Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Nature Neuroscience: il cervello umano ha una R.A.M. - news originale

Nature Neuroscience: il cervello umano ha una R.A.M.

Condividi:         ale 1 26 Gennaio 09 @ 17:50 pm

Un'area del nostro cervello sarebbe in grado di fissare alcuni ricordi per poi "archiviarli" nell'unità centrale.

Memoria tampone - temporale - di transizione, archivio, unità centrale... che vi ricordano queste definizioni? Forse una R.A.M. di un pc?

La ricerca, condotta da studiosi della Southwestern University del Texas su una serie di topolini cavia drogati con cocaina, rileva che tale memoria diventa inattiva quando il soggetto è drogato. La massa cerebrale in questione, composta da singole cellule, si trova nel lobo frontale dove risiede la nostra zona più evoluta.
Il nostro cervello quindi funziona più o meno come un computer: percepisce il dato, lo "fissa" (temporanemente) in questa particolare area del cervello per poi archiviarla.

La scoperta è stata possibile utilizzando dei (poveri) topolini come cavie ai quali sono stati applicati elettrodi in grado di percepire anche la più piccola attività cerebrale: si è così potuto scoprire che per circa un minuto le informazioni con destinazione la materia grigia "stazionano" in questi particolari neuroni; stazionano sì, perchè poi vengono rimosse. Tale processo è stato denominato "trasmissione del glutammato metabotropico."



Un commento a "Nature Neuroscience: il cervello umano ha una R.A.M.":
Homo computatorius Homo computatorius il 27 Gennaio 09 @ 06:11 am

Un simpatico paragone. Però...

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: