Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
OnIRC, community dei canali IRC - news originale

OnIRC, community dei canali IRC

Condividi:         ale 1 06 Febbraio 07 @ 06:00 am

OnIRC, community dei canali IRC

Nasce OnIRC, una nuova Community internazionale con origini tarantine.
Fondatore è Pierpaolo Zampini, tarantino di nascita e milanese d'adozione. Come leggo dal comunicato distribuito da Annarita Zito, dell'Ufficio Stampa OnIRC, Pierpaolo ha fondato nel 1998 irctaranto.com (ora tarantochannel.com), la IRC community di Taranto. Appena 2 anni dopo proprio dalle basi di irctaranto.com prese forma ircq.it, il portale nazionale delle web community IRC italiane. Il sito fu una autentica novità nel panorama web nazionale poiché consentiva, gratuitamente, a chiunque di aprire un forum tematico di discussione, nonché tutta una serie di servizi che potremmo paragonare ai blog dei giorni nostri, che ormai riscuotono un grandissimo successo in tutto il mondo. Migliaia sono stati, da quel momento in poi, i siti strutturati sulla stessa base di irctaranto.com e creati soprattutto, ma non solo, dagli stessi utenti delle chat IRC. La stima odierna parla di oltre 12 mila web sites, per un totale di circa 600 mila utenti registrati.

OnIRC, oggi, fa un ulteriore passo in avanti e si propone a tutte le reti IRC a livello internazionale grazie ad una partnership londinese con l’azienda multinazionale Skytiz.

Non si tratta di un semplice servizio di chat o forum, ma dell'unico sito dedicato ai canali IRC, rete di network gratuiti e prima forma di comunicazione istantanea su Internet che, fin dal 1988, consente sia la comunicazione diretta fra due utenti che il dialogo contemporeaneo di interi gruppi in "stanze" di discussione denominate “canali”.

IRC è un protocollo di rete aperto che utilizza il protocollo di trasmissione TCP (Transmission Control Protocol) e opzionalmente l'SSL (Secure Sockets Layer). Un server IRC (chiamato IRCd) è in grado di connettersi con altri server IRC, andando, così, a formare una vera e propria rete di comunicazione. Gli utenti accedono alla rete IRC mediante la connessione di un client ad un server (molti server IRC non richiedono un identificativo utente, ma, prima per collegarsi, quest'ultimo deve comunque impostare un "nickname").

Registrandosi gratuitamente su onirc.com, l’utente ha l’opportunità di essere visibile sui siti web dei canali che preferisce e di inviare messaggi a tutti gli altri utenti dei canali, indipendentemente da quale sistema di chat questi utilizzino abitualmente. Tramite un unico sito, ognuno può conoscere tutti i chatters delle varie reti IRC ed inviare loro messaggi sia pubblici che privati, condividere con loro forum, ed altro ancora. Il grande vantaggio è che l’utente può essere reperibile sul Web anche quando non sarà connesso ad Internet, in quanto gli altri utenti, accedendo alla sua pagina personale, potranno lasciargli sul sito i loro messaggi.

Sull'idea di OnIRC, di ideazione dello stesso Zampini, hanno collaborato molti giovani di Taranto e del resto d’Italia (grafici, sistemisti, programmatori, apprendisti). E per tanti di loro è stato un bel modo di passare dallo status di utenti a quello di parte attiva nel grande progetto che raccoglie tutti i canali IRC. Una world community destinata ad espandersi e crescere ulteriormente nei prossimi anni.



Un commento a "OnIRC, community dei canali IRC":
Luigi Luigi il 06 Febbraio 07 @ 23:52 pm

ottimo!

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: