Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

On line il weblog di Ilaria Alpi

Condividi:         ale 22 Ottobre 04 @ 17:00 pm

All'iniziativa hanno aderito inizialmente una ventina di giornalisti, scrittori, blogger, personaggi della cultura e del mondo sociale, ma è aperto a tutti.

Da oggi è on line il webloog dell’osservatorio Ilaria Alpi sulla libertà di stampa e di accesso all'informazione. L'indirizzo internet è http://www.ilariaalpi.org/dblog
Al weblog hanno aderito inizialmente una ventina di giornalisti, scrittori, blogger, personaggi della cultura e del mondo sociale, ma è aperto a tutti. L'idea è quella di un luogo dove far convergere pensieri, opinioni e notizie senza nessun vincolo. Inoltre è stato rimodernato il sito dedicato ad Ilaria Alpi visitabile all'indirizzo internet: http://www.ilariaalpi.it

Il nuovo sito non è stato rinnovato solo dal punto di vista grafico, ma presenta una navigabilità più semplice ed intuitiva ed è più facile da consultare. Contiene il più importante archivio pubblico di documenti, articoli, testimonianze dedicati alla giornalista uccisa in Somalia nel 1994 assieme all'operatore televisivo Miran Hrovatin.

Nel sito sono presenti anche ricordi di Ilaria, immagini e tutta la storia del premio giornalistico Ilaria Alpi che si svolge da dieci anni a Riccione. Sul nuovo sito si succederanno anche i contributi dei genitori di Ilaria Alpi, Giorgio e Luciana, di Mariangela Gritta Greiner, autrice del libro L'esecuzione, e dei giornalisti che da dieci anni seguono il caso Ilaria Alpi. Non mancano segnalazioni e informazioni dedicate alla libertà di stampa e al mondo dei media, temi portanti dell'attività dell'osservatorio Ilaria Alpi.

Alla base della scelta dell'osservatorio Ilaria Alpi di dare vita a un un weblog collettivo - sottolinea il giornalista Michele Marziani, che lo cura - c'è la convinzione che "mai come oggi il tema della libertà di stampa in Italia e nel mondo sia un tema caldo: dai giornalisti che muoiono in zone di guerra a quelli che si scontrano ogni giorno con i muri di gomma di un potere che ama sempre meno la trasparenza, il fronte della libertà di stampa è quanto mai inquietante ed inquieto".

News tratta da Rai.it



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: