Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Mette in vendita una bomba a mano, scoperto e arrestato - news originale

Mette in vendita una bomba a mano, scoperto e arrestato

Condividi:         ale 4 30 Aprile 14 @ 05:00 am

Mette in vendita una bomba a mano, scoperto e arrestato

La quasi ilare vicenda vede protagonista un 42enne romano.
L'annuncio online su Kijiji specificava proprio tutto nei minimi dettagli: tipo di oggetto venduto, costo, luogo della compravendita, nominativo e indirizzo del venditore, proprio come si fa per qualsiasi oggetto che si vuole vendere nei siti appositi... peccato però che l'uomo ha messo in vendita una bomba a mano come se nulla fosse per 100 Euro trattabili.

Il singolare annuncio è stato notato dal dirigente della divisione polizia amministrativa e sociale della questura di Roma, Edoardo Calabria, che ha subito aperto le indagini per capire se si trattasse di una burla o cos'altro. Preso contatto con il venditore, i due si sono accordati per incontrarsi per procedere con la vendita che è finita poi con l'arresto del 42enne.

L'uomo, un dipendente di una ditta romana di traslochi, aveva con se la bomba a mano con la polvere esplosiva all'interno di una busta e ha raccontato di aver ricevuto l'ordigno - un SCRM - in regalo da un'anziana vedova in passato sposata co un ex militare.



4 commenti a "Mette in vendita una bomba a mano, scoperto e arrestato":
maxmula maxmula il 05 Maggio 14 @ 12:08 pm

Miii, questa la lanciavo quand'ero nel Patrio Esercito, quasi una ventina d'anni fa!
Detenzione di esplosivi ed armi da guerra: la vedo brutta per quel poveraccio... :-/

Criogen Criogen il 05 Maggio 14 @ 21:04 pm

Beh, l'idea di venderla in rete per 100 euro è da folle. Adesso qualche anno di galera. Avesse evaso molti milioni di euro e magari fosse stato scoperto per l'ultima tranche da 70 milioni gli avrebbero dato un giorno alla settimana per un anno a spingere carrozzelle lasciandogli godere il gruzzolo. Gli è mancato il giusto spirito imprenditoriale.

bastiano bastiano il 06 Maggio 14 @ 11:08 am

La "bomba" in questione è inertizzata come si vede dalla scritta in bianco presente sul lamierino esterno.Vuol dire che degli artificeri dell'esercito l'hanno privata dell'esplosivo.
Mi sembra veramente un'idiozia arrestare una persona per detenzione di un'oggetto che ora come ora è assolutamente inoffensivo. Quella lattina è solo ornamentale e non può essere riattivata. La comuna polvere da sparo non è suffciente a far deflagrare il cordino di metallo al suo interno e a spargere le schegge.

Criogen Criogen il 07 Maggio 14 @ 00:12 am

Se quello che dici è vero rafforza la mia teoria: tanto più il sistema è una farsa tanto più sarà inclemente e inesorabile con quelli che non contano niente. Saranno colpiti duramente per dimostrare all'opinione pubblica quello che non è. Un'operazione di pura facciata.

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: