Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Metti in moto il computer!

Condividi:         dade 26 Novembre 06 @ 09:00 am

Metti in moto il computer!

Il problema più grande di chi si trova frequentemente a lavorare fuori dalle mura dell’ufficio è la scarsa autonomia del proprio computer o degli altri congegni elettronici che si hanno al seguito. Ovunque si arriva, locali pubblici compresi, si va alla disperata ricerca di una spina elettrica per poter ricaricare le pile del notebook o del PDA, magari anche solo per il tempo di un caffè. In alternativa si è costretti a portarsi appresso un’adeguata scorta di batterie, tanto da far credere di aver traslocato l’intero ufficio.

Condizionate dunque dalla spinta di una forte domanda di risorse "poco-esauribili", le maggiori case produttrici di apparati tecnologici stanno testando dei prototipi che probabilmente saranno immessi sul mercato già dal prossimo anno. Da tempo, infatti, si sente parlare di "pile a combustibile" come alternativa alle comuni batterie al litio, sia per il tema ricorrente della salvaguardia dell’ambiente sia in relazione alle migliori prestazioni.

La produzione di elettricità da parte di queste pile avviene mediante la trasformazione del metanolo – quello legato alla vicenda del vino per intenderci – per mezzo di processi elettrochimici.

Gli stessi ricercatori del MIT, per affrontare il dilemma dell’alimentazione delle periferiche da viaggio, stanno pensando ad un micro-generatore realizzato su un chip. L’idea di fondo, venuta ad Alan Epstein, professore di aeronautica e astronautica del Massachusetts Institute of Technology, è quella che se le turbine a gas sono in grado di alimentare interi paesi, in versioni ridotte potrebbero soddisfare almeno l’esigenza di un singolo individuo.


...continua la lettura di questa notizia.
Digitalife.it autorizza pc-facile.com a riportare la presente news.



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: