Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Microsoft, nel Blu dipinto di Blu - news originale

Microsoft, nel Blu dipinto di Blu

Condividi:         ezechiel2517 1 30 Novembre 12 @ 09:00 am

Microsoft, nel Blu dipinto di Blu
Con Windows 8 appena lanciato sul mercato si poteva pensare che a Redmond si fossero presi un breve periodo di relax prima di lanciarsi nella prossima avventura. E invece c'è molto fervore su quello che dovrebbe essere il successore, di quello che Microsoft ha già battezzato in codice Windows Blue.

Secondo alcune voci anonime ma ben informate (o almeno cosi si definiscono), il colosso dei software ha tra i suoi piani quello di arrivare ad un sistema operativo più standardizzato rispetto ai predecessori e vorrebbe giungere a questo obiettivo con un rigoroso calendario di updates regolari. Il nuovo sistema operativo, secondo l'idea di Microsoft, dovrebbe essere adottato da tutti gli utenti, e per questo, la mossa di Microsoft potrebbe essere quella di abbattere i prezzi di Windows Blue, con il minimo settato dall'update che sarà completamente gratuito. L'idea di avere un maggior numero di updates e il prezzo ridotto potrebbero risultare vincenti.

I primi rumori su Windows Blue avevano iniziato a viaggiare sulla rete gia da agosto, quando si ipotizzava che il lancio potesse essere previsto in alcuni casi per l'estate del prossimo anno, per altri, in maniera più generica, per la metà dell'anno prossimo. Sempre secondo le voci, Windows Blue potrebbe non essere il nome ufficiale, perché Microsoft potrebbe continuare a usare la naming convention che ha portato a Windows 8.



Un commento a "Microsoft, nel Blu dipinto di Blu":
Eduardo Eduardo il 03 Dicembre 12 @ 11:21 am

Speriamo che sia un sis.op. per lavorare e non per giocare o per la multimedialità. Da vista in poi siamo andati sempre peggio. Un sis.op. deve essere poco invasivo e leggero e lasciare spazio agli applicativi.Non pretendo che un sis.op. sia "smontabile" come lo erano il vecchio DOS e Win fino al 98, però che si possano installare solo le funzioni che servono per ciascuna macchina è quanto meno auspicabile.Sarò brutale ma le macchine di mia competenza lavorano ancora con Win 2000 pro s.p. 4 ( per certi lavori è stupendo) ed XP sp.3 per le rimanenti, vista e 7 sono limitati a portatili in quanto preinstallati, ma abbiamo deciso, dopo aver testato i tablet con android, che i prossimi portatili saranno tablet con android

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: