Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Napster: ecco la musica in affitto

Condividi:         Rosaspina 26 Dicembre 04 @ 16:00 pm

"Il 2004 della musica digitale finisce come era iniziato. Utenti perseguiti in mezzo mondo, siti e servizi chiusi senza che l'attività di file sharing subisca però cali significativi, tentativi di ogni tipo per scalfire il primato conquistato da Apple nel settore dei download legali. Se dovessimo contare tutti gli articoli usciti in questi mesi che annunciavano l'attacco decisivo all'accoppiata iPod/iTunes non finiremmo prima di Capodanno. Le cose sono ovviamente andate diversamente. iTunes celebra con tanto di spot i 200 milioni di brani scaricati, si allarga al mercato europeo e giapponese, stravince su tutti i fronti. iPod continua a macinare record, trascinando l'intera azienda verso profitti mai visti negli anni recenti.

Il successo del modello Apple è destinato a durare anche nel 2005? La strategia dei concorrenti deve necessariamente essere giocata su due tavoli: quello dei servizi di distribuzione e quello dell'hardware. Lo ha capito bene Microsoft. La scommessa della società di Redmond non si chiama tanto e solo MSN Music, ma PlayForSure. E a questa scommessa sono probabilmente legati i successi di fornitori di servizi e produttori di hardware. Al momento, sono due i principali modelli di distribuzione di musica digitale legale. Su iTunes paghi 99 centesimi e scarichi una canzone; quella canzone, con alcune limitazioni, diventa tua, puoi..."

leggi la news completa su WebNews


News correlate a "Napster: ecco la musica in affitto":


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: