Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

MPAA cita in giudizio, il multimilionario risponde per le rime

Condividi:         Alexsandra 1 11 Agosto 06 @ 11:00 am

MPAA cita in giudizio, il multimilionario risponde per le rime

L'associazione americana accusa un programmatore facoltoso di aver scaricato una copia illegale di un film su rete BitTorrent. Il coder nega, e decide di andare fino in fondo alla faccenda, in tribunale...
Wired ci porta a conoscenza di uno dei casi più interessanti degli ultimi tempi nel sempre più turbolento scontro tra le comunità del Peer-to-Peer e le associazioni dell'industria dell'intrattenimento.
Lo scorso Novembre, il programmatore californiano Shawn Hogan ricevette un'inaspettata telefonata di un avvocato rappresentante gli interessi della Motion Picture Association of America (MPAA).
Il legale lo informava della citazione in giudizio disposta per conto del suo potente cliente, con l'accusa di download illegale di una copia non autorizzata della pellicola Meet the Fockers (in italiano Mi presenti i tuoi?) su rete BitTorrent.


... continua la lettura di questa notizia.
Megalab.it autorizza pc-facile.com a riportare la presente news.


News correlate a "MPAA cita in giudizio, il multimilionario risponde per le rime":


Un commento a "MPAA cita in giudizio, il multimilionario risponde per le rime":
iucaa iucaa il 11 Agosto 06 @ 12:09 pm

"Hogan (Il programmatore in questione) ha preventivato di dover spendere 100.000 dollari in spese legali, ma ribadisce come sia disposto a spendere milioni per combattere MPAA sul suo stesso terreno. Il processo dovrebbe cominciare quest'estate....." sono contento che ci sia qualcuno che si possa opporre allo strapotere di questi imperatori

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: