Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

McAfee: Tre buoni propositi di inizio anno per un 2008 sicuro!

Condividi:         ale 09 Gennaio 08 @ 10:30 am

Il 2008 si apre all’insegna di un aumento degli acquisti di PC, con oltre due terzi degli utenti che ha fatto shopping online durante il periodo delle Festività di inizio anno (da una ricerca di Deloitte sulle vendite di Natale 2007).

Il dato è positivo per gli utenti; tuttavia, il 2007 ha registrato cifre da record relative al livello di minacce e di malware che si stima non diminuiranno durante il 2008.

Toralv Dirro, McAfee Avert Labs EMEA Security Strategist, raccomanda agli utenti alcuni semplici accorgmenti per la sicurezza in modo da assicurarsi che il nuovo laptop o il PC regalato siano protetti:

1) Usare differenti livelli di protezione per essere al sicuro.
Una recente ricerca ha messo in evidenza che oltre un utente su sette non possiede la protezione di base, come ad esempio un firewall abilitato, software antivirus e funzionalità anti-spyware. Questo lascia gli utenti vulnerabili a una serie di minacce che includono spyware, adware, hacker, truffe di phishing e furti d’identità.

McAfee consiglia una protezione su più fronti:

- Anti-spyware per effettuare l’analisi dei download e dei siti di software che possono registrare le attività degli utenti online, le informazioni digitate e persino le schermate visualizzate sui monitor.
- Anti-spam per bloccare la posta indesiderata.
- Protezione anti-virus per effettuare l’analisi dei file malevoli che possono danneggiare PC e laptop.
- Strumenti anti-phishing per identificare le e-mail fraudolente e i link ingannevoli che inducono gli utenti a fornire informazioni personali.
- Un firewall attivo per evitare che gli hacker possano accedere ai personal computer.

2) Mantenersi aggiornati.
Quotidianamente emergono nuove minacce, così gli utenti dovrebbero scegliere un software che si aggiorni e effettui automaticamente l’upgrade. Allo stesso tempo, dovrebbero controllare lo stato delle riparazioni software e le patch di altri fornitori, come ad esempio gli aggiornamenti di Microsoft Windows Vista.

3) Assicurarsi che i siti web siano sicuri prima di accedervi.
Una recente ricerca ha mostrato che il 98% degli utenti considera importante conoscere il livello di sicurezza di un sito prima di accedervi; tuttavia, il 64% ha affermato di non sapere come farlo.

McAfee SiteAdvisor può essere scaricato gratuitamente: SiteAdvisor rileva i siti in cui si celano spyware, adware, e-mail di spam o che sono associati a truffe online quali ad esempio il phishing. SiteAdvisor associa icone intuitive di colore rosso, giallo o verde ai siti e ai risultati di ricerca basati su test proprietari di oltre il 95% del traffico web.

Gli utenti dovrebbero inoltre cercare un marchio di sicurezza, come il bollino hacker safe, sulla home page dei siti di shopping. Questo permette di sapere che il sito è stato valutato e si può usare in sicurezza.



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: