Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Niente carcere per il download privato

Condividi:         gama 1 29 Aprile 07 @ 09:00 am

Niente carcere per il download privato

Approvata una proposta di direttiva sul copyright.

Niente carcere per il download privato. Il Parlamento europeo ha, infatti, ieri approvato a Strasburgo in prima lettura una proposta di direttiva che prevede sanzioni penali (multe da 100mila a 300mila euro e la reclusione fino a quattro anni) per chi viola il copyright di prodotti circolanti nel mercato dell'Unione europea. Nel testo - piuttosto sofferta con 374 voti favorevoli, 278 contrari e 17 astensioni - sono però passati una serie di emendamenti chiedendo l’esclusione dei brevetti dal campo d’applicazione della normativa e precisando alcuni diritti da tutelare, in particolare riguardo agli utenti di Internet che scaricano «files» per uso personale e non per scopi commerciali, nonché per giornalisti, insegnanti e ricercatori. L’emendamento n 39, in particolare, esclude dalla definizione delle «violazioni su scala commerciale» a cui si applicano le sanzioni penali, gli «atti compiuti da un utilizzatore privato per fini personali e non di lucro»...


...continua la lettura di questa notizia.
Itnews.it autorizza pc-facile.com a riportare la presente news.


News correlate a "Niente carcere per il download privato":


Un commento a "Niente carcere per il download privato":
Etty Etty il 04 Novembre 11 @ 03:30 am

Hey, that's the geartset! So with ll this brain power AWHFY?

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: