Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Megaupload, il raid dalla Casa Bianca

Condividi:         webmaster 05 Luglio 12 @ 13:00 pm

Torna a parlare il boss del file hosting Kim Dotcom. Il vicepresidente degli Stati Uniti Joe Biden avrebbe ordinato in prima persona il raid contro il cyberlocker. Organizzato un meeting con i vertici dell'industria cinematografica.

Prima un cinguettio dal suo nuovo account Twitter: "Attenti pappagallini! So quello che avete fatto". Gli inseparabili sono - nella foto caricata su Instagram dal founder di Megaupload Kim Dotcom - il vicepresidente degli Stati Uniti Joe Biden e il boss della Motion Picture Association of America (MPAA) Chris Dodd. Amici nella vita e stretti collaboratori nella battaglia al file hosting.

Stando ad una successiva intervista rilasciata alla testata specializzata TorrentFreak, il secondo di Barack Obama avrebbe ordinato in prima persona il bombardamento sui territori digitali di Megaupload. E mostrato il segnale di via libera agli agenti federali per la perquisizione dei beni di Dotcom oltre che il sequestro di hard disk e soprattutto dei domini legati al mega-impero del file hosting...



Continua a leggere questa notizia su punto-informatico.it.


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: