Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Microsoft ci ripensa e dice si a Gorbaciov - news originale

Microsoft ci ripensa e dice si a Gorbaciov

Condividi:         dany 12 Febbraio 07 @ 11:00 am

Microsoft ci ripensa e dice si a Gorbaciov

La notizia si riferisce all'accusa di pirateria formulata al Sig. Ponosov, di cui si era parlato in questa news, che rischia di essere imprigionato per violazione del copyright.

Con una prima risposta negativa, Microsoft, non aveva accettato di aiutare il professore incriminato, al quale si prospettava una pena piuttosto severa.
In seguito, forse a causa dell'intenso circolare di notizie che riferivano che le scuole russe avrebbero abbandonano Windows, a causa delle preoccupazioni riguardo alla pirateria, preferendo Linux, Bill Gates ha deciso di intervenire.
Come ha riferito il ministro dell'educazione di questa regione, Nikolay Karpushin, le scuole nella regione di Perm, smetteranno di comprare software dalle società commerciali. L'annuncio è stato fatto in linea con il rapporto che assicurava chiarezza riguardo alle licenze nelle scuole della regione.

Micorsoft ribadisce di non aver compiuto azioni contro il Sig. Posonov. L'Azienda, contrariamente a ciò che aveva precedentemente affermato di non poter fare niente, ha chiesto di far cadere le accuse penali, dato il numero esiguo dei software piratati coinvolti e l'uso dei programmi per finalità educative.



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: