Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
pc-facile.com
http://www.pc-facile.com/news/microsoft_phone_market_application_open_source/69059.htm



Microsoft elimina le App open source da Windows Phone Marketplace

Microsoft: ezechiel2517 18 Febbraio 11 @ 09:00 am


Microsoft ha eliminato alcune delle applicazioni per Windows Phone e Xbox che erano state rilasciate con licenza open source.

Secondo il WPMAPA (Windows Phone Marketplace Application Provider Agreement), lo statuto che regolamenta il mercato delle applicazioni per Windows Phone, queste App, aventi licenze quali GPLv3, Affero GPLv3 e LGPLv3 non possono essere vendute o distribuite. Ma coloro che hanno rilasciato applicazioni sotto altre licenze open source non dormano certo sogni tranquilli... Microsoft si riservata il diritto di poter escludere ogni licenza equivalente. Questo include ogni tipologia di licenza che richiede che l'applicazione venga distribuita con il codice sorgente.

Il testo integrale del regolamento che gestisce la circolazione di App all'interno del Windows Phone Marketplace si pu leggere qui in formato pdf . La sezione in cui si parla delle licenze non 'regolamentari' a seguente:

"Licenze Escluse sta a significare ogni tipo di licenza che richiede, come condizione d'uso, modifica o ridistribuzione del software soggetto a licenza, che il software sia 1) disponibile in formato sorgente 2) licenziato con il proposito di rilasciare prodotti derivati o 3) ridistribuibile in forma gratuita. Le licenze Escluse includono, ma non sono limitate alle licenze GPLv3. Per quanto riguarda questa definizione, con licenze GPLv3 si intende la GNU General Public License Version 3, la GNU Affero General Public License Version 3, la GNU Lesser General Public License Version 3 e ogni licenza equivalente."



2000-2022 pc-facile.com