavo potesse funzionare , ma mi rendo conto che ormai la cancrena è troppo diffusa e chi dovrebbe non fà niente per sanare la situazione .
ADDIO EBAY

giovanni giovanni il 14 Febbraio 08 @ 23:06 pm

scusatemi tutti ,ma il xxx che rompe sul fisso o sul cellulare sono io; non avete capito nulla del signor TERRAZZANO,a che gioco sta giocando ***. ci voleva un caprio espriatorio per farsi passare da vittima,ed io sono stato al gioco: sono stato minacciato "oggi veniamo a casa tua" senza qualificarsi ,staccando la comunicazione,poi ha fatto in modo che dopo le mie telefonate per sapere con chi parlassi,rispondesse un carabiniere. signori,sveglia ,questa persona sta malissimo,e pensa di potere prendere in giro tutti...ma sapete quello che ha scritto su di me ,in DEMOCRAZIA E CON LA PRESUNZIONE DI INNOCENZA,e' scandaloso???? ma sapete quante xxx ma tutto ha un corso,che devono fare se non passare la denuncia in procura? perche' questo signore ha xxx ci voleva un xxx e caso volle,dovevo essere proprio io....ma quali minacce,se battono i piedi a terra io fuggo.siamo seri.

xxx edit by gama

Anonimo Anonimo il 14 Febbraio 08 @ 23:24 pm

un quesito che pongo ai signori in rete: ma perche' i giudici o le autorita' similari STUDIANO le carte di un caso,e malgrado i loro studi specifici in materia, per dare un giudizio di reato o innocenza ,passano e ripassano carte,prove,indizi,informative, e badate bene,non e' burocrazia, ma e' decidere la sorte di un essere umano.... invece il sig. TERRAZZANO ha il divino potere ,anche in 10 minuti,di capire chi e' il CATTIVO E CHI IL BUONO....addirittura collabora,anzi dirige le indagini,a suo dire,con le varie polizie postali o affini,per fare arrestare la gente.....io saro' l'essere piu' schifoso della terra ma farmi giudicare da TERRAZZANO proprio non mi va'. xxx spero che in presenza di chiunque voglia esserci ,TERRAZZANO porti le registrazioni ,a suo dire, dove io lo minaccio... signori ,una "vittima" puo' chiedere denaro,e TERRAZZANO LO E' DIVENTATO. AD ARTE. saluti

xxx edit by gama

giovanni giovanni il 14 Febbraio 08 @ 23:50 pm

un'ultima cosa.... TERRAZZANO essendo un webmaster ha detto che i suoi articoli su di me saranno indicizzati e archiviati da GOOGLE,in modo da avere la vita rovinata.....che brav'uomo e' questo signore,davvero un brav'uomo.... un consiglio per tutti: fatevi mostrare il rendiconto della sua postepay,ma non quella che usa per chi vuole fare donazioni al suo sito....l'altra;quella xxx propria vicenda. complimenti, al peggio non c'e' mai fine. io tifo xxx,e mi aspetto pesanti ironie e insulti,(e chiaro ,"lo sei anche tu",sara' la meno peggio) ma finire come xxx....MAI

xxx edit by gama

Anonimo Anonimo il 15 Febbraio 08 @ 00:24 am

TERRAZZANO ,sono giunto a pensare che tra te e PEPPE GRILLO non ci sia differenza.....1) combattevi ebay,ma appena ti hanno ricevuto,passata la notizia alla stampa,e avendo avuto la definizione di "paladino degli utenti ebay" tutto e' ritornato come prima ..(proprio come Grillo, al servizio dei potenti) 2) hai aperto una specie di blog, senza contradittorio,dove per avere visibilita'=successo=potere vorresti mandare decine di persone in galera per ottenere un plauso popolare 3) riferisci perche' e con quale/i partito volevi far politica,forte della tua visibilita' 4)che lavoro hai fatto o forse stai ancora svolgendo ,e xxx 5) xxx,non prendertela.... davvero c'e solo una impercettibile differenza tra te e GRILLO... non capisco quale; ci devo riflettere.

xxx edit by gama

demonel demonel il 15 Febbraio 08 @ 11:47 am

...stai solo ammettendo ciò che afferma Terrazzano....Lo sai?
Per il resto, le tua affermazioni non meritano alcuna risposta.

Lo faccio adesso solo perché il livello raggiunto è davvero sgradevole......

Bucaniere Bucaniere il 15 Febbraio 08 @ 13:27 pm

al di là del lecito dubbio che tu sia veramente tu, il dire che Terrazzano sia uguale a Beppe Grillo è un complimento. Il fatto che tu non lo veda come tale già dice chi sei e da che parte stai. Chi sia Terrazzano io non lo so, e non mi interessa. Mi interessa ciò che dice sul suo sito, e francamente non ha detto una sola cosa che sia sbagliata riguardo a eBay. Le truffe che ha rivelato sono reali. I problemi di eBay sono reali. Sono fatti, non parole.
Ciò che tu dici, invece, fino al momento in cui non lo dimostri e non dimostri una relazione con ciò che Terrazzano fa, è solo diffamazione.
Il che è reato, mi pare...

Bucaniere Bucaniere il 15 Febbraio 08 @ 13:48 pm

Parliamo di fatti non di fede.
Non è in discussione la cattiveria o la bontà di Terrazzano, non ce ne può fregare di meno, stai nei binari della discussione e non fare il solito italiano vittimista e falso (e furbo).
Parlaci xxx, io ti ascolto.

xxx edit by gama

giovanni giovanni il 15 Febbraio 08 @ 14:11 pm

caro signore io a lei ,come a terrazzano ,non devo spiegare nulla,non e' un tribunale e si e' colpevoli quando lo dice,in secondo o terzo grado,la LEGGE DELLA REPUBBLICA ITALIANA. io non faccio la vittima assolutamente,ma le faccio notare che per il reato di DIFFAMAZIONE,che lei cita,non dovrebbe rivolgersi a me,ma chi diffama,senza nessuna autorita' in materia,persone( pubblicando telematicamente NOMI,INDIRIZZI,TELEFONO,ECC ECC )da lui giudicate COLPEVOLI. nemmeno in cina succede questo....i processi si fanno in tribunale,non sui siti web di TERRAZZANO. concludo,che oltre ai soliti ignoti che mi riempiono di parolacce,sono stato contattato da chi,giornalisticamente autorizzato,sta scrivendo la storia di TERRAZZANO ,il quale sara' ripagato della sua stessa moneta,a giorni, su un giornale NAZIONALE. il tempo e' galantuomo,con tutti e per tutti.

giovanni giovanni il 15 Febbraio 08 @ 14:21 pm

aggiungo che ho paragonato TERRAZZANO al grande PEPPE GRILLO IRONICAMENTE...si capisce la differenza,anche un bambino la capirebbe....il primo e' un servucolo che usa mezzucci,nella sua dimora periferica napoletana per sfogarsi contro il mondo intero, l'altro e' un sagace e intelligente personaggio FAMOSO. capisci TERRAZZANO? F-A-M-O-S-O E NON FAMIGERATO ; per sostituzione di persona (per prendere i "xxx" su ebay e' solito isciversi con account diversi,con nomi e codici fiscali non autorizzati dai leggittimi proprietari,quindi xxx, oltre xxx

xxx edit by gama

Dylan666 Dylan666 il 15 Febbraio 08 @ 14:41 pm

circa la diffamazione può avere anche ragione, ma sempre per la LEGGE DELLA REPUBBLICA ITALIANA non si può vietare che si dica che alcune della aste da te condotte sono sospette e spesso si concludono con l'insoddisfazione dell'aquirente.
Come ce lo spieghi?

Bucaniere Bucaniere il 15 Febbraio 08 @ 14:52 pm

Benissimo, non spiegare (possiamo darci del tu) pure nulla. Non siamo in tribunale ma rimangono un account sospeso e un altro con un unico feddback negativo (questi sono fatti, non opinioni).
L'ironia con il paragone con Beppe Grillo francamente non mi era chiara, e non lo è neanche rileggendo i tuoi post.
In ogni caso io non difendo Terrazzano a priori, non so chi sia e non agisco per fede, mi attengo ai fatti, e posso concordare su alcune cose che dici su di lui circa il rispetto della privacy. Di Terrazzano apprezzo le cose che dice e i fatti che riporta, nonché l'aver sollevato un problema reale di eBay Italia con argomentazioni solide e condivisibili. Punto.
Come sempre accade in Italia, si discute di altro e non dell'argomento sollevato, ossia del lavoro (non) svolto da eBay Italia. Terrazzano può anche essere ciò che tu dici egli sia, ma sono argomenti separati da ciò che dice riguardo eBay Italia e dalle truffe che comunque hanno portato alla sospensione legittima di vari account.
Francamente prendersela con la persona fisica e non ribattere agli argomenti che ha messo in tavola è la tipica difesa di chi non ha argomenti validi per difendersi...

Anna Anna il 15 Febbraio 08 @ 14:55 pm

Resto allibita nel leggere tutta questa telenovela e resto amareggiata nel pensare se quanto scrive il signor xxx e' vero.
Non parliamo di legalita' mi sembra una barzelletta accusare una persona di un reato quando poi chi ne fa il nome e cognome sul proprio sito web commette anche lui un reato. Per il nostro ordinamento fintanto che una persona non e' condannata non e' colpevole, ma chiedo a questo punto al Sig.xxx di spiegarci che precedenti avrebbe xxx. Mi interessa saperlo non per sapere i fatti di xxx ma come utente di ebayabuse per capire da che pulpito vengono le prediche, non facciamo finti moralismi si tratta di aspetti importantissimi per chi crede in una persona, noi stiamo male quando veniamo truffati ma se Terrazzano ha truffato altri anche questi saranno stati male, vi pare?
Dire che non ci interessano incondizionatamente i suoi precedenti e' davvero un grave controsenso per noi utenti truffati!!!!!

xxx edit by gama

Bucaniere Bucaniere il 15 Febbraio 08 @ 15:09 pm

Cara Anna, distinguiamo però le cose.
Gli argomenti riportati da Terrazzano circa eBay Italia, venissero anche da un pluricondannato, sono argomenti validi e solidi. Le truffe che egli stesso ha rivelato sono reali, la facilità con cui su eBay Italia si possono commettere reati è incredibile, così come l'impunità dei riconosciuti colpevoli. Tutto questo, fosse anche Terrazzano un delinquente che scrive da un carcere, è reale e non perde valore perché da lui detto.
Questo vale anche per gli account di xxx, uno sospeso e l'altro con un unico feedback negativo.
Se poi vogliamo parlare di chi sia Terrazzano, facciamolo pure, io ascolto volentieri, non appartengo alla sua squadra di tifosi né ascolto le sue prediche. Ascolto e rifletto però su ciò che dice sia lui sia xxx sia tutti voi. Anche se si dimostrasse che non è uno stinco di santo, gli argomenti e i problemi di eBay Italia non cambiano in quanto sono fatti, non frutto di una predica o opinione.
Come al solito lo screditare (anche motivato) una persona fa perdere valore a ciò che dice.
E in tutto questo eBay Italia ringrazia, e continua a ingrassarsi alla faccia di tutti noi...

xxx edit by gama

giovanni giovanni il 15 Febbraio 08 @ 15:11 pm

signori esprimo nel primo fatto contestatomi la mia "colpevolezza" nel non avere agito in tutta limpidezza..il mio legale sta tentando il rimborso con il cliente danneggiato. ma parlare di TRUFFA,dando il proprio nome,cognome,indirizzo,cc, mi pare a dir poco esagerato. GIURO sui miei figli di non avere mai minacciato il xxx,e lo dico con le lacrime agli occhi, ma essere stato vittima sua...non si era presentato,mi ha detto che VENIVANO NEL POMERIGGIO A CASA MIA,poi ha staccato il cell. per riaccenderlo in presenza di un carabiniere,ma non so' chi sia realmente,e dire che io lo tempestavo di telefonate per minacciarlo. NON E' VERO,VOLEVO SAPERE CHI ERA!!!! dopo quando si e' presentato,e mi ha dato del xxx ed io l'ho chiamato xxx. ANCORA NEL POMERIGGIO HO TENTATO DI PARLARE,DICO PARLARE CON LUI, ANCHE SUL FISSO DELLA SUA SEDE,MA MI HA DETTO CHE GLI SERVIVA UN xxx COME ME!!!!!E HO CAPITO DOPO IL PERCHE'.....QUESTO E' QUANTO. HA DETTO CHE HA REGISTRATO LE MIE TELEFONATE..BENE VOGLIO ASCOLTARLE,IN PRESENZA DI QUALCUNO,xxx

xxx edit by gama

GIOVANNI GIOVANNI il 15 Febbraio 08 @ 15:27 pm

GENTILE xxx,che ebay abbia problemi e crei problemi,non c'e' dubbio..ma lei come si sentirebbe ad essere,senza una condanna che lo attesti,ad essere chiamato in causa su un sito PRIVATO e non legittimato da NESSUN ORGANO COMPETENTE IN MATERIA, da un persona che la offende cosi' GRAVEMENTE? PUBBLICANDO TUTTI I SUOI DATI,MA DICO TUTTI E CHIAMANDOLA NEI MODI GIA' AMPIAMENTE ESPRESSI? xxx. ma xxx CHI E'? cavolo,un po' di morale da parte di tutti, xxx non e' il custode della verita'. xxx. complimenti

xxx edit by gama

Dylan666 Dylan666 il 15 Febbraio 08 @ 15:31 pm

Premesso che lacrime, giuramenti e versioni della storia per me non valgono nulla restano i seguenti FATTI:
1) non è procedura normale fare l'asta con qualcuno e dover essere dopo rimborsati tramite il suo legale

2) Anche eBay ha ritenuto che il tuo account non dovesse rimanere aperto, e questo prima che Terrazzano segnalasee qualunque cosa

3) qui si parla non di UNA persona insoddisfatta per UNA singola asta ma di almeno 3 casi diversi

Se queste sono tre cose vere è giusto che si sappiano. Poi ognuno è libero di decidere se fare affari con te o no.

giovanni giovanni il 15 Febbraio 08 @ 15:38 pm

xxx lei ha ragione,xxx potrebbe essere chiunque ma cio' non deve ledere il principio dell'uguaglianza e la liberta' d'opinione. le chiedo se quello che fa' il signore in questione,chiunque esso sia o abbia fatto, sia corretto. SCRIVE xxx; Sei un pezzo di xxx.
xxx

xxx edit by gama

giovanni giovanni il 15 Febbraio 08 @ 16:01 pm

ok dylan non e' una prassi normale;me ne assumo tutta la responsabilita',per una transazione , ma le altre due erano dell'account chiuso e non mi ha permesso certo di vendere(un'acquirente era xxx(con un'altro id utente e un nome e cognome di fantasia iscritto a xxx)l'altro ha trovato l'account chiuso ... una cosa chiedo a tutti e specie a te...come fa xxx ad avere molti account con nomi ,cognomi e cf diversi? e secondo te,dopo avere dato i miei dati al fantomatico cliente(xxx) per il pagamento,chi mi ha fatto chiudere l'account? perche' xxx sapeva che lo volevo "truffare" ,ERO GIA' COLPEVOLE??? e poi se vuoi credere ai fatti ,ripeto,guardali bene. ma bene. io chiudo,ho risposto per cortesia,i processi di piazza istituiti da xxx sono molto simili a lui. NULLI. chiunque,senza insulti ,volesse avere notizie, provate,verificabili su xxx puo' chiamarmi al numero che ,gentilmente il sig xxx,ha messo a disposizione di quattro balordi che mi telefonano per insultarmi...ma un errore l'ha fatto. i messaggi in segreteria non sono anonimi,rimane il numero .ed e' di un suo compariello.

xxx edit by gama

Dylan666 Dylan666 il 15 Febbraio 08 @ 16:10 pm

Fai orecchie da mercante. Non ci interessano i tuoi screzi personali con Terrazzano, ve la vedrete voi due via mail, per telefono, con gli avvocati, con i piccioni viaggiatori o con i segnali di fumo, è lo stesso.

A noi utenti di Internet e magari utenti di eBay ci interessa sapere come mai altre persone (più di una) ha avuto a che ridire sul modo in cui fai affari, e come mai anche il sito su cui vendevi t'ha sbattuto fuori.

E questi sono fatti INCONTESTABILI, cioè che siano successi è fuori luogo. E sono cose che DI NORMA non succedono. Che tu ridia i soldi mi pare il minimo, resta il fatto che in genere la gente non usa eBay per mandare denaro a qualcuno che poi te lo fa riavere a distanza di tempo tramite un avvocato, in genere dovrebbe arrivare della merce in cambio.

Se ciò, per qualche motivo non avviene è giusto che si sappia, poi come ho già detto deciderà il tuo futuro pubblico se rischiare la stessa sorte dei tuoi precedenti clienti, fosse anche solo per un malinteso, oppure no.

malboroclassic malboroclassic il 15 Febbraio 08 @ 16:33 pm

xxx, ma che vai raccontando....
Tu avresti avuto problemi solo per una transazione????
Perchè non lo dici all'utente ebay xxx.
Questa povera donna dice che qualche mese fa le hai truffato xxx euro per una lavastoviglie mai recapitata.
Non stai facendo altro che peggiorare la tua situazione.

xxx edit by gama

giovanni giovanni il 15 Febbraio 08 @ 18:28 pm

glielo ho detto. ok dai,vi faccio felici tutti, TERRAZZANO leader. ok?

giovanni giovanni il 15 Febbraio 08 @ 18:50 pm

nessuno ha telefonato ai carabinieri di pianura? la mia domanda era se trovavate lecito il comportamento di TERRAZZANO. e' chiaro che adesso usciranno persone che si confondono o cercano di confondere. quello che posso fare e' di rimettere il tutto(il materiale riguarda le affermazioni di terrazzano e penso,di qualche adepto)nelle mani della legge dello stato italiano. vedremo chi ha ragione ,vedremo chi ha torto. ho notato la paura che esiste nel non farsi mettere nella LISTA NERA da terrazzano;molti davvero sanno chi e', e cercano di compiacerlo. xxx.

xxx edit by gama

Anonimo Anonimo il 15 Febbraio 08 @ 21:10 pm

xxx:
Resto allibita nel leggere tutta questa telenovela e resto amareggiata nel pensare se quanto scrive il signor xxx e' vero.
Non parliamo di legalita' mi sembra una barzelletta accusare una persona di un reato quando poi chi ne fa il nome e cognome sul proprio sito web commette anche lui un reato. Per il nostro ordinamento fintanto che una persona non e' condannata non e' colpevole, ma chiedo a questo punto al Sig.xxx di spiegarci che precedenti avrebbe xxx. Mi interessa saperlo non per sapere i fatti di xxx ma come utente di ebayabuse per capire da che pulpito vengono le prediche, non facciamo finti moralismi si tratta di aspetti importantissimi per chi crede in una persona, noi stiamo male quando veniamo truffati ma se xxx ha truffato altri anche questi saranno stati male, vi pare?
Dire che non ci interessano incondizionatamente i suoi precedenti e' davvero un grave controsenso per noi utenti truffati!!!!!


In quanto semplicemente xxx, non sei una utente eBayabuse. E neanche con qualche altro nome: gli utenti eBayabuse non discutono con i truffatori, li denunciano.
Allibisci pure: xxx é un truffatore. L'ultima sua performance é stata costruita su un robot da cucina ed ha coinvolto xxx persone, sopratutto pensionati, massaie e gente con redditi di xxx euro mensili ai quali lui ha xxx euro a testa.
Il truffatore xxx é un xxx e basta. Non devo dare ulteriori spiegazioni né a te né ad altri; al massimo farvi notare che questo xxx é riuscito, anche con l'aiuto inconsapevole (?) di 'xxx' a deviare l'argomento originiario di questi post. Gli 'xxx' messi a guardia dei Forum di eBay, li chiamano Troll. Ho detto bene, xxx?

xxx edit by gama

Cristiano Cristiano il 15 Febbraio 08 @ 23:28 pm

Sei solo un xxx,nasconditi o quantomeno fai l'uomo ed ammetti le tue colpe.xxx

xxx edit by gama

terrazzano terrazzano il 15 Febbraio 08 @ 23:44 pm

scusate, nel mio post rivolto ad xxx, ho omesso la firma.
A scanso di equivoci, la metto anche qui
xxx

xxx edit by gama

giovanni giovanni il 16 Febbraio 08 @ 00:12 am

xxx,xxx, perche' dovrei nascondermi? o devo ammettere di avere truffato xx!!!! pensionati,per renderti felice? sei sempre TERRAZZANO ??? poi quando a fare l'uomo, ti invito a levarti la parrucca e presentarti,xxx

xxx edit by gama

giovanni giovanni il 16 Febbraio 08 @ 00:19 am

xxx,aspetto i numeri delle transazioni xxx....anche la me<x>ta' di 73 ..anche la me<x>ta' della me<x>ta'.... forza xxx,dai,sforza la fantasia. invito tutti i curiosi a prendere appunti: xxx xxx questi sono verificabili...i xxx di cui sopra contro TERRAZZANO .

xxx edit by gama

Bucaniere Bucaniere il 16 Febbraio 08 @ 00:30 am

Bene bene, una news bella calda, vedo! :-)
Mi fa piacere vedere che saltano fuori xxx a gogò. Questo fa capire meglio chi abbiamo di fronte, da una e dall'altra parte, sempre col beneficio del dubbio e della possibile xxx, fino a prova di quello che si dice.
Ma al di là degli xxx tra i nostri due contendenti, io mi permetto di ribadire che l'argomento originale sollevato nel sito eBayabuse da Terrazzano, ossia l'affidabilità della piattaforma eBay Italia è bello che passato in second'ordine.
Invece sarebbe sempre quello il nocciolo della questione, quello che alla fine importa agli utenti di eBay: il commercio di feedback, la possibilità di cambiare identità, il sistema di rilascio dei feedback, ecc ecc.
Tutte cose vere che Terrazzano ha comunque esposto.
Peccato che quello che poteva essere un buon movimento per risanare una piattaforma deleteria per il mercato e per i privati che vi partecipano, finirà nella solita bolla di sapone.
I fatti sono che xxx ha un account sospeso e uno con feedback negativo e merce non consegnata (ma poi, perché un legale per rendere i soldi? mah...), Terrazzano avrà i suoi begli scheletri nell'armadio (dove c'è fumo c'è sempre un po' d'arrosto), e eBay ingrassa tranquilla e beata, sulle spalle di persone che hanno l'unica colpa di essere un po' sprovvedute (io alla tua asta, xxx, MAI avrei partecipato!)...
Non vi pare la vera storia d'Italia, questa?
Buon litigio, ragazzi

xxx edit by gama

terrazzano terrazzano il 16 Febbraio 08 @ 00:40 am

bucaniere, pesa quello che scrivi: ho quasi mezzo secolo di mpegno civile alle mie spalle. Non mi interessa quello che dice il mentecatto ma ad ogni altra fonte chiedo spiegazioni dettagliate anche in tribunale, s'é necessario. Occhio a non mischiare la xxx con eBayabuse o Terrazzano

xxx edit by gama

giovanni giovanni il 16 Febbraio 08 @ 00:46 am

terrazzano-xxx ho sbagliato solo stanghetta (fai prima a mandarci una fotocopia) xxx . il xxx prova le cose,il xxx le inventa. x la monezza : hai ragione,scusami

xxx edit by gama

Bucaniere Bucaniere il 16 Febbraio 08 @ 00:49 am

Terrazzano, ciò che ho detto è ben pesato.
Potrei dirti che sono xxx e ho xxx anni di onorato servizio alle spalle. Quindi puoi immaginare come io consideri il tuo dichiarato mezzo secolo di impegno civile alle spalle.
Mi attengo ai fatti, e le mie parole nei miei post lo confermano, e spero di sbagliarmi nell'intravvedere una velata minaccia nel tuo post a me rivolto.
Cerca di pesarle bene tu, le parole.

xxx edit by gama

giovanni giovanni il 16 Febbraio 08 @ 00:52 am

mezzo secolo di impegno civile???? ma dove? nella tua testa? io sono napoletano come te,ho chiesto in giro.. xxx e tu sai che significa. quando passi ti fanno le xxx; ma dai,smettila.

xxx edit by gama

giovanni giovanni il 16 Febbraio 08 @ 01:00 am

pensate che gli organi preposti,e non dico chi,mi hanno detto di non passare manco nella strada dove abita....non e' nuovo ad inventarsi minacce,vuole la scorta. l'ha chiesta davvero.2 volte al prefetto ed alla procura per il suo impegno contro la criminalita' organizzata???? ed io sono pazzo????

Terrazzano Terrazzano il 16 Febbraio 08 @ 01:02 am

Bucaniere ti sbagli, le mie non sono velate minacce, ma esplicite dichiarazioni ad un tuo atteggiamento incivile, approssimativo e implicitamente calunniatorio. Tra noi due la mia identità é certa, la tua no (benché mi sia comunque nota). Poiché questi post sono condizionati dalle provocazioni del xxx, ritengo più utile che tu, civilmente ed in forza della tua professione, mi contatti sull'account eBayabsue. Con questo chiudo i miei interventi in questa discussione

xxx edit by gama

Bucaniere Bucaniere il 16 Febbraio 08 @ 01:31 am

Non manifestare atteggiamenti persecutori, Terrazzano.
Di incivile qui c'è tutto fuorché il mio atteggiamento, che non è affatto approssimativo e tanto meno calunniatorio.
Per esempio, xxx, fino a prova contraria. Il dirlo non manifesta alcun atteggiamento incivile, approssimativo, calunniatorio. È un fatto accaduto e dimostrabile.

Non ti contatto su eBayAbuse perché semplicemente non ho nulla da dirti, delle tue vicende personali non ho interesse e l'unica cosa che poteva interessarmi era la questione eBay che, parole tue, pare si stia avviando alla conclusione. E, se rileggi, un po' di post precedenti, vedrai che questo è ciò che ho detto.
Quanto alla certezza dell'identità, la tua qui è tutt'altro che certa, al pari della mia e di ogni cosa che viene detta al di là dei soli fatti. Sei solo un nome di un utente manco registrato. Per quanto ne so potresti essere anche xxx o xxx...
E anche per quanto mi riguarda chiudo, è tardi e stiamo perdendo solo tempo.

xxx edit by gama

ale ale il 16 Febbraio 08 @ 08:52 am

bene Signori, direi che siamo andati ben oltre l'argomento iniziale trattato nella news. ve le siete dette, ridette e stradette in ogni forma possibile anche se questo non è il posto indicato dove affrontare un certo tipo di discorso; gli utenti che seguono la vicenda hanno appreso abbastanza da farsi un'idea.
chiudo i commenti: la possibilità di dire la vostra l'avete avuta entrambi in pari maniera.
ale