Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Microsoft nel mirino per un brevetto

Condividi:         Nikk 25 Marzo 05 @ 18:00 pm

Secondo un'organizzazione anti-brevetti, potrebbe indurre molti a non abbracciare IPv6. Il brevetto è del 2000 e non è mai stato rivendicato dall'azienda. E non sarebbe valido.

Per riaccendere il dibattito che anche negli States si è aperto sulla brevettabilità del software, quelli del gruppo anti-brevetti Public Patent Foundation (PubPat) hanno tirato fuori un vecchio brevetto di Microsoft in grado di avere potenziali conseguenze pericolose sullo sviluppo della rete.

Il gruppo si riferisce al brevetto 6101499 che riguarda "un metodo e un prodotto informatico per la generazione automatica di un indirizzo di rete IP che facilita la connessione di rete e l'amministrazione di piccole reti IP senza server di indirizzo IP, come quelli che si trovano in piccole aziende o nelle reti domestiche".

Secondo la Foundation il brevetto assegnato a Microsoft nel 2000 non è valido in quanto la sua presentazione non avrebbe tenuto in debito conto lo sviluppo precedente di sistemi analoghi sviluppati in seno alla Internet Engineering Task Force (IETF). Come noto, la cosiddetta "prior art" può essere presentata per invalidare un brevetto, dimostrando che quello assegnato successivamente riguarda tecnologie già esistenti. In questo caso Microsoft, secondo PubPat....

...continua la news tratta da Punto-Informatico.it



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: