Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Musica e video, dal PC al TV - news originale

Musica e video, dal PC al TV

Condividi:         dade 3 08 Agosto 06 @ 08:00 am

Musica e video, dal PC al TV

Durante il week-end, quando sono quei pomeriggi afosi durante i quali non ho assolutamente ne voglia di uscire e ne di fare altro, mi distendo sonnecchiante nelle poltrona del salotto mentre guardo un film. A causa della mia innata passione per la collezione di DVD, dispongo di innumerevoli titoli ordinati in modo maniacale nella vetrina del salotto, e la visione della "pellicola" mi complica la situazione. Sono stato costretto ad effettuare delle copie di back-up all'interno dell'hard disk casalingo, in modo da avere la disponibilità dei pezzi da me maggiormente desiderati. Capirete anche voi che la visione di un film sul monitor di un computer portatile non è nemmeno da paragonare a quella di un plasma a 32", stanco della bassa qualità mi si sono prospettate tre soluzioni:

Connessione analogia via cavo del PC al televisore: subito scartata in quanto la distanza tra i due apparecchi è in linea d’aria approssimativamente di una decina di metri, la quale avrebbe causato una perdita di segnale considerevole per disporre di un’immagine nitida.

Connessione analogia senza fili: Ottima sostituta al cavo infatti non si hanno perdite indotte dal rame, ma per lavorare in maniera ottimale avrei dovuto bloccare l’accesso al mio salotto, in quanto il ben che minimo passaggio umano nel raggio d’azione del sistema avrebbe causato scrosci ed effetto neve.

Connessione digitale(con o senza cavo) in streaming: Fondamentalmente uguale alle radio che si ascoltano tramite la rete, utilizza il medesimo sistema. Con il cavo in una rete lan si possono percorrere anche 100mt senza perdere qualità.

Dopo aver scelto il sistema da utilizzare, avevo bisogno dei componenti fisici che lo rendessero possibile, imbattendomi negli standard DLNA. Il DLNA è una specie di "sigillo di garanzia" del prodotto attestante che il medesimo è realizzato seguendo le prescrizioni di alcuni tipi di formati immagine. Il concetto è semplice. Dopo aver installato e lanciato in back-ground un programmino in grado di comunicare con il dispositivo connesso alla rete LAN, sarà necessario solamente connettere il tutto al televisore tramite gli appositi cavi ed il gioco è fatto. Tramite un telecomando apposito per il "decoder", saremo in grado di esplorare dalla poltrona tutti i media condivisi dal computer centrale.

Certo sono a conoscenza che un sistema simile era gia stato reso disponibile nel mercato (un computer con al suo interno Windows media, n.d.r.), ma personalmente sono dell’idea che non è conveniente una spesa che si aggira attorno ai mille euro a discapito di un prodotto simile che costa un decimo.



3 commenti a "Musica e video, dal PC al TV":
MikelinoPaneVino MikelinoPaneVino il 08 Agosto 06 @ 11:09 am

E' esattamente ciò che ho fatto io ieri ,regalandomi per il mio compleanno un nuovo case orizzontale (Desktop)in metallo laminato che riprendesse l'estetica del riproduttore DVD/VHS già esistente, una piccola scheda di rete Wireless ed un acess point da 108Mbits , una volta assemblato il tutto e posizionato il PC, l'ho posizionato sotto al 32" così posso tranquillamente guardarmi la TV e quando ne ho necessità, posso allo stesso tempo accedere alle risorse di rete ed ad internet senza dover alzarmi dal mio comodissimo divano.

iucaa iucaa il 08 Agosto 06 @ 12:01 pm

La cosa è molto interessante ma non molto chiara, per i gestori del sito, perchè non pubblicate una guida?

dade dade il 09 Agosto 06 @ 08:23 am

@Mikelino
E' entusiasmante, poter accedere ai film salvati nel proprio hard-disk con il solo utilizzo di un telecomando.
E' ancora meglio se come me, disponi di un hard-disk etherneth, così anche se il PC casalingo non è connesso alla rete,
hai sempre la possibilità di accesso ai tuoi media preferiti senza la spesa ecessiva di corrente del computer.
La qualità non ha paragoni.

@iucaa
Posso immaginare che scritta così non abbia l'utilità nell'aiutarti alla realizzazione del sistema. Ma il mio scopo in quel mometo
era di rendervi informati dell'esistenza di questo tipo di sistema, dandovi un' alternativa valida al lettore DVD.
Per la guida non preoccuparti, sarà mia cura fornire il materiale o redarla di mio pugno per rendere la procedura e il sistema più comprensibili e semplici da realizzare.

Vi ringrazio per i commenti è sempre bello vedere che le news vengono aprezzate.

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: