Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Nessun grande fratello per computer del Senato

Condividi:         ale 18 Novembre 04 @ 10:00 am

"I computer del Senato non possono essere spiati da un Grande Fratello. La conferma è arrivata anche dal Garante per la privacy che ha risposto alla mia segnalazione sulla raccolta di informazioni effettuata dal vice presidente Fisichella sui siti ai quali si sarebbe collegato il suo ex collaboratore Mattiello". Lo rende noto il senatore dei Verdi Fiorello Cortiana, presidente dell'intergruppo parlamentare per l'innovazione tecnologica, che aveva sottoposto al presidente del Senato e al Garante per la privacy la lettera inviatagli da Fischella, nella quale si sosteneva che il licenziamento del collaboratore era stato deciso senza che entrassero in gioco orientamenti sessuali.

In particolare, il senatore Fischella segnalava che successivi accertamenti avrebbero "permesso di individuare ricorrenti collegamenti con siti del tutto estranei agli interessi di un ufficio pubblico".

"Stefano Rodotà, sulla stessa linea del presidente del Senato, ha ribadito che 'una rilevazione del genere non e' conforme a quanto disposto dal Codice per la protezione dei dati personali (Decreto legislativo 30 giugno 2003, n.196), per di più in un contesto in cui assumono essenziale rilevanza la norma costituzionale sulla libertà e la segretezza delle comunicazioni e le garanzie previste dallo Statuto dei lavoratori. In particolare, non sarebbero rispettate le norme sulla legittimità della raccolta e del trattamento dei datipersonali e sulla tutela dei dati sensibili (dato che il semplice rilevamento dei siti visitati può rivelare convinzioni
religione, opinioni politiche, appartenenza a partiti, sindacati o associazioni, stato di salute e indicazioni sulla vita sessuale)'. A partire dal caso incidentale, le risposte concordanti di Pera e di Rodotà - sottolinea Cortiana - sono significative perché costituiscono un indirizzo di cui Governo e Parlamento devono tenere conto, adeguando le norme.

Lavoratori e imprese italiane - conclude Cortiana - che operano utilizzando Internet hanno già la risposta: non deve esistere un Grande Fratello". (ANSA)

News trovata da Nikk



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: