Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Il permesso di soggiorno è ora online - news originale

Il permesso di soggiorno è ora online

Condividi:         ale 14 29 Aprile 09 @ 21:40 pm

Per gli immigrati il permesso di soggiorno è ora online.

E' ora possibile seguire passo dopo passo la pratica online.
Se avete presentato la domanda per il permesso di soggiorno e avete la possibilità di accedere al Web allora l'innovazione vi viene d'aiuto: dal sito della Polizia di Stato è difatti possibile accedere ad una sezione dedicata creata appositamente per informare il cittadino l'iter che la pratica sta seguendo.

L'iniziativa è stata presentata oggi ad Aosta dal Capo di Gabinetto Lorenzo Mesiano che ha spiegato come funziona il servizio: è possibile selezionare la lingua preferita con cui interfacciarsi ed è sufficiente inserire il codice della pratica per visualizzare tutte le informazioni disponibili.

Maggiori informazioni dal sito della Polizia di Stato.



14 commenti a "Il permesso di soggiorno è ora online":
Carlo CH Carlo CH il 04 Maggio 09 @ 11:46 am

Per pari opportunità sarebbe opportuno mettere in reta anche il decreto di espulsione...

Antonio Antonio il 06 Maggio 09 @ 23:42 pm

bello schifo... non ci manca che agevolare l'invasione di feccia migrante di bassissima qualità (non lo sono tutti, ma moltissimi, la stragrande maggioranza secondo me). Quegli scrocconi pretendono di entrare nel paese dei fessi per pretendere case, cure mediche, cibo gratis...cose da pazzi... e poi per delinquere impuniti (protetti e coccolati da sinistre e buonisti vari) rubando, spacciando (i migliori inflazionando i salari). Ognuno deve restare a casa propria, chi vuole aiutare i popoli in difficoltà lo faccia a distanza col proprio denaro privato, oppure si rechi personalmente in quei paesi, a proprio rischio e pericolo. Basta migranti, bisognerebbe espellerli invece di attirarli con regali e regalini come mosche al miele, stiamo diventando un raccoglitore di straccioni poverissimi, parassitari, delinquenziali, totalmente inutili.

il giusto il giusto il 07 Maggio 09 @ 09:02 am

Vero, verissimo, concordo e approvo. Sono contento che qualcuno la pensi cosi, e non come molti che vogliono fare i caritatevoli per poi magari sfruttarli a salari pidocchiosi.

david david il 07 Maggio 09 @ 10:06 am

solo ti posso dire che senza il lavoro del migranti, la economia italiana sarebbe crollata. Pq voi italiane no vogliono fare più il lavoro che noi migranti siamo costretti a fare, anche comedice tu, per un stipendio di fame. Ma cosa possiamo fare. No la magioranza dei migranti siamo di bassissima qualita come dice tu, molti sono professionista nel suo paese di origine, e qui sono costreti a fare un lavoro precario. Forze se tu lavori in un ufficio vedrai all persona che la pulizia e pensarai da subito che questa persona non ha la capacità di fare altro lavoro. Invece sbagli di bruto. Può essere che sia un professionista che per molti motivi e venutto a Italia che per certo è un bell Paese.

scusami se non scrivo bene l' italiano.

david david il 07 Maggio 09 @ 10:28 am

si l,avoro si tutto ma qui semo invasi.
stranieri in casa nostra.
voi senza patria.
Viva l'Italia

MALIK MALIK il 13 Maggio 09 @ 23:52 pm

Ciao a tutti rispondo solo a davide la mia patria e sempre la mia patria. Ma ricordati che le risorse che cerano sono state tutte rubate e tu sai benissimo da chi se ti hanno insegnato un po di storia.
oggi ci sono tante immigrati in italia ma risordati che da qui da dove e partita l'immigrazione anche gli italiani sono stati bloccati per mesi sulle navi e nascosti sotto la merce lape andare in AMERICA. Percio a volte dovete ammettere anche quello lo so che ci sono immigrati che no devo stare ma prima di dire certe cose meglio riflettere.
Sono venuto in italia da 15 anni ho studiatoadessosto lavorando ma no horubato il lavoro agli italiani e parlando con che mi ha assunto mi ha detto cheha provato gia ragazzi italianisolo che cazzagiavanosolamente perciò a volte alcuni italiani no sono capaciono mai sentito un italiano. quindi se ce gente unesta che lavoro che aiuta alla vita sociale va rispitata. Nessun e senza patria solo che alcune volte i governi che ci sono nei nostri paesi no sono capace e stanno li perche fanno comodo ad alcuni.

irakli irakli il 28 Maggio 09 @ 20:58 pm

Buongiorno! soltanto voglio sapere quando sarra nuovo flusii per fare doamnda e per avere permesso di sogiorno.

frances frances il 01 Giugno 09 @ 19:53 pm

La verita è a volte un po dura ,ma ricorda che furonno gli italiani a portare la MAFIA in america e altri paesi dell mondo,siete estati voi italiani trai primi inmigranti dell mondo ,cmq nn siamo tutti catttivi ,nn fate di tutta l'erba un fascio,xche io nn credo che tutti gli italiani siano mafiosi ,me scusso per la ortografia

mati mati il 02 Giugno 09 @ 01:57 am

per carlo, antonio e il giusto!
pare che non vi siete mai mossi dal vostro paese e che non conscete la storia delle vostre abitudini, in italia sono due facce di persone, i buoni e i cattivi...
i stranieri parteno dai loro paesi per disperazione e mancanza di lavoro ma certo nessuno di loro muoriva di fame prima di arrivare in italia. quindi nella loro sfortuna ci sono quelli ancora piu sfortunati che cadono nelle rete di spacio ect."organizata" invece gli altri lavorano come qualsiasi italiano e quando tornino per le ferie parlono del italia come del loro paese e anche di piu...
fatevi un giro a vedere i loro paese chi sa potresti restare e lasciare il votro posto a gente chi vorra lavorare invece di casciare perssone da un paese di Dio...

luca luca il 26 Giugno 09 @ 15:07 pm

buon giorno,vorrei sapere se c'è qualche altro modo per assumere un brasiliano oppure bisogna aspettare la prossima apertura dei flussi?grazie.comunque volevo dire che chi parla male di tutti gli stranieri è perchè non ha mai viaggiato, e credetemi, il mondo è impestato dagli italiani,la metà del brasile è tutta di discendenti di italiani.io che viaggio molto non vorrei essere considerato all'estero come consideriamo gli stranieri noi qui in italia.distinguiamo tra brava gente e delinquenti en non fra razze.

Straniera Straniera il 11 Ottobre 09 @ 21:12 pm

ad antonio e compagna bella
sei il tipico italiano che non ha mai mosso il sederino dalla poltrona e che non sa un bel niente della storia e della civiltà del 2009 . ti dico di più sei sicuramente un fallito nel lavoro e nella vità sociale. la tua specie cerca di dare la responsabiltà degli propri sbagli a terzi ma purtroppo in fondo tu sai benissimo che hai torto oddio se non ci arrivi sei un caso disperato di ignoranza. la bella cosa che noi stranieri siamo tolleranti verso la tua specie di ignoranti falliti. e ovvio a chi non darebbe fastidio un straniero che viene a casa tua parla meglio la tua lingua e più bravo a lavorare ha una famiglia, onora le sue responsabilità e si permette di aiutare i propri cari insomma la tua specie si trova di fronte a persone veramente in gamba perché tu che sei nato in italia non hai combinato un *** in tutta la tua vita, lo straniero nella media di 6 anni pur combattendo contro le leggi la solitudine la lingua .... ecc riesce a stabilirsi e tu povero disgraziato non hai niente rimani li ad osservarlo e criticarlo ....MUOVETI VEDI IL TUO FUTURO CON UN ALTRO OCCHIO IMPARA DA LUI AMMIRA IL SUO CORAGGIO FORSE CI ARRIVI.
N.B: LA MAFIA è NATA IN ITALIA.
L Italia e la spagna erano i primi fornitori della mano d opera per l europa ed il mondo.

Julio Julio il 03 Novembre 09 @ 20:12 pm

Ben detto Straniera ....!!!

doudou doudou il 26 Aprile 10 @ 14:39 pm

la a vita sociale deve andare sempre avanti con i stranieri o sensa per nella vita c'e sempre il ricco anche il povero quindi anche si non ci sono stranieri in italia la vostra vita come italiani non cambia molto e puo si tu vedi i cittadini italiani siete da partouto si vuo volete mandare i stranieri anche i stranieri mandanol'italiani da loro paesiquindi ni te ni nessuno puo dire qualsiasi cosa si quello straniero lavara in regola ..........

bilancia bilancia il 18 Dicembre 10 @ 09:40 am

Con la discriminazione non andrai da nessuna parte!Ricorda... la discriminazione è una delle forme della Violenza...

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: