Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Microsoft mette in guardia su Google Shopping

Condividi:         webmaster 03 Dicembre 12 @ 08:00 am

Microsoft ha decisamente voglia di rimescolare le carte in gioco, e stavolta punta il dito contro Google Shopping, il motore di ricerca di Mountain View per trovare online informazioni dettagliate sui prodotti, confrontarne i prezzi e scoprire dove effettuare l'acquisto al prezzo più conveniente. L'imperativo, però, è non essere "Scroogled".

Microsoft ha messo sotto i riflettori sul reale funzionamento di Google Shopping: i produttori pagano per far comparire la propria mercanzia nelle prime posizioni. E più pagano, e più la loro offerta sale nella classifica dei risultati. Tu, però, non lo sai perché non c'è nessun indizio, logo o banner, che ti avverte che si tratta di un vero e proprio annuncio pubblicitario. Prima, però, non era così: gli inserzionisti a pagamento, e quelli non a pagamento, convivevano nello stesso ambiente.... Adesso non contano più "pertinenza" o rilevanza, quello che ottieni è quello che ti propina Google. Microsoft non usa, quindi, mezze misure per attaccare Google e la sua soluzione è piuttosto ovvia: ti senti "scroogled"? Prova Bing...



Continua a leggere questa notizia su jacktech.it.


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: